SPORT SERVICE BEVILACQUA. DOPO UN GRANDE 2019 SI RIPARTE CON... VIVIANI

NEWS | 09/01/2020 | 07:09
di Francesco Coppola

Il 2019 è stato un anno particolarmente intenso di appuntamenti organizzati ma soprattutto ricco di soddisfazioni per la società Sport Service Bevilacqua, in provincia di Verona, presieduta da Agostino Contin e affiliata Federazione Ciclistica Italiana.

Il "vulcanico" responsabile del sodalizio scaligero, che da oltre 30 anni è Direttore di Corsa Internazionale, nei giorni scorsi ha riunito amici, simpatizzanti e collaboratori presso il celeberrimo Castello di Bevilacqua, diventato il tempio del ciclismo scaligero, per festeggiare la conclusione dell'annata e gettare le basi per il 2020.

"Dire che è stata un'annata eccezionale è poco" ha tenuto a precisare Contin, in considerazione dell'organizzazione del 63° Gran  Premio Roncolevà, riservato agli Under 23, del Trofeo Cleto Maule-Domenico Zonin (rappresenta un'altra autentica "perla" del ciclismo nazionale dilettantistico), per passare quindi alla Notturna di Bevilacqua programmata nel mese di luglio, i prestigiosi Gran Premio Alé, il Trofeo Aermec e nell'occasione della Festa dello Sport con ben 286 partecipanti che è diventata importante vetrina per il settore giovanile.

L'altra "ciliegina sulla torta" preparata dal club di Bevilacqua la gara riservata ai Giovanissimi a Trevenzuolo (Verona), curata nei minimi particolari e quindi le cerimonie di presentazione e di premiazione del Prestigio d'Oro Alè, che si appresta a vivere nel 2020 l'edizione numero 25 (assegna anche i Gran Premi Direttori Sportivi Feltre Traslochi, Maglieria Antonella e WindTex) sempre al Castello di Bevilacqua. Ma la lunga serie organizzativa, che darà l'avvio all'intensissimo 2020, partirà giovedì 6 febbraio prossimo con i festeggiamenti dedicati al proprio campione dal Fan Club Elia Viviani. "Un'altra grande e attesissima festa - ha concluso Agostino Contin -  per ringraziare Elia per le soddisfazioni che riesce sempre a regalare al ciclismo italiano ma anche che sia di buon auspicio per il 2020 anno che prevede le Olimpiadi di Tokyo. Tutto questo sta ad evidenziare la vitalità del nostro sodalizio. Sicuramente nessuno con noi trova il tempo per annoiarsi. Se questo è possibile lo dobbiamo anche gli amici sponsor che ci sostengono e credono fermamente nei nostri progetti".

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.

Riflettori puntatik sulle classiche delle Ardenne, i cui percorsi sono stati presentati oggi dagli organizzatori di ASO. La Doyenne, tornata nel cuore di Liegi nel 2019, lo farà anche nel  2020. Per il secondo anno consecutivo, la Liegi-Bastogne-Liegi maschile e...


Parla eritreo la seconda tappa della Tropicale Amissa Bongo, la più corta della corsa cjhe si svolge sulle strade del Gabon. Sul traguardo di Oyem, infatti, il ventenne Natnael Tesfatsion (NTT Continental Team) ha colto la sua prima vittoria nella...


Portano la firma prestigiosa di Alé Cycling le maglie del Giro d'Italia Giovani Under 23 e sono cinque: Rosa Enel - Leader della classifica generale Rossa Vodafone - Leader della classifica a punti Verde WorkService Group - Leader della classifica...


Nasce a Milano il 43° Giro d'Italia Giovani Under 23 Enel che andrà in scena dal 4 al 14 giugno prossimi. Sarà ancora una volta una sfida affascinante tra i migliori talenti mondiali e al tempo stesso un'occasione di crescita...


Non è cominciata con il piede giusto la stagione per Aliaksandr Riabushenko. Il bielorusso della UAE, infatti, è rimasto vittima di una caduta durante la prima tappa del Tour Down Under. Immediatamente soccorso e accompagnato in ospedale, Riabushenko è stato...


Saranno le scuole di Gemonio e Cittiglio ad ospitare i primi due appuntamenti 2020 del progetto scolastico “Pedala, pedala in sicurezza…” promosso dalla Cycling Sport Promotion e da anni parte integrante della formazione dei bambini delle scuole primarie e secondarie...


Sono davvero tante le iniziative che il mondo del ciclismo sta mettendo in campo per aiutare l’Australia profondamente ferita da una stagione di incendi senza eguali. Tra queste merita di essere segnalata quella proposta da Segafredo Zanetti Australia perché chiama...


Sam Bennett ha iniziato nel migliore dei modi la sua avventura conla Deceuninck - Quick-Step, ottenendo la sua prima vittoria in assoluto nel Tour Down Under sul traguardo di Tanunda, dove la corsa è tornata dopo sette anni. «Mentirei se...


Prima corsa dell'anno e prima vittoria della Deceuninck Quick Step, proprio come un anno fa: allora era stato Elia Viviani ad imporsi, oggi tocca a Sam Bennett. Il campione irlandese ha vinto allo sprint la tappa inaugurale del Tour Diwn...


Ci sono corridori che si avvicinano all'evento a fari spenti, senza fare proclami. Ci sono quelli, come Primoz Roglic, che sembrano non soffrire le pressioni e parlano apertamente delle loro aspettative.  La Jumbo Visma ha annunciato che alla Grand Boucle...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155