WELLENS. «STAMANE HO DETTO, SE PARTE LA FUGA VADO E ORA...»

PROFESSIONISTI | 24/10/2020 | 19:56
di Francesca Monzone

Tim Wellens sorride felice, dopo aver conquistato la quinta tappa alla Vuelta di Spagna con arrivo a Sabiñanigo. Il belga ha vinto ed ha prolungato il suo contratto con la Lotto Soudal fino al 2022. Il corridore della Lotto-Soudal dopo aver battuto Guillaume Martin e Thymen Arensman in uno sprint a tre, è diventato anche leader della classifica degli scalatori.


"Alla partenza di questa Vuelta l'obiettivo della squadra era vincere una tappa, ma non pensavamo che sarebbe arrivato così presto è proprio con me". 


Tim Wellens, ha dimostrato fin dall’inizio la sua voglia di attaccare, andando in fuga già tre volte. “È incedibile aver vinto oggi, questa vittoria è arrivata prima del previsto. Questo ci semplifica la corsa perché abbiamo raccolto il primo obiettivo e adesso possiamo correre senza stress”. La corsa è stata immediatamente nervosa ma Wellens in testa aveva già il suo piano. 

“Questa mattina avevo già deciso che se ci fosse stata una fuga, mi sarei unito ai fuggitivi. La partenza è stata super difficile, siamo andati a tutto gas per due ore. Poi ho avuto la fortuna di essere  nel primo gruppo. La collaborazione è stata difficile perché avevamo due corridori con una buona posizione nella classifica generale. Poi abbiamo attaccato in tre e la collaborazione è stata  migliore e io ho vinto”.

Wellens è alla sua prima esperienza alla corsa spagnola e, proprio lui, ha insistito per partecipare. Dopo una stagione difficile alle classiche, il belga aveva deciso di partecipare alla corsa Vuelta, per cercare di concludere la stagione in positivo.

"Ho avuto un periodo difficile con una brutta caduta al Tour de France. Sono tornato al Tour del Lussemburgo  ma avevo bisogno di molto tempo per ritrovare le mie gambe. Avevo anche un po’ di paura a  partecipare a questa Vuelta, invece ecco che è arrivata subito la vittoria”.

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Sono giorni frenetici per Sofia Bertizzolo che è fresca di debutto stagionale con il 21° posto alal Het Nieuwsblad. La ventitreenne veneta, in forza al team Liv Racing e al gruppo sportivo Fiamme Oro, negli scorsi anni ha dimostrato di...


La storia si ripete ed è una storia sfortunata: sei mesi fa Sylvain Dillier si era fratturato la clavicola e ieri... lo ha fatto di nuovo. Lo svizzero della Alpecin Fenix ​​è caduto mentre disputava la volata nel secondo gruppo...


La recente assemblea della Federazione Ciclistica Italiana ha espresso i suoi verdetti determinati dai voti dei delegati che hanno mutato i vertici del “governo” ciclistico italiano e che sono in carica per il quadriennio olimpico. E’ consuetudine, piacevole, e comprensibilmente...


Si può togliere peso da una casco leggero come il Ventrali Air di POC? Secondo l’azienda svedese questo è possibile se si cambia l’approccio al prodotto, tutto senza mai compromettere la sicurezza. per leggere l'intero articolo vai su tuttobicitech.it


Marco Aurelio Fontana ne ha inventata un'altra: il campione di mtb, che sfreccia in sella alla sua ebike creando contenuti esclusivi è lieto di annunciare l'uscita del suo primo short film. A due anni dalla nascita del vlog settimanale sul...


Bisogna provarla, una cosa del genere. Bisogna provare a trovarsi da solo in cima a una montagna, con la fatica che ti violenta ogni muscolo e i polmoni a caccia di ossigeno. Con le gambe che fanno male, con il...


Si è concluso a Forcola, nei pressi di Morbegno, il mini raduno del Pedale Senaghese. In Valtellina la formazione degli allievi si è allenata per quattro giorni ospiti del Ristorante La Brace di Gino Cattaneo. Temperature ideali e strade pedalabili...


Carlo Vassura è il nuovo presidente del Comitato Provinciale di Ravenna. Candidato unico, votato all’unanimità, è stato eletto sabato 27 febbraio, in occasione dell’assemblea elettiva svoltasi ad Errano di Faenza, presso il Centro parrocchiale, dopo il fallimento di quella precedente...


Riparte la stagione anche in campo femminile, finalmente, e con essa anche la corsa all'Oscar tuttoBICI. La prima classifica della stagione in campo femminile, valida per l'Oscar tuttoBICI Gran Premio Alé, vede in prima posizione Elisa Longo Borghini. La piemintese...


Il nuovo numero di tuttoBICI, quello di MARZO 2021, è arrivato! L'ottantaseiesimo numero di tuttoBICI è disponibile nei chioschi virtuali. Da ormai otto anni, infatti, abbiamo detto addio alla carta, addio alle edicole: tuttoBICI è stato il primo ad entrare nella nuova era digitale e su questa...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155