VLASOV. «UNA GRANDE GIORNATA, OBIETTIVO CENTRATO. E AL TOUR DE FRANCE...»

PROFESSIONISTI | 16/06/2022 | 18:46
di Giorgia Monguzzi

Il Tour de Suisse è totalmente esploso nella prima vera tappa dura di questa edizione. Le numerose salite di giornata e soprattutto un caldo tremendo hanno caratterizzato la frazione tutta ticinese da Ambri a Novazzano, praticamente a due passi dall’Italia. Nei chilometri finali il team Ineos di Thomas e Pidcock ha fatto la voce grossa di risposta a Bora Hansgrohe e Uae Team Emirates, intenzionatiepiù che mai a portarsi a casa la tappa, ma nel finale a spuntarla è stato Aleksandr Vlasov (Bora Hansgrohe) che, dopo aver tenuto nello strappo finale, ha bruciato il gruppetto in volata.


«È stata una giornata non semplice da gestire soprattutto per il clima - spiega Vlasov a tuttobiciweb dopo l’arrivo -: era una tappa dura e tecnica con tante curve, faceva molto caldo e penso che il clima abbia influito moltissimo. Io ho cercato di bere tanto, volevo idratarmi il più possibile per non rischiare il fuori giri e fortunatamente sono arrivato al traguardo con ancora molte forze. Negli ultimi chilometri siamo andati molto forte, la mia squadra ha fatto un lavoro incredibile, ma abbiamo capito subito che il team Ineos avrebbe voluto fare la corsa. Sull’ultima salita ho cercato di studiare i miei avversari, ero a tutta e sentivo le gambe stanche, ma ho capito che era impossibile fare la differenza e così ho aspettato la volata dove ho bruciato tutti».


Per Vlasov arriva un colpo doppio, insieme alla tappa c’è anche la maglia gialla da leader: ora guida la generale con 6” su Jakob Fusglang e 7” su Geraint Thomas, una classifica cortissima che in vista delle grandi asperità di domani e di sabato, è pronta a subire grandi stravolgimenti.

«In realtà oggi non ho pensato tanto alla maglia quanto alla tappa, mi sono presentato al via di questo Tour de Suisse con l’obiettivo di vincere una frazione e ora posso dire di essere molto più che soddisfatto - prosegue il russo -. Domani sarà una giornata molto impegnativa, sicuramente la più importante di questa edizione, spero di recuperare bene la fatica di oggi e di avere un’altra grande risposta dalle mie gambe. Gli avversari più pericolosi sono sicuramente i corridori che erano già i più attesi alla vigilia, primi tra tutti Geraint Thomas e Jakob Fusglang, hanno due squadre molto forti e sicuramente proveranno ad attaccare. Ora Evenepoel è praticamente uscito dalla classifica ma, secondo me, se ritrova le gambe potrà regalarci un bello spettacolo».

È un segnale importante quello lanciato dal portacolori della Bora Hasgrohe, soprattutto in vista della partecipazione al Tour. Sarà la sua prima Grande Boucle con tanta emozione ma con i piedi ben piantati a terra: visto il suo ottimo rendimento stagionale potrà essere comunque uno dei grandi protagonisti. Vlasov pensa a prepararsi bene e a fare un passo alla volta, «non so come andrà, l’obiettivo potrebbe essere quello della top 5, ma sarà da vedere come reagisco alle prime tappe» ci dice mentre già pensa all’arrivo di domani a Moosalp dove sicuramente avremo un lotto ancora più ristretto degli uomini più forti del Tour de Suisse 2022.

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
La Trek UCI Gravel World Series, ovvero la prima vera Coppa del Mondo Gravel con 12 appuntamenti esclusivi, sbarca in Italia il 3 settembre con “La Monsterrato” a Quattordio in Piemonte. Sono due i percorsi tracciati per l’occasione: la Mediofondo di...


Una stella della mountain bike pronta a misurarsi nel ciclismo su strada: l'elvetica Sina Frei vestirà la maglia del Team SD Worx nel Tour of Scandinavia. «In passato il nostro team ha già avuto un'esperienza simile con Annika Langvad, che...


Davide Stella è il nuovo Campione Italiano dell'Omnium allievi. Il friulano del Gottardo Giochi Aude Kitchens Caneva ha condotto magistralmente la gara fin dalla prima delle quattro prove in programma resistendo agli attacchi portati da Veneto e Lombardia. Argento per il...


Un grave incidente in allenamento ha coinvolto nella giornata di oggi, lunedì 8 agosto, il belga Tiesj Benootche si stava allenando sulle strade attorno a Livigno. Forse a causa di un'automobile, ma le cause dell'incidente sono ancora in fase di...


Al quarto tentativo Veljko Stojnic e il Team corratec festeggiano in un Tour de la Guadeloupe finora complicato per gli uomini di Marco Zamparella che sono riusciti a conquistare il 15° successo di un 2022 particolarmente soddisfacente. Il corridore serbo,...


Classifica finale alla mano, la migliore ciclista italiana nella prima edizione del Tour de France Femmes veste la maglia fucsia-blu della Valcar e risponde al nome di Silvia Persico: abbiamo raggiunto la 25enne di Cene (BG) al telefono per farci...


Guerciotti, negli ultimi due anni, è stata protagonista di una crescita esponenziale che l’ha portata ad un aumento delle vendite in tutto il mondo e a un conseguente aumento del fatturato globale. Per far fronte a questa rapida crescita, oggi...


Le squadre nazionali di ciclismo su strada (crono compresa), mountain bike, pista e BMX freestyle si preparano a partire per Monaco di Baviera, dove dall’11 al 21 di agosto, si tengono i Campionati Europei. I CT Daniele Bennati, Marco Villa,...


Ethan Hayter ha firmato un nuovo contratto che lo legherà fino alla fine della stagione 2024 alla Ineos Grenadiers. Il 23enne britannico, appena incoronato vincitore del Tour de Pologne, è diventato professionista con la squadra britannica nel 2020 e ha...


Il nome è Daniele, ha 47 anni e di professione fa il gruista. Oggi ha consegnato la propria verità e verisione a varesenews.it, dopo l'incidente avvenuto a Porto Ceresico la scorsa settimana e che ha visto vittima il corridore professionista...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Mental Coach