UN GESTO DA APPLAUSI: SOCCORRE L’AVVERSARIO E POI VA A VINCERE LA GARA

NEWS | 06/05/2022 | 13:48
di Sandro Bolognini


Una domanda sorge spontanea: quanti di noi, dopo aver fatto una serie di sacrifici e rinunce per cercare di arrivare ad una meta, è disponibile a mettere a rischio il risultato per aiutare qualcuno? Proprio quel qualcuno che in primis può mettere a rischio la tua meta? Quasi quarant’anni che vivo questa realtà e sinceramente penso che di persone disponibili a fare gesto questo ve ne siano estremamente poche. 

Ettore Prà con questo gesto ha dato un insegnamento importantissimo a tutti di grande maturità umana e sportiva. Una solidarietà che implica pochi a favore del prossimo. Questo ragazzo ha messo a rischio una delle cose che per lui sono fra le più importanti, una di quelle cose per la quale si impegna tutti i giorni: allenamenti, dieta, rinunce di vario genere.  Questo ragazzo ne sa molto di più di noi adulti concentrati a pensare al nostro interesse nella vita come nello sport.

Ettore Prà ci ha dato un insegnamento di quella che è la base della sportività. Il movimento può andare fiero di un ragazzo d’oro, un ragazzo che nel gruppo fa sicuramente la differenza. Impariamo da lui perchè se vogliamo cambiare le cose, per un futuro migliore, bisogna formare e investire su persone così. Nei social nessuno ha parlato di questo, a conferma che siamo tutti concentrati su altro. Ma il vero contenuto, la vera sostanza la dovremmo imparare da un gesto così umile.

Per questo motivo mi sono permesso io di scrivere un post come questo. Da parte mia e degli organizzatori troveremo il modo di rendere noto e premiare questo gesto da libro cuore, non ho fatto altro che riassumere il pensiero di centinaia di persone lungo il percorso di Farra all’oscuro di questo gesto da incorniciare nel libro della storia della MTB, grazie Ettore di questo insegnamento, spero che i risultati che ti sei prefissato nello sport e nella vita possano sorriderti, come lo faranno in gruppo e anche il più anziano del settore, i complimenti allo staff e soprattutto ai genitori. 

Luciano Martellozzo

IL COMMENTO DEL GOVERNATORE DEL VENETO LUCA ZAIA

Ad un certo punto assieme a un suo avversario staccano il gruppo, ma l'altro cade rovinosamente in una ripida discesa. Ettore si ferma, interrompe la sua gara e soccorre il ragazzo, andandogli a recuperare la bici. Gliela riporta e ripartono insieme, in un'altra sfida verso il traguardo. 

Ettore poi quella gara l'ha vinta, ma il suo vero successo è in un gesto che diventa d'insegnamento per noi tutti, un insegnamento di maturità e di solidarietà vera. Quanti di noi sarebbero disponibili a mettere a rischio un risultato per aiutare qualcuno che peraltro è un avversario diretto? 

GRANDE ETTORE, ti abbraccio di tutto cuore e ti auguro di avere il successo che meriti! 💪💪💪

Copyright © TBW
COMMENTI
Grande il tuo gesto
6 maggio 2022 18:27 pagnonce
Mi inchino a te campione di umilta'.

sportività, classe e nobiltà
6 maggio 2022 20:38 apprendista passista
giù il cappello...nulla da aggiungere...

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Non poteva iniziare meglio la stagione di Simone Consonni. Il bergamasco della Cofidis si è aggiudicato l’ultima tappa del Saudi Tour 2023, con arrivo ai piedi del suggestivo Maraya, una struttura riservata allo spettacolo fatta interamente di specchi. Il finale...


Li prendono, li prendono, li prendono... No, li sfiorano appena e li guardano contendersi la vittoria: è finita così la terza tappa della Vuelta Valenciana, la Betera-Sagunto di 145, 1 km. E a far festa è stato Simone Velasco, che...


Terza vittoria stagionale e leadership consolidata alla Etoile de Bessèges 2023 per Arnaud De Lie. Il giovane belga Lotto Dstny si è imposto sul traguardo di Bessèges battendo il francese Valentin Ferron della TotalEnergies e il britannico Samuel Watson portacolori della Groupama - FDJ....


Grande Italia nella quinta e ultima tappa del Saudi Tour, la AlUla Old Town - Maraya di 142, 9 km, caratterizzata anche da un lungo tratto di sterrato nel deserto. In una volata molto difficile, con la strada che saliva...


Oggi sono scattati da Hoogerheide, in Olanda, i Campionati del Mondo di Ciclocross. Il primo titolo è dell'Olanda che si aggiudica la prova del Team Relay (Staffetta Mista) che ferma il cronometro in 42'05". La formazione composto dai maschi Del...


Dalla Milano da bere a quella da digerire. Dalla Milano “col coeur in man” a quella con le valige pronte. Per andar via, per togliere il disturbo, per farsi largo tra le piste ciclabili anguste e assassine. Da una parte...


Tucano Urbano, marchio sempre vicino ai commuter, sa bene che per guidare la bici in inverno servono mani pronte, calde e asciutte. Per tutto questo ci pensano due guanti molto diversi tra loro, ma accomunati da alcune caratteristiche. Cabrio e Spider...


Nel 2023,  Julbo diventa partner per tre anni della squadra ciclistica professionistica Groupama-FDJ! Il marchio conferma così la sua volontà di essere presente nel mondo del ciclismo, equipaggiando i corridori di una delle migliori squadre del mondo. Il team, che gareggia a livello...


I motivi, le modalità, le implicazioni, il futuro: l'analisi completa della scelta di Peter Sagan di ritirarsi dal professionismo su strada a fine 2023 ce la fa il procuratore del fuoriclasse slovacco. Al microfono di Giulia De Maio, infatti, Giovanni...


Doveva essere un regalo e invece sarà omaggio. Doveva essere una sorpresa e invece la sorpresa ce l’ha fatta lui, andandosene all’ora di cena del primo giorno di dicembre dello scorso anno. Ci avevano lavorato con passione e premura, per...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Mental Coach