CONFORTI PROFETA IN PATRIA, SI LAUREA CAMPIONE TOSCANO

JUNIORES | 03/06/2022 | 07:44
di Antonio Mannori

Gli applausi, la gioia e l’entusiasmo in Piazza Giusti a Monsummano Terme, hanno salutato la vittoria del beniamino locale Lorenzo Conforti, che ha vinto il titolo toscano juniores. La maglia di Campione regionale sulle spalle del quasi diciottenne pistoiese, non lo premia solo per quanto ha fatto nella gara che ha preso il via da Santa Lucia di Uzzano. Conforti in questi primi tre mesi di attività è stato lo junior più forte in campo nazionale con quattro vittorie (le tre precedenti in Veneto), oltre alla conquista della maglia della Nazionale Azzurra.


Era uno dei maggiori favoriti assieme al suo altrettanto bravo compagno di squadra Savino, ed i due si sono presentati sul traguardo dove non c’è stata volata, mentre esplodeva l’entusiasmo degli sportivi. La coppia della Work Service-Speedy Bike guidata dal Ds Matteo Berti ha atteso la salita de “I Papi” a 20 Km dal traguardo per sferrare l’offensiva come era previsto e prevedibile sul piano tattico. L’ultimo a mollare il massese Stella, poi lo spettacolo e la galoppata finale verso la conclusione. Al terzo posto primo degli inseguitori che vanamente hanno cercato di contrastare l’azione dello scatenato tandem, il combattivo Maioli, quindi Lorello, Frius della Pol. Monsummanese, Stella e Romolini. Dei 92 atleti di 13 società che hanno preso il via da Uzzano (mossiere il sindaco Dino Cordio) solo 24 all’arrivo. Per tre quarti la gara è vissuta su alcuni tentativi operati da Mercatali Forni, Ricci, Galletti, Brogi, in attesa della temuta salita de “I Papi”. A due km dal gran premio della montagna (vinto da Conforti) si sono scatenati i due compagni di squadra ed il finale per loro si è tramutato in un vero e proprio trionfo. Al traguardo di Monsummano per il comune l’assessore allo sport Libero Roviezzo, i dirigenti del ciclismo Metti e Renzoni, il presidente della Misericordia di Uzzano Luca Pucci e quello del Velo Club Monsummanese 1992 Marco Bettaccini, al quale vanno i complimenti per come hanno gestito l’evento.


ORDINE DI ARRIVO

1)Lorenzo Conforti (Work Service Speedy Bike) Km 124,9, in 3h18’55”, media Km 37,674; 2)Federico Savino (idem); 3)Mattia Maioli (Team Franco Ballerini) a 2’04”; 4)Riccardo Lorello (Regia Congressi Seiecom); 5)Alessio Frius (Pol. Monsummanese); 6)Alex Stella (Casano Matec); 7)Valentino Romolini (Team Fortebraccio); 8)Matteo Gialli (Regia Congressi Seiecom) a 2’07”; 9)Gabriele Leonardi (Cadeo); 10)Francesco Vignini (Uc Foligno).

 

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Seconda vittoria stagionale di Luca Cretti. Il bergamasco di Sovere, classe 2001, della formazione Hopplà Petroli Firenze Don Camillo ha colto il successo a Caselle di Sommacampagna, nel Veronese, dove stamane si è disputata la 27sima edizione del Gran Premio...


Daryl Impey correrà nella Israel PremierTech anche nel 2023. Nelle due ultime stagioni il 37enne sudafricano è diventato un vero e proprio cardie della squadra come afferma il Direttore Generale Kjell Carlström.: «Daryl Impey è senza dubbio uno dei corridori...


Jake Stewart, britannico della Groupama FDJ, ha vinto allo sprint la prima tappa del Tour de l'Ain. Sul traguardo della Châtillon-sur-Chalaronne - Val-Revermont di 152 km, , Stewart ha regolato in una volata serratissima il francese Tesson ed il belga...


Inizia sotto il segno degli italiani il Tour of Szeklerland in Romania (classe 2.2). Nicolas Dalla Valle ha vinto infatti la prima tappa Debrecen-Debrecen di 91 chilometri. Il portacolori della Continental Giotti Victoria Savini Due allo sprint ha regolato Daniel...


La valdostana Gaia Tormena, 20 anni, Campionessa del Mondo in carica di eliminator mountain bike, è infallibile anche nelle gare a invito. Infatti l’eclettica ciclo-girl del team Lupi Aosta ha trionfato nel Gran Premio Corratec a Timisoara, in Romania. All’evento...


Dopo Dries De Pooter, Tom Paquot e Laurenz Rex, altre due stelle emergenti del ciclismo belga faranno il loro debutto nel World Tour con Intermarché-Wanty-Gobert Matériaux la prossima stagione: Rune Herregodts (24 anni) e Arne Marit (23), entrambi attualmente alla...


Protagonista sfortunato di una bruttissima caduta ieri in allenamento, Tiesj Benoot ha inviato un messaggio rassicurante dal suo letto d'ospedale. Il belga della Jumbo Visma scrive: «Prima di tutto, voglio far sapere a tutti che va tutto bene. Ieri sono...


Oggi è il compleanno di due grandi ciclisti veneti: Renato Longo e Davide Rebellin. Renato Longo (di Vittorio Veneto, in provincia di Treviso) festeggia oggi i suoi primi 85 anni: è stato un grandissimo del ciclocros, cinque volte Campione del...


Tim Wellens ha siglato un accordo biennale per diventare un corridore dell’UAE Team Emirates fino al termine della stagione 2024. Il trentunenne belga di Sint Truiden può fregiarsi di un palmares di altissima caratura, con 34 successi tra i quali...


Bob Jungels, vincitore di una tappa dell'ultimo Tour de France, ha firmato un contratto pluriennale con la Bora Hansgrohe e metterà al servizoo del team tedesco la sua versatilità e la sua esperienza. «Sono entusiasta di correre per BORA -...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Mental Coach