IL SOGNO MONDIALE DI LARA CRESTANELLO, C'E' PATRON MASSIMO LEVORATO AL SUO FIANCO

DONNE JUNIORES | 01/06/2020 | 12:04

Il sogno mondiale della giovane pistard Lara Crestanello passa da Padova: la 18enne vicentina, campionessa italiana su pista negli ultimi tre anni, sta preparando l'assalto ai Campionati Europei e Mondiali che si disputeranno nel mese di agosto in Portogallo, ad Anadia.


Un appuntamento confermato nonostante le incertezze dovute al Covid-19, che l'azzurra della Ciclismo Insieme sta preparando sotto la direzione di Mario Benetton. «E' una ragazza straordinaria, appassionata e attenta al dettaglio" racconta il tecnico padovano, classe 1974, laureatosi campione del mondo nell'inseguimento a squadre a Perth nel 1997, che oggi si rivede negli occhi di Lara.


«In collaborazione con il ct Edoardo Salvoldi, stiamo preparando Lara per dare l'assalto al campionato del mondo. Si tratta di un grandissimo obiettivo per cui Lara dovrà essere al 100% sia dal punto di vista atletico sia per quanto riguarda i materiali».

E sulla strada verso Anadia, Mario Benetton ha voluto coinvolgere un suo vecchio rivale ed amico: l'ex corridore e oggi imprenditore Massimo Levorato. «Per perfezionare la propria preparazione Lara aveva la necessità di avere a disposizione una bicicletta di alto livello. Per questo abbiamo chiesto il supporto di Massimo che da corridore sprintava gomito a gomito con me e lui ha sposato subito l'iniziativa» racconta Benetton.

Così questa settimana, negli uffici padovani della Work Service, Lara Crestanello ha trovato ad attenderla una Pinarello Maart, la bicicletta più evoluta sul mercato, che era stata realizzata appositamente per la nazionale italiana in vista delle Olimpiadi di Tokyo.

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Tra le donne Annemiek Van Vleuten (Movistar Team), vincitrice delle ultime due edizioni, cerca il tris per la storia: sarebbe la prima donna a riuscire nell'impresa. Tra le altre contendenti per la vittoria anche la campionessa del mondo su strada...


Davide Formolo è cresciuto e il 2020 per lui è stato un anno speciale. Per il corridore della Valpolicella ci sono stati, per esempio, il secondo posto alla Strade Bianche e la nascita della sua prima figlia Chloe, subito dopo...


Wout van Aert è arrivato a Siena e, dopo il giro di ricognizione sul percorso di Strade Bianche, è pronto a sfidare i suoi avversari sulle strade italiane. «Penso di essere pronto, mi sento bene e questa è una corsa...


La Cofidis annuncia il prolungamento del contratto di Guillaume Martin fino alla fine della stagione 2022. Ottimi i suoi risultati nel 2020: 3° nel Critérium du Dauphiné, 2° a Orcières-Merlette sulle strade del Tour de France, miglior francese della Grande Boucle...


Se il valore di una corsa si misura dall’albo d’oro, si capisce perché la Strade Bianche è diventata in fretta una delle classiche che contano: nell’elenco dei vincitori cascano regolarmente i campioni che vanno per la maggiore. Facile che succeda...


“Ho assaporato il piacere unico che si prova quando si è in scia e davanti c’è qualcuno che per un po’ prende il vento al posto tuo” racconta Luca Spada, Presidente e Fondatore di EOLO. Da questa sensazione è nato...


È accaduto a Ravenna ma potrebbe essere qualsiasi città d'Italia; è accaduto sul Ponte di Madonna dell'Albero ma potrebbe essere qualsiasi strada; è accaduto a Sofia ma potrebbe essere chiunque di noi. Lo denuncia Andrea Collinelli ma potrebbe essere qualsiasi...


Shimano Italia è orgogliosa di annunciare il rinnovo dell’accordo per il servizio di assistenza tecnica neutrale, con la qualifica di Official Partner,  in numerose competizioni di prestigio tra cui il Giro d’Italia e le classiche come la Milano-Sanremo e...


Weekend sulle strade toscane per la Vini Zabù che domani sarà impegnata nel primo appuntamento World Tour dell'anno, la Strade Bianche, mentre domenica correrà praticamente in casa nel Gp Industria & Artigianato di Larciano. Per questa due giorni toscana i...


Week end intenso per l’Androni Giocattoli Sidermec che, dopo il debutto italiano di mercoledì a Laigueglia, mette in calendario altri due importanti appuntamenti nazionali. Domani la squadra sarà impegnata alle Strade Bianche (184 i chilometri da Siena a Siena), prova...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155