A CASTIGLION FIORENTINO I CAMPIONI IN CAMPO PER CHIARA E FABRIZIO MEONI

AMICI DEL CICLISMO | 30/08/2021 | 11:45
di Giulia De Maio

Con una partita di calcio solidale tra ex campioni dello sport Castiglion Fiorentino questa sera celebra la vita di due suoi cittadini prematuramente scomparsi: Fabrizio Meoni, pilota vincitore di due Paris – Dakar consecutive, nel 2001 e 2002, e la figlia Chiara sconfitta a soli 18 anni da un brutto male lo scorso maggio.


In campo allo Stadio Comunale scenderanno i ciclisti Daniele Bennati, che gioca in casa, Alessandro Ballan, Filippo Pozzato, Paolo Bettini, Michele Bartoli, Ivan Basso, Rinaldo Nocentini, Davide Cassani insieme a numerosi calciatori che negli anni hanno difeso i colori dell'Arezzo e non solo, tra cui Francesco Colonnese, Fabio Galante, Evaristo Beccalossi, Davide Moscardelli e Fabrizio Ravanelli, allenatore e capitano del team della Fondazione Fabrizio Meoni. Dovranno vedersala con la neonata Nazionale Infermieri che sarà eccezionalmente diretta da Siniša Mihajlović. Ad animare lo spettacolo, a cui potranno assistere 750 persone in presenza (gli ultimi biglietti rimasti saranno venduti prima del fischio di inzio delle 18.30) ci sarà DJ Ringo. L'evento, fortemente voluto dal sindaco di Castiglion Fiorentino Mario Agnelli, apre la tre giorni dedicata al Premio Internazionale Fair Play Menarini che verrà assegnato il 1° settembre.


Il ricavato della serata che ha come obiettivo quello di ricordare una leggenda del motorsport e la figlia che aveva lasciato a soli 2 anni e, ancora una volta troppo presto, quest'anno ha riabbracciato verrà interamente devoluto all'organizzazione umanitaria voluta dallo stesso Fabrizio e che continua ad operare principalmente in Senegal, ma anche in Tanzania, Costa D’Avorio, Sud Sudan, Burkina Faso e Sierra Leone. Questa la volontà di Elena, moglie di Fabrizio e mamma di Chiara, e del figlio Gioele che questa sera riceveranno il caloroso abbraccio di una città intera. La loro.

Per sostenere la Fondazione Fabrizio Meoni vi rimandiamo al sito www.fondazionefabriziomeoni.it.

 

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Perché la bicicletta va veloce ma mai di fretta. Perché la bicicletta è più libera di quel che ci si aspetta. Perché la bicicletta è forte e ti porta fin sulla vetta. Perché la bicicletta è umana, democratica, sostenibile e...


Uno scricchiolio, l'implosione improvvisa e tanta paura. Si è sfiorata la tragedia domenica sera a Oropa. La gigantesca bicicletta realizzata dall'artista Ivano Munarin è crollata su sé stessa travolgendo le persone che satavo posando per una foto ricordo. Tra loro...


Si conoscono i percorsi dei Campionati Italiani a cronometro organizzati dall’Unione Ciclistica Larcianese in programma a Grosseto il 19 e 20 giugno. Partenza ed arrivo in Viale della Repubblica e percorso interamente pianeggiante che tocca le zone di Principina a...


Tadej Pogačar ha vinto il Giro d’Italia ma ha stravinto anche il FantaGiro d’Italia. Il progetto lanciato da RCS Sport, a fronte di una poderosa promozione, ha riscosso notevole interesse, sfiorando gli 80 mila utenti iscritti e le 108 mila...


Il 16 giugno si avvicina e se molti di voi hanno messo nel mirino la quinta edizione della BERGHEM#molamia, sappiate che la presentazione ufficiale della manifestazione è stata fissata per venerdì 31 maggio alle ore 20:30 al Neuchatel 1928 di...


La bici con le sue emozioni e i suoi colori ha trasportato anche quest’anno gli istituti primari del comprensorio spoletino in occasione di “Pedalando nei Sogni: Bambini e Bicicletta…un Amore Infinito”. La seconda edizione del concorso di disegno tematico, promosso...


Il demone in bicicletta è un insegnante di Storia e Filosofia con la passione (necessità?, bisogno?, urgenza?, istinto?, ispirazione?) dello scrivere. Saggi, critiche, memorie. All’anagrafe risulta Luigi Antonio Pedretti, in copertina compare Pierluigi Pedretti, lui si firma Luigi Pedretti. Uno...


Pedalare è il modo migliore per scoprire le bellezze del nostro Paese e la Romagna è una delle zone che per prime ha creduto nel cicloturismo. In questo meraviglioso angolo d'Italia Ciao Bellezza ha selezionato l'Hotel Il Villino, che troneggia...


Dopo il Giro della Bolghera, salta anche il Trofeo Degasperi. Il ciclismo trentino ha perso le sue due grandi classiche nella stagione 2024, con la viva speranza di poterle riabbracciare nel 2025. Se a mettere in difficoltà la Bolghera sono...


JonnyMole, studio internazionale di design e comunicazione con sede a Cittadella (Padova),  ha celebrato il suo 25º anniversario lo scorso giovedì 23 maggio 2024, in occasione della tappa padovana del Giro d’Italia. Punto di riferimento per il design del settore ciclistico, Jonny...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Capitani Coraggiosi