MONDIALI USA. STREPITOSO TRIONFO DI THOMAS PIDCOCK

CICLOCROSS | 30/01/2022 | 22:25
di Danilo Viganò

Nella gara regina dei mondiali di ciclocross, domina Tom Pidcock. Con una fantastica galoppata solitaria, avviata dopo soli 3 giri dalla partenza, il britannico della Ineos Grenadiers ha centrato il bersaglio nell'asciutto terreno di Fayetteville negli Stati Uniti.


Nulla da fare per i belgi, che si affidavano soprattutto a Iserbyt, Aerts e Vanthourenhout e per il campione europeo l'olandese Van Der Haar. Pidcock, che ha preparato questo appuntamento rinunciando ai campoionati nazionali, conquista il primo oro tra gli Elite anticipando sul traguardo l'olandese Lars Van Der Haar e il belga Eli Iserbyt. Quarto Vanthourenhout, quinto il sorprendente francese Venturini.


Per Pidcock, classe 1999, un altro alloro da aggiungere al suo già cospicuo palmares di titoli. Oro alle Olimpiadi di Tokyo nella Mtb 2021; campione del mondo su strada juniores 2017; campione del mondo Ciclocross juniores 2017 e under 23 nel 2019, campione del mondo di mountain bike nel 2020. In bacheca anche due titoli europei di Ciclocross, il Giro d'Italia U23 e la Parigi-Roubaix tra gli juniores.

ORDINE D'ARRIVO

1. PIDCOCK Thomas en 1h00'36''

2. VAN DER HAAR Lars +30

3. ISERBYT Eli +32

4. VANTHOURENHOUT Michael +52

5. VENTURINI Clement +57

6. AERTS Toon +1:02

7. ADAMS Jens +1:06

8. SWEECK Laurens +1:16

9. KUHN Kevin +1:36

10. SOETE Daan +1:44

11. VANDEBOSCH Toon +1:46

12. WHITE Curtis +1:48

13. ORTS LLORET Felipe +1:48

14. TURNER Ben +1:48

15. DUBAU Joshua +1:49

16. BOROS Michael +1:50

17. BRUNNER Eric +2:00

18. MEISEN Marcel +2:07

19. SUAREZ FERNANDEZ Kevin +2:30

20. MEIN Thomas +3:12

21. WERNER Kerry +3:20

22. SWARTZ Caleb +3:20

23. MOTTIEZ Gilles +3:36

24. MCGILL Scott +3:42

25. VAN DEN HAM Michael +3:43

26. VAN KESSEL Corne +4:07

27. ORSCHEL Tyler +4:12

 

 

 

 

 

 

Copyright © TBW
COMMENTI
Percorso
30 gennaio 2022 22:58 Robtrav
A mio avviso non eccezionale, ma nobilitato da un grande campione sebbene personalmente non mi sia simpaticissimo. Pidcock difficilmente sbaglia gli appuntamenti importanti a differenza di iserbyt che, come successo agli europei, non ha mostrato tutto il valore espresso in nell intera stagione. Speriamo il prossino anno di potersi godere un appuntamento iridato con gli altri due assi del ciclocross. Sarebbe davvero una battaglia emozionante

un po'
31 gennaio 2022 08:37 canepari
troppo asciutto per un Mondiale

Sei un campione
31 gennaio 2022 09:37 Woooow
Sembri un pittore quando fai le curve...sei un talento cm VDP e Vanaert.
Che la vita protegga il tuo talento...
Il percorso era asciuttissimo d 'accordo ma su questi terreni ad alta velocità la tecnica conta tantissimo. Vdp e' un maestro su questi terreni. Van aert secondo me su questo terreno avrebbe perso qualcosa.

Senza i top
31 gennaio 2022 10:11 CarloBike
Mondiale che senza i 2 big, vale meno. Molto meno

@CarloBike
1 febbraio 2022 23:35 Bicio2702
Si. Solo che chi è assente non ha mai ragione...

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Qui di seguito il comunicato della Israel Premier Tech che comunica la propria formazione per il Tour de France, dal quale si evince che per il secondo anno consecutivo Chris Froome non parteciperà alla corsa che fu sua per 4...


Un'assenza che fa rumore, quella di Remco Evenepoel al campionato nazionale in programma domenica. Il campione belga in carica ha annunciato che non correrà a causa di un raffreddore che lo ha colpito nelle ultime ore. La Soudal Quick...


Finale convulso e movimentato al termine della prima tappa (partenza ed arrivo a Pontedera) del terzo Giro della Valdera, gara nazionale per juniores organizzata dalla società “Una Bici X Tutti”. Ha vinto al fotofinish Riccardo Colombo al secondo successo stagionale...


Jasper Philipsen e Mathieu van der Poel continueranno a correre insieme fino al 2028 e avranno la possibilità di conquistare ancora tante vittorie. Oggi nella conferenza stampa dell’Alpecin-Deceuninck, Philipsen ha annunciato il suo rinnovo di contratto, che sarà quindi fino...


Nuovo successo in Sudamerica per la squadra  di Gianni Savio e Marco Bellini  che si è imposta con il giovane scalatore Cristian Rico sul traguardo di Ipia nella sesta tappa della Vuelta Colombia. Il leader Rodrigot Contreras ha mantenuto il...


Quello che scatta sabato 29 da Firenze sarà un Tour speciale per un corridore speciale: Romain Bardet. Che affronterà la Grande Boucle per l'ultima volta ma proprio alla vigilia ha firmato un prolungamento di contratto con il Team dsm-firmenich PostNL:...


Domani mattina incontrerà Papa Francesco. Un passaggio importante per il numero uno del Tour de France, Christian Prudhomme, che in questo anno molto “italiano” si è riempito gli occhi di bellezze italiche e domani si riempirà il cuore con l’incontro...


Un brutto colpo per il corridore e per la squadra: la Lidl Trek ufficializza la rinuncia di Tao Geoghegan Hart al Tour de France. Il corridore britannico è ancora alle prese con le conseguenze di un Delfinato sfortunato, nel quale...


In un ciclismo moderno in cui la contaminazione e la multidisciplina è diventata una bellissima realtà, ecco per voi la proposta SRK di Sportful,  un cycling kit che fa della versatilità la propria arma. Strada, gravel ed mtb, decidi con che...


Dal vaffa ricevuto da Tadej Pogacar sul Monte Grappa a un appello ai tifosi perchè non sbaglino come lui. La storia a lieto fine ha come protagonista Renato Favero,  un uomo di sport navigato ed esperto che al penultimo giorno del...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Capitani Coraggiosi