LOPEZ. «UNA VITTORIA PER MIA MOGLIE E MIO FIGLIO»

PROFESSIONISTI | 16/09/2020 | 20:34
di Francesca Monzone
La Colombia oggi è tornata a far festa: anche se sono lontani i giorni pieni di colore sui Pirenei e dei balli di gruppo, Miguel Angel Lopez ha onorato il suo popolo. “Per me vincere su queste montagne a oltre 2300 metri di altitudine, è stato come correre sulle strade di casa”.
Il colombiano dell’Astana è nato a Pesca a oltre 3000 metri di altitudine e in molti, sapevano che oggi lui sarebbe stato uno dei possibili vincitori. “Con la squadra eravamo molto fiduciosi, aspettavamo questa tappa, perché era un terreno adatto a noi. Abbiamo veramente lavorato tanto e abbiamo lottato per conquistare questa vittoria”.
Vincere oggi non era facile, il finale è stato terribile con 21 chilometri di salita fino al traguardo di Meribel con il Col de La Loze, che hanno fatto saltare tanti corridori. Commosso Lopez, fino alle lacrime mentre raccontava la sua impresa: questa vittoria è per la sua famiglia, per sua moglie e suo figlio, nato lo scorso anno poco prima del Giro d’Italia. Un legame forte quello tra il capitano dell’Astana e la sua famiglia, tanto che la sua squadra per lui ha creato dei programmi di allenamento speciali,che può seguire rimanendo nella sua terra.
Lo scorso anno venne raggiunto in Colombia da due compagni di squadra e un massaggiatore, per permettergli di rimanere vicino alla moglie nell’ultimo periodo di gravidanza. “Questa vittoria è per mia moglie e per mio figlio. Per me è molto difficile stare lontano da loro, ma questo è il mio lavoro e loro sono sempre nei miei pensieri. Sono così emozionato per questa vittoria, è difficile spiegare la mia felicità. Abbiamo lavorato veramente tanto, non è stato facile raggiungere questo obiettivo e già pensiamo a quello che possiamo fare nei prossimi giorni per migliorare”.
Lopez oggi ha vinto e alle sue spalle Roglic è arrivato con 15” di ritardo, con Pogacar terzo a 30”. E’ cambiata quindi anche la classifica generale, con Lopez adesso sul terzo gradino del podio a 1’26” dal leader.
Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
La nuova puntata di BlaBlaBike si occupa di due grandi appuntamenti: il primo appena terminato, e ci riferiamo al Tour de France, ed il secondo ormai all'orizzonte, e si tratta chiaramente del campionato mondiale. È Andrea Agostini, dirigente della UAE...


Se la Slovenia è entrata nella storia del Tour de France, a farlo è stato quest'anno anche lo Stato di Israele. Per la prima volta, infatti, il team Israel Start Up Nation ha preso parte alla Grande Boucle, ma questo...


Nel corso del Tour de France che si è concluso ieri la gendarmeria ha perquisito la stanza dell'hotel in cui soggiornava Nairo Quintana con la sua squadra. Lo scrive 'L'Equipe'. Secondo il quotidiano sportivo transalpino, nella serata di mercoledì i...


Saranno celebrate domani, martedì 22 settembre, le esequie di Vito Liverani, il grande fotogiornalista scomparso sabato all'età di 91 anni. La cerimonia si terrà alle ore 11 nella Chiesa di Santa Maria Beltrade in via Oxilia.


Il cinque volte vincitore del Tour de France Eddy Merckx non vuole rimanere in silenzio e critica il lavoro della Jumbo-Visma, spiegando perché, secondo lui, hanno perso il Tour. «Hanno giocato con il fuoco e per questo hanno perso. Hanno...


Il sogno tricolore di Kevin Pezzo Rosola si è infranto a pochi centimetri dal traguardo in località "Il Ciocco", a Barga nei pressi di Lucca, dove si sono svolti i Campionati Italiano di Mountain Bike 2020. Un secondo posto importante...


Sidi presenta la nuova Fast, un concentrato di performance e tecnologia che garantisce le caratteristiche di rigidità, morbidezza e flessibilità dei prodotti dell’azienda trevigiana con una facilità di regolazione precisa e migliorata. Anche in questo nuovo modello sono state testate...


Non aveva ancora sulle spalle la maglia gialla quando Tadej Pogacar ha inviato al Comitato Organizzatore dei Campionati del mondo UCI 2020 di Imola - Emilia Romagna questo video, ma già aveva nel mirino la rassegna iridata che andrà in...


Archiviata anche la passerella finale degli Champs Elysées, è il momento di fare i conti: il Tour de France 2020 ha raggiunto quota 30 ritiri. Di 176 corridori partiti il 29 agosto, 146 hanno preso parte alla decisiva crono di ieri....


Tom Pidcock, vincitore quest'anno del Giro d'Italia Under 23, è il primo acquisto del Team Ineos Grenadiers per la prossima stagione. Lo anticipa il Telegraph spiegando che il giovane britannico è solo il primo tassello della rifondazione che Sir Dave...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155