EMILIA ROMAGNA. BONACCINI ANNUNCIA: «COSTRUIREMO UN VELODROMO A MISANO»

NEWS | 15/09/2019 | 14:50
di Angelo Costa

L’Emilia Romagna che in questi giorni dibatte sulla possibilità di candidarsi per avere i Giochi olimpici del 2032 da realizzare fra Bologna e Firenze, si mette avanti con gli impianti: il governatore Stefano Bonaccini annuncia che la regione è pronta a investire 10 milioni di euro per realizzare un moderno velodromo coperto, di livello internazionale. Lo dice a Misano Adriatico, nel giorno del gran premio della MotoGp sul circuito dedicato a Simoncelli, proprio la zona in cui la nuova struttura potrebbe sorgere. ‘Lo spazio c’è, sia all’interno dell’area del circuito, sia all’esterno, nei terreni dedicati al Parco del Motore già destinati dal punto di vista urbanistico all’insediamento di strutture legate all’autodromo’, fa sapere il sindaco della cittadina romagnola, Fabrizio Piccioni.


“Crediamo nello sport e lo dimostriamo con un impegno continuo. Questa terra ha le due ruote nel cuore: solo quest’anno abbiamo portato in Emilia-Romagna il Giro d’Italia, con la grande partenza e cinque città sede di tappa, con un successo straordinario di pubblico, di ricaduta economica e di visibilità sui territori. Col ct azzurro Davide Cassani, che abbiamo chiamato anche a guidare l’Atp, abbiamo fatto rinascere il Giro d’Italia Under 23 e a fine giugno abbiamo ospitato il campionato italiano su strada nell’appennino parmense, in Val Taro. Ma guardiamo già avanti e qui, a Misano, potrebbe davvero prendere corpo un progetto bellissimo per arrivare alla nascita di un impianto in grado di rispondere alle esigenze di tutto il mondo della bici’, le parole di Bonaccini, guida di una regione che, a livello di impiantistica, ha investito quasi 40 milioni per la riqualificazione di palestre, piscine, palazzetti, spazi multifunzionali con interventi in oltre 140 Comuni, grandi e piccoli, di tutto il territorio regionale, per un investimento complessivo superiore ai 100 milioni.


“Questo nuovo impianto sarebbe una grossa opportunità soprattutto per il ciclismo giovanile. Avrebbe poi una importantissima funzione da traino verso tutto il mondo del ciclismo, perchè si tratterebbe di un impianto aperto tutto l’anno. Sarebbe fondamentale quindi per i giovani, ma anche per i professionisti. Senza dimenticare gli amatori, che potranno sperimentare quelle sensazioni di velocità sulla bici che solo il velodromo può dare”, il commento del ct Cassani, entusiasta come il sindaco di Misano, Fabrizio Piccioni, che sottolinea come il nuovo impianto andrebbe a collocarsi in una zona già ricca di strutture e ampiamente ricettiva dal punto di vista turistico.

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
«Dissi a Peter Sagan di lasciar perdere i Giri delle Fiandre, ma di concentrarsi sui Mondiali. Un corridore come lui, può fare la storia con imprese eccezionali e, ad oggi, 5 Mondiali non li ha vinti nessuno. Ci ha provato....


L'approdo di Fabio Aru alla Qhubeka Assos ma anche l'attesa per l’asta dei cimeli di Marco Pantani a Torino. E poi il resoconto degli ultimi appuntamenti di ciclocross in Europa, come sarà il 2021 per gli sprinter italiani e infine...


Dopo l'approdo nel Worldtour grazie alla licenza rilevata dalla CCC, arriva un'altra grande novità in casa Wanty: si tratta del prio sponsor, la Intermarché, catena di supermercati del Gruppo Les Mousquetaires: la squadra si chiamerà Intermarché -...


Quando qualcuno di lascia, si apre inevitabilmente il cassetto dei ricordi più belli. Accade anche per Aldo Moser, scomparso ieri all'età di 86 anni, e per la Coppa Agostoni che fu la prima vittoria del corridore trentino nella stagione del...


Arriva oggi su Youtube il corto che racconta “In punta di piedi”, il nuovo singolo di Marcello Pieri, registrato da Jonathan Costa e mixato da David Sabiu al Savana Studio di Forlì. “In punta di piedi – storia di una canzone” per la regia di Paolo Santolini e...


Primoz Roglic aggiunge un altro trofeo alla sua collezione: lo sloveno è stato infatti insignito del Velo d’Or 2020, premio istituito dalla rivista francese Vélo Magazine. «Ho dato un’occchiata all’albo d’oro - commenta il numero uno del ciclismo mondiale, che...


  Un nuovo tuffo nella storia, quello che ci propone questa sera Ciclismo Oggi, il tradizionale appuntamento con il grande ciclismo in onda alle 20.30 sulle frequenze di Teletutto, canale 12 del digitale terrestre. Una puntata da non perdere perché,...


Fisiocortiana, centro specializzato in fisioterapia, osteopatia, riabilitazione e medicina per lo sport, si conferma al fianco del team Bardiani CSF Faizanè anche per la stagione 2021. Il prossimo 10 e 11 dicembre il team, diviso in 4 gruppi per garantire le attuali...


Tra i volti nuovi della Eolo Kometa spiccano molti giovani interessanti. Davide Piganzoli è considerato uno dei corridori emergenti. Viene dalla Valtellina, come tanti suoi colleghi fra cui i fratelli Andrea e Nicola Bagioli e Francesco Gavazzi. Diplomando Perito Elettronico...


La querelle è finita e, come vi avevamo anticipato qualche giorno fa, Fabio Aru correrà nella Qhubeka Assos la prossima stagione. A confermarlo è stata la stessa squadra attraverso un comunicato ufficiale. Dopo la fine della sua avventura con la...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155