TRE VALLI. ULISSI: «SARÀ CORSA DURA, MA IO SONO IN CONDIZIONE...»

PROFESSIONISTI | 08/10/2019 | 10:51
di Giorgia Monguzzi

 

Dopo la delusione nella prova in linea Mondiale, sabato scorso al Giro dell’Emilia Diego Ulissi ha dimostrato di aver trovato la condizione giusta; migliore degli italiani grazie al suo sesto posto, sembra essere pronto per finire questa stagione nel migliore dei modi iniziando dalla Tre Valli Varesine che lo ha già visto salire sul podio nel 2016 dietro Sonny Colbrelli.

«Devo dire che la condizione è buona e questa mattina mi sento piuttosto bene - racconta a tuttobiciweb poco prima della partenza della corsa da Saronno -: sono molto soddisfatto della prestazione al Giro dell’Emilia di sabato, non nascondo però che forse avrei potuto fare qualcosa di più. È stata la mia prima corsa in Italia dopo la mia delusione al Mondiale e, guardando le cosein questa prospettiva, non posso che essere felice. Ormai siamo a fine stagione, tutti arriviamo un po’ con le energie contate, il mio obiettivo sarà quello di dare il massimo cercando di chiudere nel migliore dei modi»

Come già successo nelle gare del week end in Emilia Romagna, la start list della Tre Valli è ricca di grandi campioni pronti a darsi battaglia ed Ulissi sembra non voler essere da meno. «Oggi come all’Emilia ci sono corridori fortissimi, francamente fanno parecchio paura, basta prendere due come Valverde e Roglic per rendersi conto che il livello è davvero alto. Io sono già salito sul podio tre anni fa, ma il percorso era leggermente diverso, era molto meno duro, ora bisognerà vedere come vogliono muoversi le varie formazioni. A livello di squadra noi potremmo avere un vantaggio, Daniel Martin ed io siamo i due capitani e quindi per la Uae saremo una doppia carta da giocare. Entrambi stiamo bene e abbiamo dimostrato di poter stare con i migliori, durante la corsa vedremo su chi puntare, in ogni caso nel finale dovremo dare tutti noi stessi. Personalmente mi sento bene e spero di dimostrare lo stesso solla strada, sarà anche un occasione per testare la gamba in vista del super appuntamento di sabato».

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
È tornato a respirare aria pura pochi minuti fa, in questo m pomeriggio di sole, e finalmente ha potuto tornare a casa dopo una settimana di ricovero in ospedale. Davide Boifava racconta così a tuttobiciweb la sua disavventura: «È accaduto...


Il momento di rimettere il numero sulla schiena è arrivato anche per la Zalf Euromobil Désirée Fior: sabato 11 luglio a Roveredo di Guà (Vr), andrà in scena la Ciclismoweb Crono Challenge - Berti Group, la gara a cronometro individuale che segnerà la...


Dopo essersi immerso nella cultura italiana alla Pinacoteca di Brera e essersi cimentato ai fornelli come “Chef Sagan”, il fuoriclasse slovacco della BORA – hansgrohe si inventa sarto nell’Atelier di Ermenegildo Zegna. A fargli da modello, Giuseppe Sala, Sindaco di...


Seconda puntata dopo la ripartenza per Radiocorsa, il talkshow settimanale di Raisport HD, condotto in studio da Andrea De Luca. Questa sera alle 19.30 potremo seguire dai loro ritiri gli interventi di Vincenzo Nibali, Giulio Ciccone, Fausto Masnada ed Elia...


Ciclismo veneto in lutto: addio all'imprenditore Italo Michelin„ Si è spento ieri l'imprenditore Italo Michelin, fondatore e presidente della Fac Michelin, una delle storiche aziende trevigiane del settore delle biciclette. Aveva 97 anni. Ciclismo veneto in lutto: addio all'imprenditore Italo Michelin„Fino...


Pochi minuto dopo il comunicato del Team Ineos, ecco quello della Israel Start-Up Nation: «Chris Froome correrà con noi dalla stagione 2021». «È un momento storico per la Israel Start-Up Nation, per lo sport israeliano, per i nostri tifosi e...


È il primo tassello ufficiale di una trattativa che va avanti da tempo: il team INEOS ha confermato oggi che non rinnoverà il contratto di Chris Froome alla fine di questa stagione. Sir Dave Brailsford ha dichiarato: «Il contratto di...


Il grido di allarme di Gaetano “Nino” Daniele è stato composto, misurato e responsabile, il tutto dettato da buonsenso e senso della realtà. Il noto medico dello sport, responsabile sanitario di Trek Segafredo, sa perfettamente, come i suoi colleghi e...


Il prologo del Sibiu Tour è uno dei suoi obiettivi e Matthias Brandle ci arriverà con una motivazione speciale: il trentenne austriaco ha infatti firmato un rinnovo biennale del contratto che lo lega alla Israel Start-Up Nation, formazione alla quale...


La quarantena di Nicolas Roche non è andata poi così male: il balcone vista Montecarlo - dove Nicolas è residente da 8 anni - non è certo da buttar via. Allenamenti, gare virtuali, e ogni tanto, soprattutto nel week-end, un...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155