MELAVI’ VALTELLINA EBIKE FESTIVAL: APPUNTAMENTO TRA SENTIERI, NATURA, GUSTO ED ECOSOSTENIBILITA’

EVENTI | 13/09/2022 | 07:48

Al via in pochi giorni il più grande ritrovo italiano di appassionati di bicicletta a pedalata assistita. Tante iniziative alla scoperta della Valtellina su percorsi che attraversano vigneti, alpeggi e valli immacolate.


Escursioni su pendii terrazzati, percorsi panoramici tra antichi borghi contadini, tour naturalistici tra boschi e alpeggi. Tutto da percorrere in sella alle mountain-bike elettriche. Il 17-18 Settembre, andrà in scena il Melavì Valtellina Ebike Festival, organizzato anche quest’anno a Morbegno, bellissimo centro all’ingresso della Valtellina e a pochi passi dal Lago di Como.


L’evento, alla sua terza edizione, si fa portavoce delle bellezze di un territorio dove si respirano valori e tradizione antiche, che rimandano storicamente all’epoca dei commerci tra la Serenissima Repubblica e il nord Europa, dove questa terra aveva un ruolo nevralgico. Un periodo che ha lasciato in eredità un inestimabile patrimonio di percorsi, che sono oggi recuperati e rivalutati proprio grazie al cicloturismo e alla diffusione della bicicletta a pedalata assistita.

Oltre ai percorsi, la manifestazione riserva grande importanza alla celebre e gustosa enogastronomia valtellinese. Sì, perché qui siamo nella patria del formaggio Bitto, dei pizzoccheri, delle mele e delle uve di nebbiolo. Senza dimenticare i salumi, la polenta al paiolo e gli sciatt (frittelle di grano saraceno ripiene di formaggio), che i partecipanti avranno la fortuna di assaporare durante le attività in programma.

E poi un focus sulla sostenibilità ambientale, un valore caro agli amministratori e agli abitanti del luogo che proprio sul turismo lento e sulla valorizzazione dei prodotti della terra vogliono impostare la loro idea di sviluppo futuro. Non a caso Morbegno è stata eletta Città Alpina 2019 proprio per il suo impegno nella rivalutazione del territorio e dei suoi prodotti in chiave moderna ed eco-sostenibile.Torniamo però in sella alla bicicletta per anticiparvi i percorsi delle varie attività, partendo dagli appuntamenti da non mancare: FESTIVAL RIDE (Sabato 17 Settembre) La principale iniziativa del festival è un grande tour all-mountain su un tracciato nuovo e rivisitato rispetto alle precedenti edizioni. Il tour è stato studiato per poter essere adatto a tutti i livelli di abilità. I partecipanti potranno percorrerlo in modalità easy (25 km su strada asfaltata) oppure in modalità challenge (40 km su sentieri scorrevoli e mai difficili). L’iniziativa vuole essere una grande festa dedicata della bicicletta a pedalata assistita, dove ognuno procede con il suo passo, divertendosi e prendendosi il giusto tempo per ammirare e fotografare i bei punti attraversati: antichi borghi contadini, chiese monumentali, castelli, monasteri e view point con bellissimi panorami sulla vallata. GUSTO DI VALTELLINA (Domenica 18 Settembre) Il nome promette cose buone da mangiare! Il tour Gusto di Valtellina è un percorso facile di fondovalle dove, circa ogni 6 chilometri e in luoghi suggestivi, saranno allestite delle aree degustative dove assaporare i buoni prodotti valtellinesi: partendo dall’antipasto all’esterno di un’abazia dell’anno mille si passa ai formaggi assaporati direttamente alla Latteria Valtellina. Si prosegue poi verso lo storico Palazzo Parravicini per un piatto caldo con degustazione dei vini “Terrazze dei Cech” gustati direttamente in cantina. Infine il dolce servito nel centro storico di Morbegno. Un tour non solo di gusto, ma fatto anche di bellissimi percorsi, con la particolarità di includere alcuni tratti delle tre più famose vie cicloturistiche della zona: il Sentiero del Viandante (50 km tra Lecco e Morbegno), la Via dei Terrazzamenti (70 km tra Morbegno e Tirano) e il Sentiero Valtellina (125 km tra Colico e Bormio). Sicuramente l’iniziativa adatta a chi desidera un tour bello, semplice e senza difficoltà

TOUR NATURALISTICI Nel programma, il Melavì Valtellina Ebike Festival propone anche tour naturalistici alla scoperta delle bellissime valli che circondano Morbegno. Grazie all’uso delle navette si potrà raggiungere la Val Masino,

uno dei luoghi naturalistici più belli e famosi d’Italia. Qui ci si addentra in una foresta muschiosa che ricorda i paesaggi delle fiabe per poi fare l’ingresso (breve escursione a piedi) nella Riserva Naturale della Val di Mello per ammirare i laghetti d’acqua verde smeraldo.

Un ulteriore tour porterà invece i partecipanti sugli alpeggi del Parco delle Orobie Valtellinesi, alla scoperta del borgo di Albaredo per San Marco, dei boschi di conifere e dell’alpeggio del Dosso Chierico dove, in una contrada di case pastorali restaurate, sarà allestita una degustazione di prodotti locali. Il tour prevede una sosta al Museo Etnografico del Parco delle Orobie per apprezzare le tradizioni contadine e apprendere i segreti della produzione del Bitto, un famoso formaggio locale dalle tecniche di lavorazione secolari.

TRAIL EXPERIENCE Non mancherà infine un’iniziativa più adrenalinica: la sempre molto partecipata Trail Experience by Bonaldi. Un tour enduro guidato dalle guide di 360 Valtellina Bike sui più bei trail enduristici della Val Gerola dedicato agli appassionati di buon livello. La giornata prevede una pausa pranzo particolare: polentata e grigliata nella natura accompagnata dalla simpatia e dai canti del gruppo locale degli Alpini, che non disdegneranno di offrire ai partecipanti buon vino e liquori casarecci della tradizione locale. eBIKE VILLAGE Situato a ridosso del bel centro storico medievale di Morbegno, l’eBike Village è l’epicentro della manifestazione. Qui sarà possibile visitare gli stand espositivi di e-bike e di prodotti dedicati al cicloturismo, effettuare test drive con i nuovi modelli di auto ibride ed elettriche Audi e Volkswagen di Bonaldi Motori, far imparare i bambini ad andare in bicicletta nell’area family e fare festa in piazza con musica e show di Bmx by Stay Transfer. All’interno del perimetro della manifestazione è inoltre ospitata la Fiera Leggera: una selezione di produttori, artigiani e negozi del territorio che promuovono le buone pratiche di una cultura ambientalista e zero waste.

Ad accogliere i frequentatori all’ingresso del villaggio saranno gli stand dei principali sponsor della manifestazione: Melavì, eccellenza del territorio valtellinese che riunisce in una cooperativa più di 230 aziende agricole e che non mancherà di far gustare ai visitatori i suoi prodotti buoni, sani e sostenibili; e naturalmente Met Helmets, azienda locale leader mondiale nella progettazione e produzione di caschi e dispositivi protettivi dedicati al cicloturismo, che ha il suo head quarter proprio a Morbegno.

Come nelle scorse edizioni, saranno ospiti Ti-Rex Sport, un’associazione che ha come obiettivo quello di stimolare le persone affette da disabilità motorie alla pratica di sport per loro impensabili: tra i quali la mountain-bike. Al loro stand si potranno provare le speciali handbike motorizzare a tre ruote Jeetrike e Explorer III, in grado di portare le persone affette da disabilità su terreni altrimenti impossibili.

Partecipando alle attività del Valtellina Ebike Festival, gli scritti riceveranno in omaggio un bundle regionale con il quale poter navigare e scaricare le tracce GPX del territorio lombardo sull’applicazione komoot, partner della manifestazione.

L’evento, che vede il supporto delle principali istituzioni regionali e provinciali, è organizzato da un comitato ispirato dalle guide locali di 360 Valtellina Ebike, dal grande store di biciclette elettriche Mondo Ebike e da Days Off, agenzia di marketing specializzata nella creazione e promozione di attività outdoor.

Informazioni dettagliate sui percorsi, il programma della manifestazione e le opzioni di iscrizione sono disponibili sul sito www.valtellinaebikefestival.com

 

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Oggi è il giorno della verità. Jerome Pineau e la sua B&B Hotels sono arrivati all’ultimo giorno del tempo supplementare, concesso loro dall’UCI per presentare la documentazione necessaria all’ottenimento della licenza ProTeam. Il manager francese ha più volte detto che...


Dalle stelle del calcio al ciclismo internazionale il passo è veramente breve e a infuocare gli appassionati ci sono le dichiarazioni del commissario tecnico spagnolo Luis Enrique e le immagini degli sposi Oumi e Remco Evenepoel. Il belga Remco e...


Non parla quasi mai coi media Gianni Moscon. Lo ha fatto al telefono del nostro direttore Pier Augusto Stagi: 17 minuti di pura fiducia e voglia di fare, di tornare quello di prima. Il classe '94 dell'Astana, vittima quest'anno di...


Torna nei professionisti la Hopplà I Prontoletto, l’azienda con sede in via Gubbio a Montelupo Fiorentino della quale è titolare Claudio Lastrucci, grande amante dello sport, ed innamorato del ciclismo. L’azienda toscana in passato è stata già nel mondo dei...


I velocisti li riconosci dal fisico possente, dalle gambe e dal coraggio che sanno esprimere in dirittura di arrivo. Luca Colnaghi è un velocista emergente: 23 anni, lecchese di Mandello del Lario, un metro e 70 per 63 chilogrammi, Diplomato...


Il 2022 verrà ricordato come l’anno della rinascita della velocità in pista. E la copertina, insieme al responsabile di settore Ivan Qua­ranta, se l’è presa Matteo Bian­chi, che nel giro di pochissimi mesi è arrivato a competere ad altissimo livello...


C’è Scavìss: “Duro come una scaglia di rovere, tutto nervi e voglia di bicicletta. Si issava sui pedali nei tratti in salita, mimando le oscillazioni rabbiose di Bartali”. E c’è Dodge: “Non aveva più di sedici anni quando un riccone...


La Pedala con i Campioni celebrerà giovedì 8 dicembre la sua ventitreesima edizione. La manifestazione cicloturistica ideata e voluta dai corridori ex professionisti varesini, con l’organizzazione tecnica del Velo Club Sommese e la collaborazione di numerose società sportive, è tra...


Rivediamo Ischia, Casamicciola, oggi non piove. E non ritroviamo le sue case abbarbicate sulle pendici verdi - ma non le hanno ancora inventate pendici, con la forza trainante infine rivolta verso l’alto? - dell’Epomeo. Ne ritorniamo a stento. E la...


Per il terzo anno consecutivo, Selle SMP pedalerà a fianco del Green Project Bardiani-CSF Faizané. Una partnership che si è consolidata nel tempo e che ha contribuito a far crescere il Team e contemporaneamente ad affinare il prodotto. Per tutta...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Mental Coach