PRESENTATA AL GIRO U23 LA CICLOVIA DELLA FOOD VALLEY

NEWS | 06/06/2021 | 12:24
di Carlo Malvestio

La Ciclovia della Food Valley è un itinerario cicloturistico che parte da Parma e arriva a Busseto. Sul percorso, tocca otto comuni della Bassa parmense caratterizzati da eccellenze enogastronomiche. La ciclovia è stata inaugurata questa mattina, in concomitanza con il passaggio sul territorio della gara a cronometro del Giro d’Italia Under23. E’ stato l’ultimo atto di una messa a punto iniziata tre anni fa, e poi temporaneamente accantonato in seguito alla pandemia.


La ciclovia della Food Valley parte da Parma, dove P è anche sinonimo di prosciutto, pasta, pomodoro, Parmigiano reggiano. Parte da Parma, segue l’argine reggiano dell’Enza, transita per Coenzo, dove si trova il museo etnografico della Casa delle Contadinerie. 


Raggiunge poi il Po all’altezza di Mezzani, patria dell’anolino fatto a mano, e di Colorno, con la sua reggia e la sua Alma, la scuola di alta cucina. Lungofiume, il percorso risale il Po verso ovest e le Terre Verdiane in un territorio dove i protagonisti della tavola sono i salumi. Si toccano in successione Sissa Trecasali, patria della spalla cruda, poi Roccabianca, terra di ciccioli, Zibello e Polesine, dove nasce l’ammiraglia degli insaccati, il culatello. 

Arrivo sulle note verdiane a Busseto, dove il dolce è quello tradizionale del luogo, la spongata.

A corredo del taglio del nastro si è tenuta inoltre l'inaugurazione della Food Valley Bike App, concepita con l'obiettivo di aiutare turisti e sportivi a fruire nel miglior modo possibile della ciclovia e a conoscere al meglio i comuni che attraversa. 

www.foodvalleybike.com

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Elia Viviani c'è! Il veronese si aggiudica la prima tappa dell'Adriatica Ionica Race 2021 con una volata dominata dal primo all'ultimo metro, rifilando quasi tre biciclette di distacco a tutti gli avversari. Dopo un Giro d'Italia avaro di soddisfazioni, il...


Nonostante sia un classe 2001 e di apparizioni coi professionisti non ne abbia poi molte, Davide Persico ha chiuso con uno splendido secondo posto la prima tappa dell'Adriatica Ionica Race 2021. Solo Elia Viviani gli è arrivato davanti. «Arrivare dietro...


Pian piano Luca Pacioni comincia a trovare la quadra in questa stagione 2021. La prima tappa dell'Adriatica Ionica Race 2021 ha rappresentato per lui solamente l'ottavo giorno di corsa, motivo per cui il terzo posto in volata alle spalle di...


Tra Dorian Godon e la Paris-Camembert c'è un rapporto speciale: già a segno lo scorso anno, infatti, il portacolori dell'AG2R Citroën Team ha concesso il bis vincendo anche oggi, nella sesta prova della Coppa di Francia. Sul traguardo di Livarot,...


Non c'è niente da fare, quando indossa la maglia azzurra Elia Viviani si traforma. Il veronese, che gareggia appunto per la Nazionale, ha vinto allo sprint la prima tappa della Adriatica Ionica Race 2021, da Trieste ad Aviano. Una corsa...


É in assoluto tra le più giovani del gruppo. Classe 2001, nata a Bisceglie il 30 luglio, Federica Damiana Piergiovanni è attualmente anche l’unica alfiere Pugliese nell’èlite del ciclismo femminile su strada e difenderà i colori della regione del sole...


Lo avevamo anticipiato nei giorni scorsi e oggi la Israel Start-Up Nation ha sciolto i dubbi: il quattro volte vincitore del Tour de France Chris Froome si schiererà al via del Tour  de France. «Chris sarà il nostro leader...


Il primo sprint lo vince la Bora Hansgrohe: quella tedesca è infatti la prima formazione ad ufficializzare il proprio schieramento per il Tour de France. I capitani saranno Wilco Kelderman per la classifica generale e Peter Sagan per la caccia...


  Da alcuni giorni Bacchereto è pavesato a festa con drappi e bandiere tricolori che sventolano a finestre e balconi e terrazze. Una doppia coincidenza sia per l’impegno della Nazionale Italiana di calcio ai Campionati Europei che per il Campionato...


Gli High Road SL sono stati presentati nel 2020 in una veste migliorata e rivisitata, questo è quello che ha comunicato MAXXIS, ma quello che vi posso dire io è che questi copertoncini sono letteralmente superlativi! Leggerissimi e scorrevoli, mi hanno conquistato in...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155