GIRO DELLE FIANDRE. 270,8 KM E DICIASSETTE MURI PER ELEGGERE IL PIÙ FORTE. I PARTENTI

PROFESSIONISTI | 31/03/2024 | 08:30
di Francesca Monzone

Anche quest’anno il Giro delle Fiandre partirà da Anversa, capitale del Belgio fiammingo, e come di consueto arriverà ad Oudenaarde dopo 270,8 chilometri di gara. Il tema della sicurezza è sempre più forte nelle corse fiamminghe e per questo sono state portate ulteriori modifiche al percorso, in particolare nel primi 100 chilometri. «Abbiamo apportato delle modifiche mettendo al primo posto la sicurezza dei corridori - ha detto il direttore di gara Scott Sunderland - Stiamo cercando ancora di più di correre su strade principali in modo che il gruppo abbia più spazio per guadagnare velocità». Per questo motivo sono stati eliminati il Kortekeer e il Kanarieberg, che sono stati sostituiti dal Kapelleberg.


per seguire la cronaca diretta dell'intera corsa a partire dalle ore 10 CLICCA QUI


Nei primi 100 chilometri il gruppo attraversa i paesi delle Fiandre, con Sint-Niklaas, Hamme, Haaltert, Herzele e Zottegem: un tratto che porterà il gruppo nelle Ardenne fiamminghe. Le prime vere difficoltà di giornata, si incontreranno quando mancheranno 140 chilometri al finale, ovvero al passaggio con Lippenhovestraat e la Paddestraat. 

Passati 136 chilometri dal via, ci sarà il primo passaggio sull'Oude Kwaremont, lungo 2200 metri e con una pendenza media del 4% e che i corridori affronteranno tre volte. Dopo sarà il turno del  Patersberg, 360 metri al 12,9% e del Koppenberg, 600 metri al 11,6%. Fatta una prima scrematura ci saranno quindi i settore di pietre dell'Holleweg, Wolvenberg,  Kerkgate e Jagerij. Ma non sarà finita, perché in meno di 30 chilometri ci saranno anche il Molenberg, la Marlboroughstraat, il Berendries e infine il Valkenberg, che segnerà i meno 90 chilometri dal traguardo. A questo punto i corridori hanno percorso 180 chilometri, quindi la stanchezza si farà sicuramente sentire.

Il primo passaggio del Paterberg prevede sempre degli attacchi e questo perché anticipa il Koppenberg. Anche in questo settore di corsa sono state effettuate delle modifiche eliminando la discesa e una curva troppo stretta per i corridori che arrivino ad alta velocità in un tratto difficile. Il Koppenberg è il luogo dove si capisce quali sono i corridori favoriti per la vittoria e subito dopo verranno affrontati il Mariaborrestraat, Steenbeekdries, il Traaiberg e Hotond, e dopo altri 10 chilometri ci sarà l’ultimo passaggio sull’Oude Kwaremont. A questo punto mancheranno solo 16,7 chilometri alla fine. Arrivati qui, i corridori migliori saranno già identificati e non è da escludere che siano rimasti in pochi e quando si arriverà sul Paterberg, a 14 chilometri dalla fine, è possibile che sia rimasto un solo corridore al comando. Gli ultimi chilometri saranno sul lunghissimo rettilineo di Minderbroedersstraat e poi si arriverà sul traguardo di Oudenaarde, dove il vincitore verrà accolto da due ali di folla, attraverso la lunga e larga strada protetta da transenne.

Negli anni abbiamo visto come il finale della Ronde si presti a più scenari, per tanto potremmo assistere a una lunga cavalcata solitaria, come nel 2019 quando la vittoria andò ad Alberto Bettiol, oppure assistere a finali a due. Naturalmente se dovesse arrivare sul rettilineo finale un gruppetto, allora la vittoria si deciderà con una volata.

I TRATTI DI PAVE'

P1 - Lippenhovestraat al km 104,2 - lunghezza 1300 m
P2 - Paddestraat al km 105,6 - lunghezza 1500 m
P3  - Holleweg al km 156,3 - lunghezza 650 m
P4 - Kerkgate al km 162,5 - lunghezza 1400 m
P5 - Jagerij al km 165,1 - lunghezza 800 m
P6 - Mariaborrestraat al km 230,2 - lunghezza 400 m
P7 - Stationberg al km 232,1 - lunghezza 700 m

I MURI

1. Vecchio Kwaremont (1) al km 136,7 - lunghezza 2200 m (di cui 1.500 in pavé) - pendenza media 4,0% - pendenza massima 11,6%
2. Kapelleberg al km 155,7 - lunghezza 1100 m - pendenza media 5,0% - pendenza massima 10,0%    
3. Wolvenberg al km 158,8 - lunghezza 645 m - pendenza media 7,9% - pendenza massima 17,3%    
4. Molenberg al km 171,3 - lunghezza 463 m (di cui 300 in pavé) - pendenza media 7,0% - pendenza massima 14,2%    
5. Marlbouroughstraat al km 175,3 - lunghezza 2040 m - pendenza media 3,0% - pendenza massima 7,0%    
6. Berendries al km 179,3 - lunghezza 940 m - pendenza media 7,0% - pendenza massima 12,3%
7. Valkenberg al km 184,6 - lunghezza 540 m - pendenza media 8,1% - pendenza massima 12,8%
8. Berg Ten Houte al km 197,1 - lunghezza 1100 m (tutto in pavé) - pendenza media 6% - pendenza massima 21%
9. Nieuwe Kruisberg/Hotond al km 206,6 - lunghezza 2700 m - pendenza media 4% - pendenza massima 8,5%    
10. Vecchio Kwaremont (2) al km 216,5  - lunghezza 2200 m (di cui 1.500 in pavé) - pendenza media 4,0% - pendenza massima 11,6%
11. Paterberg (1) al km 219,9  - lunghezza 360 m (tutto in pavé) - pendenza media 12,9% - pendenza massima 20,3%
12. Koppenberg al km 226,2  - lunghezza 600 m (tutto in pavé) - pendenza media 11,6% - pendenza massima 22,0%
13. Steenbeekdries al km 231,6  - lunghezza 1100 m (tutto in pavé) - pendenza media 3,1% - pendenza massima 7,6%    
14. Taaienberg al km 234  - lunghezza 530 m (di cui 500 in pavé) - pendenza media 6,6% - pendenza massima 15,8%
15. Oude Kruisberg/Hotond  al km 244,5  - lunghezza 2700 m (di cui 450 in pavé) - pendenza media 4,1% - pendenza massima 9,4%    
16. Vecchio Kwaremont (3) al km 254,1  - lunghezza 2200 m (di cui 1.500 in pavé) - pendenza media 4,0% - pendenza massima 11,6%
17. Paterberg (1) al km 257,6  - lunghezza 360 m (tutto in pavé) - pendenza media 12,9% - pendenza massima 20,3%

I PARTENTI

Alpecin - Deceuninck
1. VAN DER POEL Mathieu
2. LAURANCE Axel
3. RIESEBEEK Oscar
4. MEURISSE Xandro
5. DILLIER Silvan
6. KRAGH ANDERSEN Søren
7. VERMEERSCH Gianni

Intermarché - Wanty
11. GIRMAY Biniam
12. DE POOTER Dries
13. PAGE Hugo
14. PETIT Adrien
15. REX Laurenz
16. TEUNISSEN Mike
17. ZIMMERMANN Georg

Soudal Quick-Step
21. ALAPHILIPPE Julian
22. ASGREEN Kasper
23. LAMPAERT Yves
24. MOSCON Gianni
25. MERLIER Tim
26. PEDERSEN Casper
27. VAN LERBERGHE Bert

Team Visma | Lease a Bike
31. JORGENSON Matteo
32. AFFINI Edoardo
33. BENOOT Tiesj
34. VAN DIJKE Mick
35. VAN DIJKE Tim
36. HAGENES Per Strand
37. VAN BAARLE Dylan

Arkéa - B&B Hotels
41. SÉNÉCHAL Florian
42. DEKKER David
43. GRONDIN Donavan
44. ALBANESE Vincenzo
45. MCLAY Daniel
46. MOZZATO Luca
47. SCOTSON Miles

Astana Qazaqstan Team
51. BOL Cees
52. SELIG Rüdiger
53. FEDOROV Yevgeniy
54. MØRKØV Michael
55. GIDICH Yevgeniy
56. GRUZDEV Dmitriy
57. SYRITSA Gleb

Bahrain - Victorious
61. MOHORIČ Matej
62. GOVEKAR Matevž
63. GRADEK Kamil
64. MIHOLJEVIĆ Fran
65. PASQUALON Andrea
66. WRIGHT Fred
67. RAJOVIĆ Dušan

BORA - hansgrohe
71. MEEUS Jordi
72. HALLER Marco
73. HERZOG Emil
74. LÜHRS Luis-Joe
75. DENZ Nico
76. MULLEN Ryan
77. MACIEJUK Filip

Cofidis
81. ALLEGAERT Piet
82. DE GENDT Aimé
83. DEBEAUMARCHÉ Nicolas
84. GOUGEARD Alexis
85. ROBEET Ludovic
86. RENARD Alexis
87. ANIOŁKOWSKI Stanisław

Decathlon AG2R La Mondiale Team
91. BOASSON HAGEN Edvald
92. NAESEN Oliver
93. DE BONDT Dries
94. DE PESTEL Sander
95. GAUTHERAT Pierre
96. TOUZÉ Damien
97. TRONCHON Bastien

EF Education - EasyPost
101. BETTIOL Alberto
102. BISSEGGER Stefan
103. DOULL Owain
104. SWEENY Harry
105. RUTSCH Jonas
106. VAN DEN BERG Marijn
107. VALGREN Michael

Groupama - FDJ
111. KÜNG Stefan
112. ASKEY Lewis
113. BYSTRØM Sven Erik
114. LE GAC Olivier
115. MADOUAS Valentin
116. LIENHARD Fabian
117. PITHIE Laurence

INEOS Grenadiers
121. DE PLUS Laurens
122. VIVIANI Elia
123. SHEFFIELD Magnus
124. SWIFT Connor
125. SWIFT Ben
126. TARLING Joshua
127. TURNER Ben

Lidl - Trek
131. PEDERSEN Mads
132. DECLERCQ Tim
133. HOOLE Daan
134. MILAN Jonathan
135. SKUJIŅŠ Toms
136. VERGAERDE Otto
137. THEUNS Edward

Movistar Team
141. LAZKANO Oier
142. CANAL Carlos
143. CAVAGNA Rémi
144. GARCÍA CORTINA Iván
145. JACOBS Johan
146. MILESI Lorenzo
147. TORRES Albert

Team dsm-firmenich PostNL
151. DEGENKOLB John
152. VAN DEN BROEK Frank
153. BITTNER Pavel
154. EDDY Patrick
155. EEKHOFF Nils
156. NABERMAN Tim
157. MÄRKL Niklas

Team Jayco AlUla
161. MATTHEWS Michael
162. DURBRIDGE Luke
163. JANSEN Amund Grøndahl
164. MEZGEC Luka
165. O'BRIEN Kelland
166. REINDERS Elmar
167. WALSCHEID Max

UAE Team Emirates
171. WELLENS Tim
172. LAENGEN Vegard Stake
173. BJERG Mikkel
174. COVI Alessandro
175. HIRSCHI Marc
176. MORGADO António
177. POLITT Nils

Israel - Premier Tech
181. TEUNS Dylan
182. BOIVIN Guillaume
183. HOULE Hugo
184. NEILANDS Krists
185. SHEEHAN Riley
186. STRONG Corbin
187. VAN ASBROECK Tom

Lotto Dstny
191. CAMPENAERTS Victor
192. BEULLENS Cedric
193. BERCKMOES Jenno
194. TAMINIAUX Lionel
195. SLOCK Liam
196. GRIGNARD Sébastien
197. VAN MOER Brent

Uno-X Mobility
201. KRISTOFF Alexander
202. ABRAHAMSEN Jonas
203. HOELGAARD Markus
204. BLUME LEVY William
205. RESELL Erik Nordsæter
206. TILLER Rasmus
207. WÆRENSKJOLD Søren

Bingoal WB
211. DE MEESTER Luca
212. DE TIER Floris
213. MEENS Johan
214. VAN BOVEN Luca
215. VLIEGEN Loïc
216. VAN DER BEKEN Aaron
217. VERMOOTE Jelle

Q36.5 Pro Cycling Team
221. STEIMLE Jannik
222. CHRISTEN Fabio
223. DEVRIENDT Tom
224. LUDVIGSSON Tobias
225. MAŁECKI Kamil
226. MONK Cyrus
227. SAJNOK Szymon

Team Flanders - Baloise
231. CRAPS Lars
232. HESTERS Jules
233. VANDENSTORME Dylan
234. VANDEVELDE Yentl
235. DEWEIRDT Siebe
236. VERCOUILLIE Victor
237. VANHOOF Ward

Tudor Pro Cycling Team
241. TRENTIN Matteo
242. KOLZE CHANGIZI Sebastian
243. ERIKSSON Jacob
244. KELEMEN Petr
245. KRIEGER Alexander
246. MAYRHOFER Marius
247. PLUIMERS Rick

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Antonio Tiberi non si è nascosto nella quarta tappa del Tour of the Alps. Quarto stamani, alla partenza da Laives, il corridore nostrano della Bahrain-Victorious ha infatti attaccato con decisione sull’ultima ascesa di Col San Marco e, pur non riuscendo...


Successo dell'olandese Senna Remijn nella seconda semitappa della prima tappa dell'Eroica juniores. Il 18enne di Zuid-Beveland si è imposto al traguardo di Castiglione della Pescaia dove ha superato lo spagnolo Hector Alvarez e il francese Aubin Sparfel (campione europeo di...


È notizia di oggi: Time ha completamente rivisto e semplificato la gamma dei pedali da strada e da mtb, rendendo più facile ed intuitivo  il confronto tra i modelli e la scelta del pedale perfetto per ogni eventuale esigenza. I cinque modelli...


Con un'azione molto simile a quella offerta lo scorso anno a Brunico, Simon Carr domina e vince la quarta tappa del Tour of the Alps 2024, che ha portato i corridori da Laives a Borgo Valsugana per 140 km. Il...


Anche quest’anno Mapei Sport ha scelto di sostenere la Varese Van Vlaanderen, manifestazione cicloturistica inserita nella Due Giorni Cittigliese, che permetterà a tanti cicloamatori di mettersi alla prova sui “muri” del Varesotto che ricordano quelli del Giro delle Fiandre dominati di...


Tutti pronti per la sfida Tadej Pogacar – Mathieu van Der Poel alla Liegi – Bastogne – Liegi di domenica: a Radiocorsa su Raisport oggi alle 19 se ne parlerà con Beppe Saronni, consulente UAE Emirates, la formazione del campione...


Ieri sera ci siamo immersi nella Design Week di Milano, zona Brera, con un obiettivo ben preciso: il lancio ufficiale di un progetto che esempifica la filosofia di sperimentazione e pionierismo della storica Bianchi. Attraverso un visore Apple Vision Pro,...


Nell’incantevole scenario di Punta Ala con la cronosquadre ed arrivo a Castiglione della Pescaia, si è aperta la gara a tappe “Eroica Juniores” gara di Coppa delle Nazioni 2024, la cui prima prova si è svolta il 7 aprile in...


Tanti i temi nella puntata numero 8 di Velò, la rubrica settimanale di TVSEI interamente dedicata al mondo del ciclismo. Insieme al Presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, l’analisi del Giro d’Abruzzo appena andato agli archivi e lo sguardo già...


Ventuno squadre, 126 atlete al via, tutti i continenti rappresentanti: la seconda edizione del Giro Mediterraneo in Rosa, la competizione internazionale di ciclismo femminile promossa dall'associazione Black Panthers di Francesco Vitiello e dal Gruppo Biesse di Salvatore Belardo, è pronta...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Capitani Coraggiosi