FROOME ALLA ISRAEL? SI PUO' FARE GIA' AD AGOSTO

MERCATO | 18/06/2020 | 08:10
di Guido La Marca

«Un uomo solo è al comando, la sua maglia è bianco-celeste, il suo nome è... Chris Froome». Mario Ferretti da lassù ci perdonerà l'ardire, ma una frase come questa potremmo davvero sentirla pronunciare molto prima del previsto, già dal prossimo Tour de France.

Sembra sempre più vicino l'addio di Chris Froome al Team Ineos, fine di una storia iniziata nel 2010 e caratterizzata dalla conquista di quattro Tour de France, due Vuelta di Spagna e un Giro d'Italia. E la Israel StartUp-Nation di Sylvan Adams - team spprodato quest'anno nel WorldTour e desiderosono di conquistare i vertyici del movimento mondiale in breve tempo - è pronta a scommettere su di lui con un contratto triennale già a partire dal prossimo 1° agosto.

La Ineos dei tre capitani per il Tour - Bernal, giovane cincitore dell'ultima Grande Boucle; Thomas, primo e secondo nelle due ultime edizioni della corsa francese, e Froome - non convince il britannico che proprio un anno fa è stato protagonista di un bruttissimo incidente sulle strade del Delfinato mentre provava la cronomentro. I dubbi di Froome e quelli della Ineos - che si toglierebbe dalle spalle un contratto oneroso, cosa che non guasta in un periodo d crisi che inevitabilmente tocca anche i più forti - potrebbero sfociare nel più imprevedibile dei trasferimenti, almeno fino a qualche mese fa, e ad una sfida davvero inattesa, con Froome a sfidare, sulle strade del Tour, i suoi vecchi compagni. E a cercare il pokerissimo con una maglia bianco-celeste sulle spalle...

Copyright © TBW
COMMENTI
Israel non è la Ineos...
18 giugno 2020 08:55 vecchiobrocco
con tutto il rispetto per Froome e le sue indubbia qualità, avere ex campioni del mondo o vincitori di classiche che ti fanno da gregario , con servizio barba e capelli fino nel finale delle salite è tutta un'altra cosa che arrabattarsi da solo in una squadra senza nemmeno uno scalatore decente

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Una settimana fa rientrava in Olanda dal Giro Rosa con una frattura al polso, il giorno dopo sarebbe stata operata ma subito Annemiek Van Vleuten ha cominciato a pensare ad un recupero lampo. Lunedì le hanno messo un tutore e...


È l'altra nazionale, sono gli uomini che agiscono dietro le quinte, una squadra compatta e determinata al servizio degli azzurri. E naturalmente non poteva mancare la tradizionale foto di rito che diventa per noi l'occasione per presentarveli e per ringraziarli....


Primo caso positivo al Covid19 ai Mondiali di Ciclismo a Imola: nell'ambito dei test PCR pre-gara fatti sugli atleti e membri delle squadre nazionali iscritti ai Campionati del mondo su strada UCI 2020, la ciclista uzbeka Olga Zabelinskaya è risultata...


Arrivano all'alba gli aggiornamenti sulle condizioni di Chloe Dygert, la statunitense vittima ieri di un bruttissimo incidente durante la cronometro femminile dei Campionati del mondo su strada. La ragazza, come avevamo scritto ieri sera, ha subito una importante lacerazione...


A Imola si potrebbe scrivere una pagina di storia: mai un italiano ha vinto una crono iridata. A sfidare il tabù con ampie possibilità di sfatarlo è un ragazzo di Verbania col fisico da granatiere: Filippo Ganna, che a 24...


Una vita in equilibrio precario, spesso esposto fuori dal finestrino, eppure è una certezza. Lui c’è, da trent’anni. È un punto di riferimento, un terminale sul quale fare sempre riferimento. È l’uomo che aggiusta, monta e smonta, sostituisce, ascolta e...


Trek ha lanciato una gamma completamente nuova di bici ibride Verve. I nuovi modelli Verve presentano una gamma completa di accessori e una serie di dotazioni di comfort concepite per offrire una perfetta esperienza di guida. per leggere l'intero articolo...


  Dopo il grande debutto dello scorso weekend ad Imola, sul tracciato dell’Autodromo Enzo e Dino Ferrari, la carovana di Shimano Italian Bike Test è già pronta per la seconda tappa del Tour 2020. L’unico bike test tour italiano che...


Prosegue il lavoro degli uomini del presidente Massimo Levorato per dare vita alla formazione 2021 della Work Service Romagnano che quest'oggi è lieta di dare il benvenuto ad Andrea Raccagni Noviero.Il ragazzo di Chiavari (Ge) classe 2004, cresciuto tra le...


Nel periodo più buio dell’emergenza sanitaria si guardava con speranza al lontanissimo ciclocross. Magari, si diceva, in autunno sarà tutto finito e si comincerà a tornare alla normalità. E in men che non si dica eccoci in autunno, iniziato da...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155