L'ORA DEL PASTO. IL GIRO DI BOA LETTERARIO

LIBRI | 19/12/2021 | 08:05
di Marco Pastonesi

Sfuggiva alle regole. Era lui a dettare le regole. Ed erano regole apparentemente sregolate. Ma che invece seguivano precisamente le regole dell’arte.


Sfuggiva ai luoghi comuni, ai modi di dire, alle parole di moda, alle espressioni artefatte e artificiose. Scriveva più come pensava che non come parlava.


Sfuggiva anche alle consuetudini e alle abitudini, ma inventava, esplorava, sconfinava, improvvisava, e lo faceva recuperando, ritrovando, resuscitando, collegando.

La sua prosa era poetica, ricca e travolgente, sapeva di tutto, non trascurava niente, c’era il fuoco della passione e la puntualità della competenza.

Fondi e corsivi, cronache e ritratti, articolesse e racconti, provocazioni e racconti, anche romanzi, perfino poesie. Più che poesie, epinici. Cioè odi, elogi, inni. A ispirarlo, lo sport. A elevarlo, il ciclismo.

Gianni Brera è stato un punto di arrivo e di partenza giornalistico, un giro di boa letterario. Ha segnato il tempo: c’è un prima di lui e un dopo di lui. Con tanto di apostoli e discepoli, ma non di emuli e imitatori, perché solo tentare di farlo sarebbe stato ridicolo. Nella pletora di scritti, c’è un libriccino dedicato alle poesie, anche se lui, Brera, aveva troppo rispetto dei poeti per poter iscriversi (o meglio: accettare di essere iscritto) alla categoria. Intitolato “L’inquilino dei versi”, pubblicato da Otma nel 2002 dieci anni dopo la morte in un incidente stradale, confortato dalla prefazione di Andrea Maietti e preceduto da una poesia del figlio Paolo, contempla otto composizioni (dal Palio di Siena all’Inter campione, dalla nebbia alla zuppa) e un poemetto sullo sport della bicicletta. Che più breriano non si può immaginare.

Brera andava a ruota libera: “Prima che nasca, a parità di ruote, / la scorrevole monna bicicletta, / viene il biciclo dal rotone abnorme / come una dama grassa in crinolina”... “Alla marchesa Cigala Fulgosi / viene proposto di issarsi a pedalare. / La damazza, sdegnata, grida: ‘No, / in mezz ai mè gamb voeuri nagotta / che sta minga su dritt in de per luu!!’”... “Oggi la bici è tanto familiare / che passa per domestico utensile / come il secchio la pentola il martello, / che so?, la scopa il mestolo il colino / la grattugia la pesa il cavatappi”... “Quando Pavesi resta solo al Tour, / vive rubando cibo sulle tavole / delle squadre ufficiali: un giorno addenta / senza sbucciarla una zucchina gialla. / Il domani i giornali se la ridono / du pauvre macaroni qui ne connait / meme pas un fruit banal comme la banane”...

Sulla tastiera, Brera pedalava rotondo: “La strada era degli umili, e produsse / molti campioni di cui cito i nomi / rimasti in libro d’oro. Il più importante / fu di certo Bottecchia, valoroso / reduce dalla guerra: non lo volle / Legnano per il nome (rob de matt), / si offrì gregario in Francia per il Tour”... “La cara vecchia sboninata ‘rosea’ / faceva tirature colossali. / Le rotative sempre al calor bianco / ogni dì minacciavan di sbiellarsi”... “... Rimane / il ricordo di un epos che mi esalta / perché della mia gente esprime il nerbo / il coraggio il buon sangue la fatica / il sacrificio senza il quale è inutile / viver la vita. Sii benedetta / nostra povera e casta bicicletta”.

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Partirà da Carpi il “Giro dell’Emilia” 2022, edizione numero 105 di una fra le corse ciclistiche più antiche d’Europa: sabato 1 ottobre, infatti, la città ospiterà il “via!” alla gara, mentre l’arrivo, come tradizione, avverrà a Bologna, sulla salita di...


Egan Bernal affida ai social il suo primo messaggio dopo il terribile incidente in cui è rimasto coinvolto lunedì scorso. «Ho avuto il 95% di possibilità di diventare paraplegico e ho rischiato di perdere la vita facendo ciò che...


Il terzo “round” della Challenge Mallorca 2022 (da Lloseta a  Lloseta)  è di Tim Wellens (Lotto Soudal) che si imposto dopo 158, 9 di corsa avendo la meglio Valverde (Movistar) e  Clarke (Israel-Premier Tech) ripettivamente secondo e terzo al traguardo. LA CORSA...


L'australiano Cyrus Monk è il primo leader del Tour of Sharjah (2.2) in svolgimento negli Emirati Arabi. Il corridore di Melbourne, classe 1996 del team MEIYO CCN Pro Cycling, ha vinto la prima tappa a cronometro individuale che si è...


Con le prove della staffetta (stasera ora italiana 19.30) non valida per l'assegnazione del titolo iridato, iniziano oggi i Campionati del Mondo di Ciclocross 2022 che si concluderanno domenica. La rassegna iridata è in programma nella città di Fayetteville, nello...


Ci saranno anche i migliori dilettanti delle categorie under 23 ed élite italiani domenica 27 febbraio a sfidarsi e a regalare emozioni nella spettacolare e suggestiva cornice dell’Autodromo di Misano Adriatico dedicato a Marco Simoncelli nella nuovissima Misano 100. Un...


Il Presidente della Commissione Strada Luciano Fusar Poli ha firmato il primo comunicato relativo alal partecipazione dlele squadra al Giro d'Italia Under 23. Le squadre che parteciperanno al Giro Ciclistico d’Italia Giovani U23 cl. 2.2 MU, in calendario dal 8...


Questa mattina alle 10:15 dall'aeroporto dei Malpensa, gli Juniores azzurri Valentina Corvi e Luca Paletti sono partiti alla volta degli USA, destinazione Fayetteville, dove nel week end si tiene il Campionato Mondiale di Ciclocross. Finita la quarantena di 5 giorni,...


Jabal Al Akhdhar (Green Mountain) torna a profilarsi all'orizzont. Nel 2022, il Tour of Oman e le sue strade iconiche tornano nel calendario internazionale con l'11aedizione della gara, proposta in sei tappe dal 10 al 15 febbraio. Il Sultanato e...


Eva Lechner domani a Fayetteville negli Stati Uniti sarà al via del suo dodicesimo Campionato del Mondo di ciclocross nelle Donne Elite. La bolzanina, classe 1985, con la casacca azzurra della Nazionale cercherà nella località in Arkansas di entrare nelle...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI