LA PRIMA MAGLIA ROSA DEL "GIRO ROSA 2020" SI ASSEGNA A GROSSETO

DONNE | 29/07/2020 | 15:46

L’edizione numero 31 del “Giro Rosa U.C.I. Women’s World Tour” scatterà venerdì 11 settembre con una spettacolare cronometro a squadre disegnata sulle strade toscane di Grosseto. Per il quarto anno consecutivo sarà una sfida a squadre contro il tempo ad assegnare la prima maglia rosa, dopo le intense sfide ad Aquileia (2017), Verbania (2018) e Cassano Spinola (2019). Le atlete in gara dovranno affrontare 16,8 chilometri che non prevedono nessuna particolare difficoltà dal punto di vista altimetrico. Le alte velocità ed i bassi distacchi, quindi, caratterizzeranno questa sfida contro le lancette, che si preannuncia avvincente ed incertissima fino al sopraggiungere dell’ultima formazione in gara. Azzardare un pronostico è davvero complicato ed ogni minimo dettaglio tecnico ed ambientale potrà fare la differenza.

La prima formazione scatterà alle ore 14 in punto da Piazza Dante Alighieri, a seguire, intervallate da 3 minuti, tutte le altre. Gli ampi e lunghi rettilinei saranno interrotti da qualche rondò e poche curve, da affrontare a tutta velocità per non perdere secondi preziosi. Mantenendo una media di 50 Km/h, la prima formazione concluderà la propria prova in 20’55” sul traguardo di via Aurelia Antica (CONAD), dove verrà consegnata la prima maglia rosa del “Giro Rosa U.C.I. Women’s World Tour 2020”.

“Siamo ormai abituati alle grandi manifestazioni sportive – spiega il sindaco di Grosseto Antonfrancesco Vivarelli Colonnala nostra città in questi anni è diventata riferimento di appuntamenti nazionali e internazionali. Dopo l’atletica e il baseball, è la volta del ciclismo, tanto che la prima maglia rosa del Giro Rosa U.C.I. Women’s World Tour 2020 si assegna quest’anno proprio nella nostra splendida Grosseto. Una grande soddisfazione che richiederà all’Amministrazione comunale, assieme agli organizzatori, un sostanzioso impegno logistico, cui stiamo già lavorando con impegno e dedizione, con tanti Settori coinvolti. Un ringraziamento va al mio assessore allo Sport Fabrizio Rossi che coordinerà il lavoro del Comune”.

“Ci sono grandi aspettative per questa manifestazione sportiva – spiega l’assessore allo Sport Fabrizio Rossi - la macchina organizzativa si è già in messa in moto per ospitare al meglio lo svolgimento dell’evento, uno dei più importanti nel panorama ciclistico nazionale, con l’Ufficio sport in prima fila. Avremo in città sportivi, staff e organizzatori e, oltre all’aspetto della competizione, cureremo anche quello dell’accoglienza e della promozione del territorio: la nostra città ha molto da offrire in questo senso e il Giro d’Italia femminile è una prestigiosa vetrina che intendiamo valorizzare al massimo. Importante è il lavoro di squadra, ormai consolidato anche nelle passate occasioni e modello da ripetere anche in futuro”.

L’evento è sponsorizzato da Conad Grosseto: “Siamo felici di garantire il sostegno economico ad un evento sportivo come questo, che riveste grande importanza per la città di Grosseto - afferma Alessio Degli Innocenti socio e amministratore di Clodia Commerciale, la società proprietaria dei negozi Conad di Grosseto – Conad Grosseto opera, ormai da tempo, al fianco delle istituzioni locali per una città viva e dinamica.”

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Tris stagionale per Enrico Zanoncello: il veronese di Vallese di Oppeano si è imposto nettamente nello sprint a ranghi compatti che ha deciso il Trofeo Papà Pederzolli andato in scena sulle strade di Casale Monferrato (Al). Una prova scivolata via...


Una suggestione destinata a restare tale. L'annullamento dei mondiali svizzeri e la ricerca di una nuova sede annunciata dall'Uci hanno scatenato idee e ipotesi che hanno coinvolto anche l'Italia. Stamane sulla Gazzetta dello Sport si parlava della possibilità che il...


Anche l'Uci conferma l'annullamento del mondiale di Aigle Martigny e nel suo comunicato ufficiale spiega: «Considerando l'importanza sportiva dei Campionati del Mondo, l'Uci precisa che sta lavorando ad un progetto alternativo per assicurare la disputa del mondiale 2020, preferibilmente in...


È l'uomo del momento e non si ferma più. Wout Van Aert continua  la sua straordinaria striscia vincente e conquista il successo nella tappa inaugurale del Delfinato, mettendo in fila Impey, Bernal e Valverde. Ancora una volta la Jumbo Visma...


I mondiali di Aigle Martigny sono ufficialmente annullati. La decisione del governo federale svizzero di vietare fino alla fine di settembre i grandi eventi e di non consentire assembramenti oltre le 1.000 persone, ha spinto gli organizzatori a cancellare definitivamente...


Il Covid continua a spaventare la Francia e il presidente del Nizza Calcio ha annunciato ufficialmente oggi che la prima partita del nuovo campionato di serie A - Nizza-Lens - in programma domenica 23 agosto si giocherà a porte chiuse....


Sabato è stato il migliore degli italiani a Sanremo: Giacomo Nizzolo è un corridore che viene poco considerato nei pronostici ma che raramente manca all'appuntamento. Il velocista brianzolo è il primo protagonista della nuova puntata di BlaBlaBike e ci racconta...


Prima lo sguardo a Berna, poi il faccia a faccia ad Aigle: sono questi i due passaggi attraverso i quali si scriverà il futuro dei campionati del mondo di Aigle Martigny. Ore di attesa e di tensione perché quello che...


Un Giro di Lombardia senza pubblico. In tutti i punti del percorso. È questa la prospettiva per la gara ciclistica in programma sabato prossimo, giorno di Ferragosto, con partenza da Bergamo e arrivo in piazza Cavour a Como dopo il...


Il Consiglio federale dell’11 agosto ha affrontato i punti dell’ordine del giorno lasciati in sospeso, per questioni di tempo, in occasione dell'incontro del 5 agosto, in particolare l’assegnazione di alcuni campionati italiani e l’istituzione del “prestito multidisciplinare”. “Dobbiamo registrare con...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155