Challenge Gazzetta: bici da sogno per i vincitori

| 29/04/2008 | 11:36
Le mette in palio la Cervélo, sponsor del Challenge Gazzetta 2008, le destina ai sei migliori protagonisti del circuito amatoriale promosso dalla “rosea” e organizzato da Rcs Sport: sei bici da sogno, della gamma R 3 - valore commerciale dai 4.000 ai 6.000 euro – faranno felici i tre uomini e le tre donne che finiranno sul podio, vincitori assoluti del Challenge, al termine della Gran Fondo Giro di Lombardia, in programma domenica 19 ottobre, 24 ore dopo il “Lombardia” per i professionisti. Strada lunga e irta di difficoltà, per i sei ardimentosi, che prima di ottobre dovranno cimentarsi nella Gran Fondo Tappa della Leggenda, in programma sullo stesso percorso della frazione dolomitica del prossimo Giro d’Italia, con un giorno di anticipo rispetto ai professionisti. Sabato 24 maggio i cicloamatori si confronteranno lungo i temibili 153 chilometri della Arabba-Passo Fedaia. Un bell’impegno dal momento che, sia pure in uno scenario straordinario, gli amatori dovranno vedersela con il Pordoi, il San Pellegrino, il San Tomaso Agordino, il Giau, il Falzarego, la Marmolada per un dislivello totale che mette i brividi: 4.800 metri. La Medio Fondo Giro d’Italia-Dolomiti Stars, ugualmente in programma sabato 24 maggio, prevede un percorso parzialmente attenuato nelle difficoltà: da Arabba si scalerà il Pordoi, il San Pellegrino, il San Tomaso Agordino e infine il Passo Fedaia (saltando così il Giau e il Falzarego) per un totale di 97,5 km. Ogni iscritto potrà decidere anche all’ultimo se frequentare l’evento nella versione Gran Fondo o Medio Fondo, in base alle attitudini e alla voglia di far fatica. La partenza delle due gare sarà contemporanea, alle 7 del mattino. INFO UTILI Pacchi gara: la consegna avverrà ad Arabba, presso lo stadio del Ghiaccio, venerdì 23 maggio dalle 12 alle 22 e sabato 24 dalle 5.30 alle 6.30 del mattino. Navette: al momento del ritiro del pacco gara gli iscritti possono decidere se utilizzare la navetta del venerdì o quella del sabato, prenotando una delle due soluzioni. Dopo la conclusione della gara in cima al Fedaia ciascun concorrente dovrà infatti raggiungere Alba di Canazei in bicicletta (12 km di discesa) dove sarà in funzione la navetta che lo riporterà, se prenotato, ad Arabba. In alternativa l’iscritto può decidere di utilizzare la navetta il venerdì, portandosi in macchina ad Alba, parcheggiando l’auto nel parcheggio riservato e rientrando ad Arabba con la navetta, per poter recuperare agevolmente la propria auto sabato ad Alba, a gara ultimata. Le navette sono naturalmente a pagamento: quella del venerdì costa € 2, quella del sabato (con bici appresso) € 5. Il servizio, come detto, va assolutamente prenotato. Zaini o sacche personali: al momento della partenza da Arabba andranno consegnati al personale che li contrassegnerà con il numero del pettorale e li farà ritrovare ad Alba di Canazei. IL DONO PER TUTTI Una bella sacca da viaggio - un borsone specifico adatto a chi pedala, capiente e con molti scomparti utili - sarà consegnata a ciascun partecipante. ISCRIZIONI Il termine per l’iscrizione degli abbonati alle due gare del Challenge (la seconda è la Gran Fondo e/o Medio Fondo Giro di Lombardia in programma domenica 19 ottobre) è il 18 maggio. L’iscrizione preventiva costa 40 euro, ma ci si può iscrivere anche ad Arabba, il giorno prima della gara, entro le 20, pagando 10 euro in più, cioè 50 euro. UN AUTO IN PREMIO La formula 2008 del Challenge ha suggerito agli organizzatori di premiare i soli vincitori di categoria destinando il premio più vistoso del Challenge – un’auto Roomster della Skoda - alla squadra che avrà proposto il maggior numero di partecipanti. Innovativa la formula che prevede 1 punto per ogni iscritto, 2 punti per ogni partente, 3 punti per ogni arrivato della squadra. Il punteggio sarà moltiplicato per il numero dei chilometri percorsi da ciascun concorrente.
Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Una vita interamente dedicata alla bicicletta, un dinamismo, una lucidità e un entusiasmo mostrati ad ogni uscita pubblica, fino a un paio di mesi fa. Giovanni Meazzo, morto domenica a 93 anni, era la memoria storica del ciclismo alessandrino. Era...


Faè di Oderzo sta per diventare, per la 19^ volta, la capitale del ciclocross italiano. I rinomati vitigni di Prosecco di Borgo Barattin, nel cuore della pianura trevigiana, faranno come sempre da cornice al Ciclocross Internazionale del Ponte, 4^...


La Federazione Ciclistica Italiana ha tagliato ieir il traguardo dei 136 anni di storia. Nel bel libro di Roberto Livraghi “Pista! Alessandria capitale ciclistica della Belle Epoque” si ricorda nel dettaglio la prima corsa di velocipedi...


Immaginate la scena: è la sera del 22 ottobre, Ashton Lambie ha appena realizzato il suo sogno di vincere il titolo mondiale dell'inseguimento su pista e rientra nel suo albergo a Roubaix. Ha ancora addosso la maglia iridata, deve ancora...


A Vermiglio i cannoni non serviranno e ieri, dopo abbondanti nevicate, è stato ultimato il tracciato della tappa di Coppa del Mondo in Val di Sole che sabato e domenica accoglierà i big del ciclocross. Sarà un circuito di 3...


Prosegue il dibattito sullo stato del ciclismo giovanile. Dopo l’appello e le argomentazioni di Daniele Di Batte relativamente alla categoria Giovanissimi in provincia di Livorno, tuttobiciweb raccoglie ora l’intervento di Roberta Santini, vicepresidente provinciale della Federciclismo labronica che si fa...


Il copertoncino tubeless CST Tirent è l’ideale per il Gravel ed è nato per affrontare i  più svariati terreni tipici della specialità. Grazie alla larghezza di 42mm e alla mescola Dual sorprende per trazione comfort. per leggere l'intero articolo vai su tuttobicitech.it


Nova Eroica Prosecco Hills è la nuova manifestazione ciclistica in provincia di Treviso. Tre percorsi di 50, 93 e 110 chilometri tra le colline del Prosecco e le colline dell’Unesco che si svolgeranno il 30 aprile e il primo maggio...


Il Cycling Team Friuli 2022 sarà un team di grande talento come è tradizione per la formazione bianco-nera ma, allo stesso tempo, per la prima volta nella storia sarà una squadra internazionale e poliglotta. Al riconfermatissimo campione croato Fran Miholjevic, infatti,...


Timothy Dupont, professionista della formazione professional Bingoal Pauwels Sauces WB vincitore in questa stagione della seconda tappa all'Etoile de Besseges, ha vinto il titolo nazionale del Belgio di Mountain Bike BeachRace che si è disputato a Bredene, nell'Ovest delle Fiandre....


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI