MONDIALI 2022. DEFINITE LE NAZIONALI PER LE PROVE IN LINEA

MONDIALI | 22/09/2022 | 08:55

Dopo le ricognizioni di questi giorni, valutati gli aspetti tecnici, Paolo Sangalli e Daniele Bennati hanno sciolto le riserve e comunicato i nomi degli azzurri che correranno le prove in linea Donne Elite (sabato 24) e Elite (domenica 25).


Per quanto riguarda la Nazionale femminile, esordio ad un mondiale strada élite per Silvia Persico (azzurra n. 92) e Silvia Zanardi (azzurra n. 93). Paolo Sangalli: “Il nostro obiettivo è difendere il titolo e nello stesso tempo onorare la nuova categoria U23. La presenza di Vittoria Guazzini e Silvia Zanardi è una garanzia da questo punto di vista. A livello assoluto, inutile nascondersi: le Olandesi partono ancora favorite. Noi possiamo contare su una squadra forte con Elisa Balsamo ed Elisa Longo Borghini punte di riferimento. Anche le due U23, se dovesse servire, lavoreranno per la squadra.”


La prima Nazionale di Daniele Bennati è caratterizzata da ben 4 corridori che fanno il proprio esordio ad un Mondiale in linea: Edoardo Affini (veterano per le prove a cronometro, azzurro n. 254), Samuele Battistella (campione del mondo nel 2019 tra gli U23, azzurro n. 255), Nicola Conci (azzurro n. 256) e Lorenzo Rota (azzurro n. 257). Caratteristica principale è quella di essere una formazione in grado di offrire diverse soluzioni. Matteo Sobrero e Filippo Zana saranno le riserve. Daniele Bennati spiega le scelte: “Premesso che entrambi si devono a tutti gli effetti considerare ancora nel mondiale, visto che mancano due giorni e che tutto può ancora accadere, Matteo ha già corso due gare, mentre Filippo ha caratteristiche tecniche, tra tutti i presenti, meno adatte per questo tipo di percorso. Zana è giovane e con grandi qualità: sono certo che in futuro avrà la sua occasione ad un mondiale.” Riguardo invece la presenza di un cronoman come Affini, il tecnico toscano chiarisce: “Edoardo è dall’inizio dell’anno che lavora per i capitani della sua squadra. Ha l’esperienza e la capacità per svolgere un lavoro fondamentale soprattutto nei primi 200 chilometri di gara.”

Bennati, infine, indica anche le punte: “La squadra lavorerà per mettere nelle migliori condizioni Bettiol, Bagioli e Trentin. Non partiamo come la squadra da battere e questo potrebbe essere un vantaggio.”

Anche Marino Amadori ha sciolto gli ultimi dubbi e indicato i cinque corridori che domani pomeriggio proveranno a difendere il titolo conquistato lo scorso anno da Filippo Baroncini. “Dispiace sempre lasciare fuori qualcuno (Busatto e Piganzoli, ndr) perché entrambi hanno dimostrato di avere gamba e condizione. Ma si corre in cinque e credo che questa sia la squadra migliore stante le caratteristiche del percorso.”

Antonio Ungaro

Venerdì 23 settembre

Prova in Linea Uomini Jrs - 08:15-11:35
Belletta Dario Igor
Gualdi Simone
Savino Federico
Scalco Matteo
Zordan Giovanni

Prova in Linea Uomini U23 - 13:00-17:10
Buratti Nicolò
De Pretto Davide
Marcellusi Martin
Milesi Lorenzo
Parisini Nicolò

Sabato 24 settembre

Prova in Linea Donne Juniores 8:00 – 9:50

Ciabocco Eleonora
Pellegrini Francesca
Segato Gaia
Toniolli Alice
Venturelli Federica

Prova in Linea Donne élite - 12:25-17:00

Balsamo Elisa
Bastianelli Marta
Bertizzolo Sofia
Cecchini Elena
Guazzini Vittoria (U23)
Longoborghini Elisa
Persico Silvia
Zanardi Silvia (U23)

Domenica 25 settembre

Prova in Linea Uomini élite – 10:15-16:50

Affini Edoardo
Ballerini Davide
Bagioli Andrea
Battistella Samuele
Bettiol Alberto
Conci Nicola
Rota Lorenzo
Trentin Matteo

 

Copyright © TBW
COMMENTI
Entusiasmo
22 settembre 2022 16:10 Bortolot
Noto un certo entusiasmo, tipo quello dei mondiali con Saronni e Moser...

Ma Bennati
22 settembre 2022 17:58 Bosc79
sei andato in Australia per una gita di piacere a spese dei contribuenti o cosa? l' impressione che dai da CT è la stessa quando eri un corridore....meglio adattarsi alla situazione che puntare al bersaglio grosso!!! Sicuramente non abbiamo il fenomeno di turno ma nell'insieme come collettivo siamo uno delle squadre più forti dopo il Belgio e Olanda!!!! Dai sprona sti ragazzi con dichiarazioni con toni entusiasti!!!!

Sorpresa
22 settembre 2022 20:15 fido113
Abbiamo assistito spesso a vittorie a sorpresa al mondiale e considerata la squadra che abbiamo possiamo farcela.

Italia
22 settembre 2022 22:34 Robtrav
Per me in termini di compatezza e non individualità siamo dietro alla sola Francia. Poi certo Olanda e Belgio hanno maggiori individualità. Olanda poi può contare su in Van Barlee meno fermo di Evenepoel in volata e una sicurezza di rendimento. Dovremmo essere bravi a seguire le scorribande francesi lasciando coperto Bettiol che può sfruttare il marcamento dei favoriti.

L'unico
22 settembre 2022 23:37 Bicio2702
forse, dico forse, che può star dietro ai 3 mostri senza farsi scaricare all'ultima tornata è il miglior Bettiol stile Fiandre.
Gli altri non ce la possono fare...

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Andrea Piccolo è diventato professionista la scorsa stagione e da allora ha già all’attivo cinque squadre ma ha dovuto attender il 28 agosto scorso per disputare la sua prima corsa nel World Tour. Una carriera estremamente giovane, quella del milanese,...


Ultime gare, ultime battute, ultimi punti da assegnare nella corsa all’Oscar tuttoBICI Gran Premio Eolo riservato alla categoria Esordienti Tra gli Esordienti del primo anno, nati nel 2009, al comando c’è sempre Cesare Castellani della Cicli Fiorin che precede il...


L'arrivo dell'autunno porta in regalo le ultime gare stagionale e indirizza verso la conclusione la corsa all'Oscar tuttoBICI Gran Premio Androni Giocattoli, premio riservato alle ragazze Esordienti. Al comando - e sembra irraggiungibile - c'è la veneta Matilde Rossignoli (Luc...


La crescita costante è un comprovato dato di fatto, misurabile obiettivamente e che caratterizza La Lombarda, azienda del settore ciclo nata nel 1946 quale produttrice di pompe per ciclo e accessori, attività che, con passi continui e sicuri, ha allargato...


Inizia il 2 ottobre con il Piccolo Giro di Lombardia la serie di impegni, di prestigio, per il Team Colpack Ballan. La gara lombarda, che vanta un albo d'oro di primissimo livello, ha storicamente un buon feeling con la formazione di...


È ufficiale: Dopo 16 anni, il più grande evento sportivo della Polonia tornerà a Poznań. Nel 2023 il Tour de Pologne prenderà il via infatti dalla Fiera internazionale di Poznan in cui i migliori corridori delle squadre professionistiche si schiereranno per...


Sono ben dodici le gare che vanno a comporre il nuovo mosaico dell’Adriatico Cross Tour 2022-2023: arrivano a dieci le edizioni del circuito di ciclocross che mette in vetrina il meglio del movimento ciclistico autunnale ed invernale con le storiche...


Andrea Piccolo ha corso la Coppa Agostoni con la testa e con il cuore, ha lottato davanti alla corsa dimostrando ancora una volta di essere pronto per vedersela tra i grandi e di starci davvero bene. Tra i fuggitivi che...


Sorride Sjoerd Bax, sorride sul podio e continua a farlo anche quando, seduto al tavolo della conferenza stampa, in tanti gli chiedono gli autografi. I primi autografi da vincitore della Coppa Agostoni. «Non ho ancora realizzato ciò che ho fatto...


Il padrone del Tour è tornato! Jonas Vingegaard trionfa nella terza tappa del Croazia-Race, da Sinj a Primošten con arrivo in salita. Il danese della Jumbo Visma detta la sua legge sulla ripida ascesa finale verso Primosten dove supera il...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Mental Coach