DOPPIO FURTO ALLA PINARELLO: RUBATE 19 BICICLETTE PER UN VALORE DI 250.000 EURO

NEWS | 26/11/2023 | 19:24
di tuttobiciweb

La Cicli Pinarello è stata vittima di un “colpo grosso”, messo a segno da una banda di ladri organizzatissimi. Come racconta La Tribuna di Treviso, un commando di banditi, tutti con passamontagna calato sul viso, si è introdotto, nel negozio ai confini tra Treviso e Villorba e ha rubato una ventina di biciclette d’alta gamma.


Un bottino preziosissimo, visto che l’ammanco è stato quantificato attorno ai 250.000 euro. Ma ciò che sorprende di più è che il blitz s’è svolto in due riprese, a distanza di 20 ore l’una dall’altra, entrando attraverso la stessa porta antipanico. Un dettaglio questo che ha fugato ogni dubbio sullo spessore criminale della banda entrata in azione alla “Bottega di Pinarello”.


Alle 3 del mattino di giovedì il commando è arrivato con un furgone nel retro del punto vendita: i ladri hanno tagliato la rete di recinzione e si sono diretti verso la porta antipanico dell’officina. Dopo averla forzata, sono entrati in azione pur consapevoli che il sistema di videosorveglianza li sta riprendendo e segnala la loro presenza alle forze dell’ordine.

In appena 3 minuti, i tre ladri hanno trafugato 12 biciclette per un valore di 150.000 euro. Non biciclette scelte a caso, segno evidente che il furto è stato preceduto da una attenta ricognizione in precedenza, probabilmente con i ladri che si sono mescolati ai clienti. All’arrivo delle forze dell’ordine, subto accorse, nessuna traccia di furgone, ladri e biciclette.

Ma non è finita. Alle 23 di giovedì notte - a 20 ore dal primo furto - il commando, sicuramente lo stesso, torna, taglia nuovamente la rete e forza di nuovo la porta antipanico, nel frattempo riparata. Pochi istanti e spariscno altre sette biciclette, le più preziose, per un valore di circa 100.000 euro.

Le immagini del sistema di videosorveglianza della Pinarello sono state acquisite dagli investigatori che seguono la pista della banda dell’Est Europa dove è fiorente il mercato nero delle biciclette rubate.

Copyright © TBW
COMMENTI
Surreale
27 novembre 2023 07:16 Carbonio67
19 bici valgono 250.000 €. Roba da non credere.

Mah...
27 novembre 2023 09:21 frakie
13.157 eurini il costo medio delle bici rubate. Quadra poco. Probabilmente c'è un errore nell'articolo o nella quantificazione dell'importo totale.

Anche ai piccoli negozianti
27 novembre 2023 11:21 Bullet
Certo, se si guarda al prezzo di listino probabilmente la cifra è corretta anche se il valore è da capire se lo fa per forza il prezzo di vendita, andrebbe chiarita meglio forse. Comunque furti di bici in questi anni li hanno subiti non so quanti negozianti, infatti molti han proprio rinunciato a tenere i modelli più belli in negozio anche se ci saranno sicuramente delle assicurazioni in questi casi.

Riscrivo
27 novembre 2023 12:14 Albertone
Che una bicicletta di alta gamma, costi ben oltre 10.000 € e' uno scandalo. Idem che si vada in giro a rubarle per poi piazzarle su Internet e canali sotterranei

Lusso
27 novembre 2023 17:08 Miguelon
Finché qualcuno paga quelle cifre per acquistarle, le vendono a quelle cifre. Le MTB, con più pezzi costano meno. Significa che è speculazione. Non compratelo, così i prezzi si abbassano.

D'accordo con Miguelon
27 novembre 2023 19:16 alfiobluesman
Se si è disposti a pagare svariate migliaia di euro per un paio di uscite amatoriali domenicali ( x qualche chilo in meno ) è chiaro che le bici di nicchia che usano i professionisti aumentino di prezzo.....

Se....
27 novembre 2023 21:05 bove


Se una bicicletta arriva ad avere un valore di mercato sopra i 13.000,00 euro, mi pare abbastanza ovvio che diventi "appetibile"

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Ancora un arrivo allo sprint per un nutrito gruppo di protagonisi, anora un successo firmato Soudal Quick Step Devo Team: la Karongi - Rubavu di 93 km, quarta tappa del Tour du Rwanda, ha visto infatti la vittoria di William...


Spider è la gravel secondo De Rosa, un prodotto esclusivo che oggi vi presentiamo nella nuova colorazione Ocean. Spider è un modello completo con cui potete competere ad ogni livello e su ogni percorso, quindi se siete impavidi agonisti o viaggiatori...


Patrick Lefevere non le ha mai mandate a dire a Julian Alaphilippe e ancora una volta punta il dito contro il due volte campione del mondo. In una intervista concessa a HUMO, il general manager della Soudal Quick Step è...


E' iniziata ufficialmente da San Vincenzo nei pressi di Cecina, in Toscana, la stagione 2024 della Petrucci Parkpre Team Aries. La formazione piemontese è in collegiale sul territorio livornese per ultimare la fase di preparazione in vista del debutto ufficiale in...


La prima corsa del 2024 per Primoz Roglic sarà in Francia, quando il 3 marzo lo vedremo al via della Parigi-Nizza. La stagione dello sloveno proseguirà poi con i Paesi Baschi e poi il Giro del Delfinato, prima di volare...


Alla presentazione degli eventi primaverili RCS la scorsa settimana c'era pure Moreno Moser, vincitore nel 2013 della Strade Bianche. Dalla corsa senese giovane ma già mitica, e rinnovata quest'anno con doppio circuito finale e distanza complessiva di 215 chilometri, parte...


Il mese di marzo è alle porte e si comincia a sentire profuno di primavera, almeno per quel che riguarda il ciclismo. E la primavera, come preambolo alle grandi classiche, porta con sé l'appuntameto con le prime gare a tappe...


Q36.5 introduce Elemental: la nuova collezione per la primavera e l’estate del 2024. La nuova collezione si compone di due linee capisaldo del marchio bolzanino: Dottore Pro e Gregarius Pro. Nei prodotti Dottore Pro, Q36.5 utilizza un tessuto tridimensionale caratterizzato da un tempo di asciugatura più...


La Coppa San Geo che si corre sabato 24 febbraio con partenza da Ponte San Marco e arrivo a San Felice del Benaco, fin dalla sua prima edizione è stata seguita, descritta, corteggiata e vinta da giornalisti e corridori che...


Il più giovane della squadra è il lucchese Pini che compirà 19 anni il 7 marzo prossimo; quello con la maggiore età invece Senesi classe 2002. E’ una squadra giovane, tutta di under 23 la lucchese Gragnano Sporting Club-La Seggiola,...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Capitani Coraggiosi