SANTIAGO UMBA, UN DICIOTTENNE COLOMBIANO PER LA ANDRONI SIDERMEC

MERCATO | 29/11/2020 | 08:10
di Guido La Marca

Ha solo 18 anni ma va veloce, è uno scalatore ma anche come sprinter se la cava visto che ha “bruciato” anche il suo nuovo team manager Gianni Savio nel parlare del suo passaggio al professionismo e soprattutto del suo approdo alla Androni Sidermec.


Santiago Umba arriva dalla Colombia, è nato nella regione di Boyaca, ed è l’ultima scoperta di Gianni Savio che, dopo averlo seguito giovanissimo nella Vuelta al Porvenir 2019 dove è arrivato quarto, ha deciso di scommettere su di lui e di portarlo in Europa.


«È il mio sogno di bambino che si avvera - ha spiegato Umba a Ciclismo Internacional -. Sono entrato in contatto con Giuseppe Acquadro e lui ha parlato con Gianni Savio, così è nata questa opportunità straordinaria. Il mio obiettivo sarà quello di imparare il più possibile, ascoltando i consigli dei miei tecnici. Il mio debutto dovrebbe avvenire alla Vuelta a Tachira dal 17 al 24 gennaio. Sarà importante per me correre al fianco dei miei connazionali Daniel Muñoz e Jonathan Restrepo che saranno per me dei punti di riferimento».

Copyright © TBW
COMMENTI
Ah ben ciò
29 novembre 2020 16:13 pego64
Gli italiani smettono perché non trovano squadra, fateli voi i vivai aquadro savio & C questi atteggiamenti affondano le fondamenta del ciclismo italiano

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Sarà stato fortunato, ma sicuramente bravo. Lorenzo Fortunato riparte da dove in pratica è partito e si è palesato al mondo: dallo Zoncolan, dove sabato scorso si è ripresentato per l’inaugurazione della nuova seggiovia dedicata al Giro d’Italia. Oggi la...


Una vita interamente dedicata alla bicicletta, un dinamismo, una lucidità e un entusiasmo mostrati ad ogni uscita pubblica, fino a un paio di mesi fa. Giovanni Meazzo, morto domenica a 93 anni, era la memoria storica del ciclismo alessandrino. Era...


Faè di Oderzo sta per diventare, per la 19^ volta, la capitale del ciclocross italiano. I rinomati vitigni di Prosecco di Borgo Barattin, nel cuore della pianura trevigiana, faranno come sempre da cornice al Ciclocross Internazionale del Ponte, 4^...


La Federazione Ciclistica Italiana ha tagliato ieir il traguardo dei 136 anni di storia. Nel bel libro di Roberto Livraghi “Pista! Alessandria capitale ciclistica della Belle Epoque” si ricorda nel dettaglio la prima corsa di velocipedi...


Immaginate la scena: è la sera del 22 ottobre, Ashton Lambie ha appena realizzato il suo sogno di vincere il titolo mondiale dell'inseguimento su pista e rientra nel suo albergo a Roubaix. Ha ancora addosso la maglia iridata, deve ancora...


A Vermiglio i cannoni non serviranno e ieri, dopo abbondanti nevicate, è stato ultimato il tracciato della tappa di Coppa del Mondo in Val di Sole che sabato e domenica accoglierà i big del ciclocross. Sarà un circuito di 3...


Prosegue il dibattito sullo stato del ciclismo giovanile. Dopo l’appello e le argomentazioni di Daniele Di Batte relativamente alla categoria Giovanissimi in provincia di Livorno, tuttobiciweb raccoglie ora l’intervento di Roberta Santini, vicepresidente provinciale della Federciclismo labronica che si fa...


Il copertoncino tubeless CST Tirent è l’ideale per il Gravel ed è nato per affrontare i  più svariati terreni tipici della specialità. Grazie alla larghezza di 42mm e alla mescola Dual sorprende per trazione comfort. per leggere l'intero articolo vai su tuttobicitech.it


Nova Eroica Prosecco Hills è la nuova manifestazione ciclistica in provincia di Treviso. Tre percorsi di 50, 93 e 110 chilometri tra le colline del Prosecco e le colline dell’Unesco che si svolgeranno il 30 aprile e il primo maggio...


Il Cycling Team Friuli 2022 sarà un team di grande talento come è tradizione per la formazione bianco-nera ma, allo stesso tempo, per la prima volta nella storia sarà una squadra internazionale e poliglotta. Al riconfermatissimo campione croato Fran Miholjevic, infatti,...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI