UC LORIA, 50 ANNI FESTEGGIATI CON... LA RIPARTENZA

SOCIETA' | 06/10/2020 | 07:30
di Francesco Coppola

Festa grande per i 50 anni di attività della benemerita Unione Ciclistica Loria. Manifestazione che è stata contraddistinta anche dall'organizzazione della gara riservata ai Giovanissimi che ha visto impegnati 260 concorrenti in rappresentanza di 30 società e che si sono cimentati nelle nove gare in calendario. Una competizione, definita della ripresa, caratterizzata dal pubblico delle grandi occasioni che ha rigorosamente rispettato tutti i dispositivi legati al Covid-19. Grande è stata la soddisfazione del mitico presidente Leandro Fabris e del vice Dino Visentin che hanno potuto contare sulla attenta regia di Antonio Pegoraro e che hanno rivolto i ringraziamenti per la riuscita.


Alla cerimonia hanno partecipato, tra gli altri, il sindaco di Loria, Simone Baggio, l'assessore dello sport, Valter Pettenon, il vice presidente vicario della Federciclismo del Veneto, Ivano Corbanese e il responsabile di quello trevigiano, Giorgio Dal Bò.  La società, nata nel lontano 1970 a Loria grazie ad un  gruppo di appassionati cicloturisti, ha tra i suoi primi firmatari costituenti gli stessi Fabris e Pegoraro. Il sodalizio si è sempre adoperato per la promozione dello sport del pedale e a 360 gradi. "Sin dalla sua nascita l'Uc Loria - hanno sottolineato i dirigenti del club della Marca - ha organizzato le gare partendo da quelle amatoriali e successivamente con quelle riservate agli Allievi, agli Juniores e ai Giovanissimi. Da rilevare che negli ultimi 15 anni ne abbiamo organizzate quattro-cinque l’anno dedicate a tutte le categorie e tra loro spicca il nostro 'fiore all'occhiello' ovvero quella per gli junior diventata a carattere nazionale e valida per il Campionato Italiano di categoria".


Il team negli ultimi 25 anni ha dedicato particolari attenzioni ai giovanissimi, partendo con 10 ragazzi ma anno dopo anno il numero è aumentato fino a raggiungere quota 40 e sempre gestiti con grande passione dallo staff di Loria. Strada facendo, e in particolare da 10 anni, grazie alle proprie forze e alla generosità di alcune aziende della zona, è stata realizzata, attorno al campo sportivo di Bessica, una pista ciclabile chiusa e protetta al traffico necessaria per gli allenamenti dei giovanissimi. Al termine della corsa programmata per festeggiare i 50 anni il sindaco e l'assessore allo sport hanno ringraziato la società e hanno donando una targa ricordo in segno di riconoscenza per quanto fatto in mezzo secolo di vita. Un impegno dedicato alla formazione delle donne e degli uomini del futuro grazie ad uno sport educativo come il ciclismo che prepara le nuove generazioni ad affrontare la vita.

 

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Sfreccia la maglia azzurra di Luca Coati sul traguardo di Bubano di Mordano, nel Bolognese. Il corridore veronese di San Floriano, della squadra continental Qhubeka Assos che quest'oggi ha corso con la maglia della Nazionale Italiana, allo sprint si è...


Come da pronostico, Stefan Kung ha vinto la quarta tappa della Vuelta Valenciana, una crono di 14, 3 km disputata tra Xilxes e Playa Almenara. Lo svizzero, campione europeo della specialità, ha fatto segnare il tempo di 16’12”920 pedalando alla...


Chi sarà l’erede di Mathieu Van der Poel all’Amstel Gold Race 2021? Sono in tanti a porsi questa domanda e i nomi più gettonati sono quelli di Wout Van Aert, Primoz Roglic e Jualian Alaphilippe. Era il 1966 quando la...


Il quarto posto centrato da Michael Zecchin alla Vicenza-Bionde ha certificato la crescita graduale di tutta la Work Service Marchiol Vega targata 2021. Un percorso, quello guidato dai tecnici Mirco Lorenzetto, Biagio Conte ed Emilio Mistichelli, che nei prossimi otto...


Jasper Philipsen ci ha preso gusto e ha centrato il successo nella settima tappa, la Marmaris-Turgutreis di 180 km. Nello sprint conclusivo il belga della Alpecin Fenix ha preceduto Greipel e Cavendish, uscito un po’ in ritardo. Quinto posto per...


Oscar Sevilla continua a stupire: lo spagnolo del Team Medellín, 44 anni, ha vinto il prologo della Vuelta a Colombia, disputatosi a Yopal sulla distanza di 7, 6 km.  Dietro di lui, i suo compagno di squadra Fabio Duarte, staccato...


Il team Alé BTC Ljubljana torna in gara domani, domenica 18 aprile, per un'altra grande classica del calendario internazionale UCI Women’s WorldTour, l’Amstel Gold Race, in Olanda. La corsa misura in totale 116 chilometri e si svolgerà su un circuito...


Il fitto calendario di corse proporrà all’UAE Team Emirates, come prossimo appuntamento, l’impegnativa breve corsa a tappe del Tour of the Alps (2.Pro): in programma dal 19 al 23 aprile, la gara si svolgerà in territorio austriaco e italiano, con...


Prima vittoria della stagione per il Team F.lli Giorgi. A regalarla è stato il siciliano Andrea Alfio Bruno che ha vinto sulle strade di casa una cronometro. La manifestazione, abbinata al Giro delle Madonie, si è svolta a Cefalù, in...


La sesta prova stagionale del calendario UCI Women's World Tour è la Amstel Gold Race, in programma domenica 18 aprile nei Paesi Bassi, e come già accaduto anche nei cinque eventi precedenti la A.R. Monex Liv Women's Pro Cycling Team...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155