PARIGI-NIZZA. NIBALI: «LA PRIORITA' È METTERE CHILOMETRI NELLE GAMBE»

PROFESSIONISTI | 06/03/2020 | 20:11

Vincenzo Nibali, che avrebbe dovuto partecipare alla Tirreno-Adriatico di ciclismo (gara cancellata a causa dell'emergenza coronavirus), ha deciso di spostarsi in Francia per partecipare alla Parigi-Nizza, che scatterà domenica e si concluderà il 15 marzo. Il messinese in Francia sarà supportato da una Trek-Segafredo al gran completo, con l'australiano Richie Porte in prima linea. Con loro sarà al via anche il francese Kenny Elissonde, il belga Jasper Stuyven (recente vincitore della Omloop Het Nieuwsblad), il campione del mondo Mads Pedersen, Alex Kirsch e Ryan Mullen, insieme al velocista Edward Theuns. «Ho deciso con il team di essere alla Parigi-Nizza per mantenere praticamente invariato il programma che mi porterà al Giro d'Italia - spiega Nibali -. Al momento è importante mettere chilometri e giorni di gare nelle gambe. Data la situazione in Italia, il cambio di calendario era praticamente obbligatorio. Mi dispiace molto di non poter correre nel mio Paese, spero che la situazione migliori in fretta, indipendentemente dalle gare». «Nella Parigi-Nizza il mio obiettivo è di confermare le buone sensazioni avute nelle ultime due gare e di fare un altro salto di qualità. La squadra è molto forte e ben preparata: voglio dare il mio contributo», conclude Nibali.

Copyright © TBW
COMMENTI
I SOLITI FRANCESI
7 marzo 2020 12:14 soichan41
Ad Abu Dabi abbiamo visto come è finita e forse in tanti della carovana stanno ancora lì in quarantena, chiude mezzo mondo ed i francesi sfidano tutto e tutti compresi gli scenziati……hanno tutti criticato noi italiani addidati come gli appestati ma eravamo i soli che dicevano la verità e facevano i controlli, ora mi pare che anche nelle altre nazioni mica se la passano bene, questo è un virus sconosciuto e non guarda in faccia a nessuno neanche i fanfaroni ed i millantatori.

Fuori di testa (i francesi)
7 marzo 2020 15:24 AleC
La Francia è nella nostra situazione di 10 gg fa.
Quando si decidono a chiudere tutto ciò che non è strettamente necessario, in modo da ridurre la propagazione del contagio?


Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Emozioni forti a Rotselaar dove si è disputato oggi il GP Vermarc Sport, corsa di riapertura del calendario belga. Emozioni perché si trattava della ripartenza, perché c’era il pubblico delle grandi occasioni, perché ad assistere c’era anche Eddy Merckx, perché...


Parla francese la seconda tappa del Tour de France virtuale grazie a Julien Bernard. Il portacolori della Trek Segafredo ha avuto la meglio in volata su Ovett, Edet e Woods con Giulio Ciccone, comagno di squadra del vncitore, che ha...


Nessuna imperizia, nessuna violazione del codice della strada, nessuna distrazione. Roberta Agosti, la ciclista uccisa nella mattinata di ieri durante un allenamento sul Basso Garda, è deceduta per una tragica fatalità. Dopo le prime, approssimative ricostruzioni, la testimonianza diretta dei...


Si sono presentate in cinque, sulla linea del traguardo della seconda tappa del Tour de France virtuale ed il successo è andato a Lauren Stephens del Team TIBCO - Silicon Valley Bank che ha preceduto Joscelin Lowden della Drops e...


Si torna finalmente a correre e per la D'Amico UM Tools di Ivan De Paolis e Roberto Portunato arriva il primo prestigioso successo. Merito di Nicolò De Lisi il talentuoso ciclistica di Acqui Terme, classe 2001, poi emigrato in Svizzera...


"Il mio rammarico più grande in carriera? L'aver perso il Giro Baby del 2000. La concorrenza era tanta, ma io mi addormentai un attimo durante una tappa di montagna e non recuperai più il margine sui fuggitivi". Così parlò Franco...


Vi siete mai chiesti quanto valga una grande corsa a tappe, in questo caso la più importante, dal punto di vista economico? E' quello che hanno analizzato alcune società specializzate in marketing sportivo e di siti di settore, come Sporteconomy,...


Proprio in questi giorni ha festeggiato i 45 anni della sua prima fotografia (scattata ad un vittorioso Beppe Saronni): Roberto Bettini - per tutti «Clic» - è uno dei protagonisti dell asedicesima puntata di BlaBlaBike. Il fotografo milanese, che sin...


Tra due settimane farà finalmente ritorno in Europa - il 19 luglio è in programma il volo che dalla Colombia porterà tutti i professionisti del Paese nel Vecchio Continente - e intanto Egan Bernal si allena sulle strade di Zipaquira...


"Potevo essere al mare, con un piatto di tagliolini, e invece scelgo di soffrire a quasi 400 watt..." Tra masochismo, speriamo sano, e piacere...  Questo video di Mario Cipollini merita i 3 minuti della sua durata. Guardalo! :-)


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155