MONDIALI 2022. DOMINA ZOE BÄCKSTEDT TRA LE JUNIOR. QUARTA PELLEGRINI, OTTAVA CIABOCCO

MONDIALI | 24/09/2022 | 01:52
di Luca Galimberti

Nel giorno del suo diciottesimo compleanno la talentuosa britannica Zoe Bäckstedt festeggia il bis iridato Wollongong 2022: dopo la vittoria nella prova a cronometro la figlia d’arte ha messo la sua firma sulla prova su strada rifilando 2 minuti e 7 secondi di distacco a Eglantine Rayer (Francia) e Nienke Vinke (Paesi Bassi) rispettivamente medaglia d'argento e medaglia di bronzo. Quarto posto per Francesca Pellegrini brava ad anticipare leggermente il gruppo regolato dalla giapponese Maho Kakita con Eleonora Ciabocco ottava sulla linea del traguardo. Superlativa, e a tratti impressionante, la condotta di gara della talentuosa Bäckstedt che riconferma il titolo conquistato lo scorso anno in Belgio.


LA CORSA - Dopo aver messo la squadra a tirare nelle primissime fasi di gara la ragazza di Pontyclun ha attaccato in un tratto in discesa e – dieci chilometri dopo la partenza  ha salutato le avversarie portandosi solitaria al comando.


A inseguire Bäckstedt ci ha provato la ceca Eliška Kvasničková raggiunta però dal plotone a due giri dalla conclusione. La competizione è poi continua con alcuni scatti e contro-scatti non tanto per raggiungere la battistrada quanto per lottare per le due medaglie rimanenti.

Al suono della campana la più immediata inseguitrice di Bäckstedt era Nienke Vinke (Paesi Bassi) che nel giro di breve si vista raggiungere dalla francese, campionessa europea in carica, Eglantine Rayer. Le due hanno poi proseguito di comune accordo negli ultimi chilometri di gara giocandosi i posti sul podio nello sprint a due finale. 

Per rileggere la cronaca clicca qui 

ORDINE D'ARRIVO

1 1 GBR BACKSTEDT Zoe 1:47:05 +0
2 11 FRA RAYER Eglantine 1:49:12 +2:07
3 8 NED VINKE Nienke " "
4 33 ITA PELLEGRINI Francesca 1:49:24 +2:19
5 64 JPN KAKITA Maho 1:49:26 +2:21
6 54 POL MUL Malwina " "
7 25 CZE KOPECKY Julia " "
8 31 ITA CIABOCCO Eleonora " "
9 23 BEL van SINAEY Xaydee " "
10 10 FRA RIGAUX Alizee " "
11 56 SUI RUETSCHI Noelle " "
12 21 BEL MOORS Fleur " "
13 46 AUT SCHMIDSBERGER Daniela " "
14 16 GER SIMON Jette " "
15 18 GER CZAPLA Justyna " "
16 2 GBR ROBERTS Awen " "
17 69 NZL RATTRAY Bonnie " "
18 20 BEL JOORIS Febe 1:49:51 +2:46
19 6 NED van der WOLF Babette " "
20 22 BEL LINTHOUDT Jade " "
21 41 AUS APPLETON Talia " "
22 5 NED van der MEIDEN Anna " "
23 34 ITA SEGATO Gaia " "
24 35 EST EBRAS Elisabeth " "
25 9 NED REIJNHOUT Rosita " "
26 61 USA SCOTT Samantha " "
27 12 FRA BEGO Julie " "
28 38 AUS STEWART Bronte " "
29 24 CZE KVASNIČKOVA Eliška 1:50:32 +3:27
30 13 FRA MENAGE Lise 1:50:36 +3:31
31 3 GBR LISTER Grace 1:51:01 +3:56
32 14 FRA RYO Titia 1:51:03 +3:58
33 17 GER MARKL Jule 1:52:11 +5:06
34 58 USA PATRICK Chloe 1:53:09 +6:04
35 29 ESP RUIZ PEREZ Lucia " "
36 55 SUI ZIMMERMANN Fiona " "
37 4 GBR SHARP Isabel 1:53:27 +6:22
38 40 AUS STEWART Lucy " "
39 59 USA SARKISOV Katherine " "
40 32 ITA VENTURELLI Federica " "
41 43 CAN CAMIRE Eloise " "
42 15 GER KUNZ Hannah " "
43 39 AUS CARNES Isabelle " "
44 50 KAZ KAZAKOVA Violetta " "
45 42 CAN THOMAS Anabelle " "
46 57 FIN AINTILA Wilma " "
47 30 ITA TONIOLLI Alice " "
48 36 EST SANDER Laura Lizette 1:53:31 +6:26
49 27 ESP RUIZ PEREZ Laura 1:54:43 +7:38
50 65 COL LONDONO POSADA Angie 1:55:31 +8:26
51 68 NZL TUCK Arabella 1:55:38 +8:33
52 37 AUS BAILEY Belinda 1:55:42 +8:37
53 28 ESP GARCIA MUNOZ Lucia " "
54 60 USA JARAMILLO Makala 1:55:43 +8:38
55 19 GER LITTBARSKI-GRAY Seana " "
56 71 UKR SAFRONIUK Nataliia " "
57 44 CAN LYLYK Kiara 1:59:42 +12:37

63 JPN MIZUTANI Ayana DNF
67 NZL SYKES Amelia DNF
45 CAN PRIMEAU Penelope DNF
66 COL BARRIOS RIVEROS Paula DNF
26 ESP MORALES PEREZ Almudena DNF
7 NED KNAVEN Mirre DNF
47 KAZ SPIRINA Alina DNF
70 NZL GREEN Muireann DNF
49 KAZ MARCHUK Viktoriya DNF
48 KAZ KOTELNIKOVA Milana DNF
52 RSA SEAMAN Rachel DNF
51 RSA THOMPSON Caitlin DNF
53 RSA NAUDE Tarina DNF
72 PAK ALI Maryam DNF
62 MAR CHAKIR Raja DNF

Copyright © TBW
COMMENTI
Tipo gara giovanissimi
24 settembre 2022 12:03 Plinio di Lato
Al primo giro parte la più forte e non la vedono più. Brava Zoe

vero
24 settembre 2022 14:41 fransoli
però lo faceva anche Evenepoel, secondo me è destinata a fare grandissimi cose anche fra le elite, raccoglierà lo scettro di Van Vleuten e Van den Breggen

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
La prima corsa del 2024 per Primoz Roglic sarà in Francia, quando il 3 marzo lo vedremo al via della Parigi-Nizza. La stagione dello sloveno proseguirà poi con i Paesi Baschi e poi il Giro del Delfinato, prima di volare...


Alla presentazione degli eventi primaverili RCS la scorsa settimana c'era pure Moreno Moser, vincitore nel 2013 della Strade Bianche. Dalla corsa senese giovane ma già mitica, e rinnovata quest'anno con doppio circuito finale e distanza complessiva di 215 chilometri, parte...


Il mese di marzo è alle porte e si comincia a sentire profuno di primavera, almeno per quel che riguarda il ciclismo. E la primavera, come preambolo alle grandi classiche, porta con sé l'appuntameto con le prime gare a tappe...


Q36.5 introduce Elemental: la nuova collezione per la primavera e l’estate del 2024. La nuova collezione si compone di due linee capisaldo del marchio bolzanino: Dottore Pro e Gregarius Pro. Nei prodotti Dottore Pro, Q36.5 utilizza un tessuto tridimensionale caratterizzato da un tempo di asciugatura più...


La Coppa San Geo che si corre sabato 24 febbraio con partenza da Ponte San Marco e arrivo a San Felice del Benaco, fin dalla sua prima edizione è stata seguita, descritta, corteggiata e vinta da giornalisti e corridori che...


Il più giovane della squadra è il lucchese Pini che compirà 19 anni il 7 marzo prossimo; quello con la maggiore età invece Senesi classe 2002. E’ una squadra giovane, tutta di under 23 la lucchese Gragnano Sporting Club-La Seggiola,...


“Aspettando…… il Tour de France” che partirà da Firenze il 29 giugno, arriva sabato prossimo la Firenze-Empoli, la classica promossa dai compianti Paolo Marcucci e Renzo Maltinti nel 1988 e che da allora apre in Toscana la stagione dei dilettanti....


Oggi, 14 anni fa, morì Vanni Pettenella. Grazie al Comune di Milano, e in particolare al Municipio 9, ho dato parole e voce a questo podcast sulla vita e i miracoli di un pistard geniale e semplice. A ricordo di...


La tappa più dura del Tour du Rwanda arriva già al terzo giorno su otto: sette Gran Premi della Montagna in 140 chilometri a premiare il giusto mix di tenuta e potenza. Un tragitto da Huye a Rusizi che premia...


In un ciclismo amatoriale che oggi sembra trasformato, continua a crescere la passione per il Gravel, del resto è piuttosto evidente che i nuovi appassionati si moltiplichino alla velocità della luce e con loro le manifestazioni dedicate in tutta la...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Capitani Coraggiosi