PER DRONE HOPPER ANDRONI GIOCATTOLI CI SONO SEMPRE LE RUOTE DI MICHE

COMPONENTISTICA | 15/01/2022 | 13:31

Sulle nuove fiammanti Emme4Squadra di Bottecchia del team Drone Hopper Androni Giocattoli ci saranno sempre le performanti e affidabilissime ruote Miche. Prosegue, nel miglior modo per il quarto anno, il cammino congiunto dell’azienda trevigiana di San Vendemiano e del team che quest’anno dà avvio al suo progetto quadriennale con l’azienda spagnola di droni come primo nome.


Miche, oltre a fornire le ruote Supertype (tubolare dx 50/50 e tubolare dx 38/38 e Supertype Rc Dx copertoncino tubeless ready 440) per le bici da strada e le ruote lenticolari da 88 millimetri per le prove a cronometro, è anche presente con il suo logo sulle maglie della squadra, sulla scia di quanto già avvenuto nelle ultime stagioni. Naturalmente il brand campeggia anche su tutti i mezzi ufficiali della formazione.


L’accordo è stato rinnovato nelle settimane scorse tra i vertici del team, guidato da Gianni Savio e Marco Bellini, e il CEO di Miche Luigi Michelin. L’azienda trevigiana, tra le altre cose, prosegue nel suo lavoro a stretto contatto con i corridori e lo staff tecnico per sviluppare prodotti sempre più performanti. «Siamo felici e orgogliosi di poter contare su Miche anche per il 2022. Si tratta di un’azienda dalla altissima professionalità e animata da una passione per ciò che fa fuori dal comune. Crescere per noi vuol dire avere a fianco realtà di questo tipo» spiega il team manager Marco Bellini.

Le ruote Miche debutteranno domenica alla Vuelta al Tachira in Venezuela dove Drone Hopper Androni Giocattoli è la compagine più attesa.

ENGLISH VERSION

On the brand new Emme4Squadra di Bottecchia of the Drone Hopper Androni Giocattoli team there will always be the performing and extremely reliable Miche wheels. The joint journey of the Treviso-based company of San Vendemiano and the team that this year launches its four-year project with the Spanish drone company as its first name continues, in the best possible way, for the fourth year.

Miche, in addition to supplying the Supertype wheels (tubular dx 50/50 and tubular dx 38/38 and Supertype Rc Dx clincher tubeless ready 440) for road bikes and 88 mm lenticular wheels for time trials bikes, is also present with his logo on the team jerseys, in the wake of what has already happened in recent seasons. Of course, the brand also stands out on all official vehicles.

The agreement was renewed in recent weeks between the top management of the team, led by Gianni Savio and Marco Bellini, and the CEO of Miche Luigi Michelin. The Treviso-based company, among other things, continues its work in close contact with the riders and the technical staff to develop increasingly performing products. «We are happy and proud to be able to count on Miche also for 2022. It is a highly professional company animated by a passion for what it does out of the ordinary. Growing up for us means having companies of this type alongside us» explains team manager Marco Bellini.

The Miche wheels will debut on Sunday at the Vuelta al Tachira in Venezuela where Drone Hopper Androni Giocattoli is the most awaited team.

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Dries DE BONDT. 10 e lode. Il 30enne passistone belga fa filotto e si porta a casa di tutto e di più: traguardi volanti e quello finale. Prende di tutto, perché lui dopo la beffa di Reggio Emilia (è stato...


Ancora un secondo posto al Giro per Edoardo Affini, il corridore della Jumbo-Visma che dallo scorso ann, sta inseguendo una vittoria di tappa alla corsa rosa. Affini oggi aveva deciso di provare a vincere, con la consapevolezza che le uniche...


Come già accaduto nella prima tappa, Remco Evenepoel impone la sua legge nella terza frazione del Tour of Norway, la Gol - Stavsro di 175 km. Il belga della Quick Step Alpha Vynil a staccato tutti per andare a cogliere...


Non sono su Twitter (per incassare insulti mi basta Facebook, almeno non sono anonimi), non sono su Twitter eppure alla partenza mi mostrano un tweet di Jacopo Guarnieri: “C'è qualcosa di peggio dei giornalisti che si lamentano di una corsa...


Ha vinto un miracolato. Lo sa, lo dice, lo racconta: «Sul traguardo ho lanciato un urlo di incredulità! Ho sempre cercato di inseguire i miei sogni, sono diventato sempre più forte e oggi ho realizzato quel sogno. Siccome più è...


Dopo tante corse al servizio di Girmay e Kristoff, Andrea Pasqualon si ritaglia un giorno da protagonista e vince il Circuit de Wallonie. Nel classico appuntamento belga, il veneto della Intermarché ha preceduto l francese Zingle della Cofidis con Phikippe...


Quarto posto di Davide Gabburo nella diciottesima tappa del Giro d’Italia, con arrivo a Treviso. Tappa che avrebbe dovuto essere l’ultimo arrivo per velocisti della Corsa Rosa, ma i 4 attaccanti impongono un ritmo forsennato e sorprendono tutti. Tra loro...


Velocisti beffati, De Bondt in festa, Affini con il sogno infranto. E la maglia bianca di Lopez finita lontano lontano. Sono questi i verdetti della diciottesima tappa del Giro d'Italia, la Borgo Valsugana-Treviso che tutto è stato tranne che una...


Il francese Jason Tesson ha vinto allo sprint la prima tappa della Boucles de la Mayenne. Il portacolori della St Michel Auber ha preceduto sul traguardo di Andouillé l'olandese Bram Weletn e il francese Thomas Boudat. Per Tesson si tratta...


Grande serenità da parte dei primi tre in classifica dopo il ritiro di Joao Almeida, contagiato dal covid: «Nessun pericolo, sulle salite si è sempre mantenuto a distanza da noi». Imbarazzo di Carapaz e Hindley per le critiche che...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Mental Coach