L'ORA DEL PASTO. LE BICI DI CECILIA

NEWS | 31/07/2019 | 07:49
di Marco Pastonesi

L’uomo e la bici. L’uomo: il fazzoletto annodato in testa, la canottiera bianca aderente, i pantaloni larghi da lavoro, i sandali. La bici: da strada, il manubrio diritto, i freni a bacchetta, i copertoni larghi. L’uomo è chino sulla bici, sembra stia chiudendo il tappino della camera d’aria, ai suoi piedi c’è una cassetta metallica, forse quella che contiene pezzi e strumenti per la manutenzione. L’uomo e la bici: nel 1952 a Lipari, alle cave di pietra pomice, all’ombra di un masso, la luce abbacinante che taglia l’aria, il cielo, la polvere.

L’uomo e la bici è uno degli scatti scelti per la mostra e il catalogo di “Visioni e passioni – fotografie 1952-1965” (Errata Corrige & Bug Sur, 2017), opere di Cecilia Mangini già esposte a Roma ma sempre vive, presenti, preziose sulla carta. Novantadue anni proprio oggi, 31 luglio, barese di Mola emigrata a Firenze, poi fotografa e documentarista, la Mangini è incantata dalla realtà, anche quella più dura. E le bici specchiano la vita quotidiana: quella bici con due bambini, uno in sella, l’altro che lo spinge, in un vicolo di Firenze nel 1959; quella bici da donna appoggiata a un bar-biliardi nei dintorni di Piazza del Bargello, a Firenze, nel 1959; quelle bici parcheggiate al mercato dell’usato alla Fiera di Senigallia, a Milano, nel 1955, mentre tre uomini si riscaldano al fuoco accesso in un secchio di alluminio; quelle decine di bici posteggiate in una stazione o circolanti sulle strade di Hanoi, nel Vietnam del Nord, nel 1965.

E’ un mondo in bianco e nero. La Mangini si muove sul set del film “La legge”, a Carpino, nel 1958, con Yves Montand e Gina Lollobrigida, alle spalle di Sylva Koscina per “Le fatiche di Ercole”, a Roma, nel 1957; nel salone del Premio Ischia con Charlie Chaplin, nel 1957; nelle periferie di Roma con Pier Paolo Pasolini, nel 1958; tra Indro Montanelli con un cane, a Roma, nel 1956, ed Elsa Montante con un gatta, a Roma, nel 1958, tra Federico Fellini che corregge con una penna d’oca a inchiostro un pezzo scritto a macchina, a Roma, nel 1956, ed Ennio Flaiano che scruta il cielo, a Roma, nel 1957. E con quelle bici, testimoni del tempo.


Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

John Degenkolb lascerà la Trek-Segafredo correrà nelle due prossime stagioni con la maglia della Lotto Soudal e firmò un accordo fino alla fine del 2021. Vincitore nel 2015 della Milano-San Remo e della Roubaix, il tedesco ha lottato a lungo...


In un mondo di predatori, dovrai tu stesso diventare selvaggio. #eurekaairdisc #becomesavage. Ecco la campagna marketing per la nuova Eureka Air disc 2020 di Guerciotti, che sarà svelata a Eurobike 2020.   Stay tuned!


Luis Angel Matè è sicuramente il corridore con più punti alla partenza della prossima Vuelta Espana. Lo spagnolo della COFIDIS si è appena ripreso dalla brutta caduta che lo ha visto protagonista tre settimane fa e riporta una vistosa cicatrice...


Arriva dall’Olan­da un nuovo allarme su una sostanza co­nosciuta già da qualche anno. A rilanciarlo è il quotidiano De Telegraaf a cui Peter van Eenoo, direttore del del DoCoLab di Gand, laboratorio affiliato alla Wada (agenzia antidoping mondiale), ha dichiarato...


Doppio impegno teutonico per l’UAE Team Emirates, in gara nell’appuntamento World Tour dell’EuroEyes Cyclassics Hamburg (25 agosto) e del Deutschland Tour (categoria 2.HC, dal 29 agosto all’1 settembre). Il traguardo di Amburgo è solitamente meta ambita dagli sprinter, motivo per...


Vivaci, spiritosi e sempre più colorati,  i calzini dell’estate sono targati MB Wear ed in particolare appartengono alla nuova collezione Summer Edition. 3 fantasie diverse, leggeri e tecnici al punto giusto per i veri appassionati. per leggere l'intero articolo vai su tuttobicitech.it...


21 tappe per un totale di 3.272, 2 chilometri: questi i numeri de La Vuelta 2019 che si correrà dal 24 agosto al 15 settembre sul territorio spagnolo. Una manifestazione particolarmente attesa che anche nell’edizione di quest’anno vestirà i suoi...


Saranno Yuri Colonna, Andrea Cacciotti e Marco Murgano, protagonisti recenti nella classiche di Viareggio, Capodarco, Scomigo e Briga Novarese, a guidare il Team Casillo Maserati al Gran Premio Colli Rovescalesi, in programma domenica 25 agosto a Rovescala nell'Oltrepo Pavese.La formazione...


Ancora un tassello per cercare di completare la rosa della Valdarno Regia Congressi Seiecom di Leonardo Gigli. E’ di qualche ora fa l’accordo che lega Giovanni Cioni alla squadra di Gigli e Sarri per il 2020. Cioni ottimo scalatore in...


Alé - Cipollini confermata in toto dopo la bella prestazione in Svezia della scorsa settimana. Al Giro di Norvegia femminile, prova valida per il Women's World Tour che si svolge da oggi al 25 agosto, il Team Manager Fortunato Lacquaniti...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy