POGACAR E IL GIRO: «VERRO' MOLTO PRESTO».

PROFESSIONISTI | 20/11/2023 | 15:43
di Guido La Marca

Le parole hanno un senso solo se migliorano il silenzio, ma se quelle di Tadej Pogacar si perdono nel frastuono del “Clubbing” di Erbusco, dove Alex e Johnny Carera hanno radunato i propri atleti, amici e sponsor per festeggiare come di consueto una stagione da poco conclusa e quella che tra non molto riprenderà, in ogni caso migliorano lo spirito di chi ha avuto la fortuna di ascoltarle.


È chiaro che il due volte vincitore del Tour, di tre Lombardia, un Fiandre, una Liegi e un Amstel, oltre che di una Freccia, non ha dato appuntamento al Giro, quello no, ma gli indizi ci portano lì, perché le parole di Tadej hanno un senso… «Molto presto verrò al Giro. Non posso promettere nulla, ma posso dirvi che verrò molto di più in Italia».


 Questo in sintesi ai microfoni di Sky. Non è un’ammissione di partecipazione, ma una promessa rosa sì.

 

Copyright © TBW
COMMENTI
Olimpiadi
20 novembre 2023 18:03 alerossi
L'anno olimpico non è mai l'anno giusto per il giro d'italia. Il 2025 sarà l'anno perfetto per giro- tour. L'anno prossimo punti a tour- olimpiadi e mondiali.

tuttobiciweb taglia le dichiarazioni...
20 novembre 2023 20:26 maria2022
Magari così fa piu scoop ma finisce tergiversando la notizia. Pogi ha detto:"non prometto niente per l'anno prossimo MA al giro verrò presto". Quindi con alta probabilità quel "presto" è in riferimento al 2025.

Farebbe bene
20 novembre 2023 20:31 Arrivo1991
Un simile campione, farebbe bene al Giro. Speriamo venga presto. P.s almeno qualche suo fans che continua ad aizzare i forum contro la Jumbo, forse si placa

Scommetto
21 novembre 2023 06:06 kristi
Che se a fine luglio prende di nuovo 10 minuti da vingegaard , SICURO nel 2025 farà giro e vuelta .... sempre che vingegaard si limiti ai tour ;))

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Un grave lutto ha colpito Saverio Metti, presidente del Comitato Regionale Toscana della Federciclismo. Nel pomeriggio di oggi martedì 16 luglio, è morto suo padre Raffaello conosciuto da tanti amici come “Allolio”. Una scomparsa giunta improvvisa per Raffaello, dopo qualche...


Dopo il ritiro forzato dal Tour de France, Juan Ayuso è costretto a rinunciare anche alla prova a cronometro dei Giochi Olimpici di Parigi2024. Al suo posto correrà Oier Lazkano della Movistar. Ayuso resta tra gli iscritti della prova in...


Con il nuovo Cytal Carbon POC si conferma un marchio costantemente votato all’innovazione,  esattamente come accaduto in passato con i caschi Octal e poi Ventral. In questo caso ogni elemento essenziale di questo casco è stato ottimizzato, anzi, è stato...


I migliori atleti Under 23 si danno appuntamento dal 17 al 21 luglio al Giro della Valle d'Aosta che compie sessant'anni. La VF Group Bardiani-CSF Faizanè ha scelto i 5 giovani che prenderanno parte alla prestigiosa gara a tappe giovanile. Al...


In occasione del secondo giorno di riposo del Tour de France, torna protagonista Raymond Poulidor! La Alpecin-Deceuninck e @mathieuvanderpoel hanno lanciato infatti la nuova maglietta #MerciPoupou e la campagna di raccolta fondi 2024! Lanciata nel 2021 in ricordo del...


È la ricerca bellezza. È il nuovo ciclismo, la nuova frontiera della ricerca applicata allo sport, è un passo avanti dell'umanità nella direzione della perfezione e dell'armonia, perché questo insegue da sempre l'uomo e spesso lo fa prendendo abbagli e...


Il secondo giorno di riposo ha concesso un po' di tregua ai corridori del Tour, che vi sono arrivati dopo due tappe corse a velocità da record e due frazioni sui Pirenei che hanno segnato in maniera netta la classifica...


Jonas Vingegaard al Tour de France è venuto per vincere e lo ha confermato anche ieri durante la conferenza stampa nel giorno di riposo. Il danese ha vinto già due volte la Grand Boucle, ma questa volta deve confrontarsi con...


Il Tour de France 2024 riparte in direzione Nizza dopo il secondo e ultimo giorno di riposo per affrontare le ultime 6 tappe. Nelle 15 frazioni disputate finora sono 10 i corridori che hanno conquistato successi, in rappresentanza di 7...


Per uno come lui è giusto festeggiare il compleanno durante il Tour de France: ne ha vinte 5 edizioni consecutive, più 2 del Giro d’Italia. Auguri al grande spagnolo  Miguel Indurain che oggi 16 luglio festeggia il compleanno numero 60....


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Capitani Coraggiosi