TOON AERTS POSITIVO AD UN CONTROLLO ANTIDOPING

DOPING | 16/02/2022 | 15:05
di tuttobiciweb

Il ventottenne Toon Aerts, già campione d’Europa di ciclocross e bronzo mondiale nel 2021, è al centro di una positività riscontrata ad un controllo antidoping. Ne dà notizia la sua squadra, la Baloise Trek Lions, dopo aver ricevuto notifica dall’UCI.


La sostanza in questione è il letrozolo, inibitore dell'aromatasi per il trattamento del cancro al seno e alle ovaie, considerato un coprente di prodotti dopanti.


Il ciclista si dichiara innocente e spiega: «Ho ricevuto una lettera dall’UCI nella quale si dice che sono risultato positivo ad un controllo a sorpresa effettuato a casa mia il 19 gennaio scorso. Nelle mie urine c’erano tracce di Letrozolo Metabolita e non so spiegarmelo: non ho mai sentito nemmeno nominare questa sostanza e non so come sia finita nel mio corpo».
E ancora: «Tutti sanno che sono sempre stato contro ogni forma di doping e che ho sempre fatto tutto il possibile per essere un esempio di correttezza. Farò tutto il possibile per dimostrare la mia innocenza e uscire a testa alta da questa storia».

L'Uci conferma la notizia ma non ha chiesto a sospensione dell'atleta: «Questo è un risultato analitico negativo, sulla carta è diverso da un test antidoping positivo. Aerts ha il diritto di richiedere l'analisi del campione B e lo fa. Poiché il letrozolo è una "sostanza specifica" nell'elenco delle sostanze vietate della WADA, l'agenzia internazionale antidoping, l'UCI non è obbligata a sospendere l'Aerts per il momento».

Copyright © TBW
COMMENTI
peccato
16 febbraio 2022 17:54 alerossi
ha più di 16 anni

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Mancano meno ormai poche ore al 1° Giro della Franciacorta, la nuova corsa ciclistica inserita nel calendario nazionale della categoria Elite e Under 23, che si svolgerà sabato 8 ottobre 2022 con partenza e arrivo a Rovato (Brescia). La manifestazione...


Impasta e imposta: farina, acqua e lievito. Spiana e compone: sale, olio e pomodoro. Arricchisce e personalizza: mozzarella, capperi e alici. E ben altro. Dipende. Dalla richiesta, dall’ispirazione, dalla carta, dalla stagione. Poi inforna e sorveglia, estrae e serve. Pizze....


Non c'è Veneto senza ciclismo, ma non c'è nemmeno ciclismo senza Veneto. Da un paio di anni a questa parte il mese di ottobre è diventato il momento clou per gli appassionati di ciclismo veneti, che dopo qualche anno di...


Otto vincitori del Giro d’Italia, due signori della Liegi, tre padroni del Giro delle Fiandre, cinque dominatori del Lombardia e quattro re della Sanremo. Senza dimenticare 14 iridati nelle varie specialità e due campioni olimpici. È questo il palmares dei...


La Gallina Ecotek Lucchini Colosio si mette l'abito della festa in occasione della prima edizione del Gran Premio Ecotek-Giro della Franciacorta in programma, sabato 8 ottobre a Rovato nel Bresciano. Correre da protagonisti per lo sponsor (Ecotek) è l'obiettivo della...


L'Hopplà Petroli Firenze Don Camillo si lascia alle spalle due preziosi secondi posti, con Gabriele Porta a Castiglion Fibocchi (5° Fiaschi, 6 Nencini) e con Lorenzo Quartucci nel Gran Premio Calvatone (5° Nencini) e già si prepara all'assalto, con giustificate...


“Ecco, la musica è finita, gli amici se ne vanno...” cantava tristemente Ornella Vanoni – un pezzo del grande Franco Califano – circa un secolo fa... Parole che si adattano perfettamente, a distanza di sei giorni, alla venticinquesima Eroica che ...


La Carovana fa rotta per il Friuli, per una delle classiche più amate del Giro d’Italia Ciclocross. Smaltito l’acido lattico della prima tappa già risuona l’eco della battitura dei picchetti nella suggestiva valle del fiume Tagliamento, dove la Jam’s Bike...


La classica Parigi-Bourges non sfugge di mano a Jasper Philipsen. Il belga della Alpecin Deceuninck torna così al successo e brucia sulla linea di arrivo il "padrone di casa" Arnaud Demare mentre l'altro transalpino Bryan Coquard chiude in terza posizione....


Ivan Garcia Cortina, dopo il quinto posto ottenuto lunedì alla coppa Bernocchi, mette la sua firma sull'edizione 2022 del GranPiemonte. Lo spagnolo classe '95 del Movistar Team ha regolato allo sprint il gruppetto dei migliori, con Matej Mohoric (Bahrain Victorious)...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Mental Coach