VINCI. TOMMASO RIGATTI ROMPE IL GHIACCIO

DILETTANTI | 30/07/2019 | 12:38
di Antonio Mannori

Il non ancora ventunenne Tommaso Rigatti (compirà 21 anni il 23 settembre prossimo) della General Store Essegibi, dopo il terzo posto di domenica a Boario Terme, ha vinto il 56° Gran Premio Città di Vinci per Under 23, regolando i due compagni di una lunga fuga, il toscano Nesi ed il serbo Stojnic.

Il terzetto presentatosi sul traguardo di Vinci all’ombra del Museo Leonardiano, è rimasto al comando della gara per 90 chilometri. Con loro per diversi chilometri anche Bevilacqua, Frigerio e Stocek che hanno successivamente mollato, mentre il terzetto ha proseguito di buon accordo resistendo nel finale al tentativo di aggancio operato alle spalle da Baldaccini e Magli. I due si sono portati a 20” dal terzetto di testa ma nell’ultimo km in costante ascesa, sono tornati a perdere terreno. In volata Rigatti ha avuto ragione di Nesi con una bella volata mentre l’atleta serbo che disputerà a giorni il Campionato Europeo in linea ed a cronometro, è finito a una ventina di metri. Solo 16 i corridori che hanno tagliato il traguardo di questa corsa su 88 partenti (erano 104 gli iscritti), organizzata dalla Maltinti Lampadari Banca Cambiano con l’apporto del Comune di Vinci e dell’Oleificio Montalbano (qui ritrovo, partenza e premiazione). La prima vittoria di Rigatti, meritatissima, conferma altresì il felice momento della General Store Essegibi e lo stesso atteso Di Felice ha conseguito la sesta posizione. Dopo il via dato dal sindaco di Vinci Giuseppe Torchia, i primi due giri di Km 15 e 300 metri con le salite di Quattro Madonne e San Donato, hanno visto subito un notevole frazionamento del gruppo che si è diviso in due tronconi. Al Km 35 di gara l’azione del sestetto (Rigatti, Stojnic, Frigerio, Bevilacqua, Nesi, Stocek) mentre dietro si formava un gruppo di una trentina di inseguitori, che quando reagiva con una certa convinzione, aveva già due minuti di ritardo.  Mentre continuavano i ritiri davanti c’era la divisione del sestetto che nel finale sapeva concretizzare l’azione con successo. Un degno, bravo e brillante vincitore, un ottimo Nesi che sperava in volata di vincere ma Rigatti è stato più forte come ha riconosciuto il toscano della Work Service Fausto Coppi Videa, mentre il serbo Stojnic, già quarto domenica a Boario Terme, ha dimostrato un’ottima condizione in vista degli Europei. Generoso il finale di Magli e Baldaccini e tra i più brillanti anche Allori, Tarozzi, il campione toscano under 23 Benedetti e Ninci.

ORDINE DI ARRIVO:

1)Tommaso Rigatti (General Store Essegibi) Km 124,6, in 3h15’58”, media Km 38,149; 2)Nicolas Nesi (Work Service Fausto Coppi Videa); 3)Veljko Stojnic (Team Franco Ballerini Albion) a 4”; 4)Filippo Magli (Mastromarco Sensi Nibali TLC) a 38”; 5)Davide Baldaccini (Team Colpack) a 44”; 6) Francesco Di Felice (General Store Essegibi) a 2’19”; 7)Manuel Allori (Team Franco Ballerini Albion); 8)Manuele Tarozzi (InEmilia Romagna); 9)Gabriele Benedetti (Mastromarco Sensi Nibali TLC); 10)Gabriele Ninci (Mastromarco Sensi Nibali TLC).


Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.

È stato un inizio di stagione con il botto quello dell’Androni Giocattoli Sidermec alla Vuelta al Tachira. Non lo si può che definire così l’avvio di 2020 per i campioni d’Italia, che escono dal Tachira, la Vuelta Grande de America,...


Buona la prima, anzi... la primissima!. Attilio Viviani bagna l'esordio ufficiale nel mondo dei professionisti vincendo allo sprint la prima tappa della Tropicale Amissa Bongo. Il nuovo acquisto della Cofidis ha regolato iil francese Lorrenzo Manzin (Total Direct Energie) e...


L’UAE Team Emirates proseguirà il programma di gare della primissima parte di stagione volando in Argentina per la Vuelta a San Juan (2.Pro), evento che proporrà sette tappe (oltre a un giorno di riposo) dal 22/01 al 2/02. Come per...


Nello scorso weekend a Sestriere si sono svolte le gare di coppa del Mondo di Sci e tra gli spettatori era presente anche Fabio Aru. Il campione sardo della Uae Team Emirates, abituato a visitare Sestriere nei mesi primaverili, ha...


Alla fine Beñat Intxausti si è arreso e ha chiuso la sua carriera ritirato dopo aver combattuto negli ultimi quattro anni il virus Epstein-Barr. Da quando ha contratto il virus Epstein-Barr, conosciuto anche come mononucleosi, appena arrivato alla Sky nel...


In costante crescita dal 2015 – primo anno di rilevazione del Focus2R – le misure dedicate ai veicoli a due ruote dalle amministrazioni comunali italiane. A dimostrazione del fatto che, nonostante le continue evoluzioni del sistema della mobilità, le due ruote rimangono...


Anche la grande famiglia di tuttoBICI, tuttobiciweb e tuttobicitech è stata tra i protagonisti ieri de La Bici al Chiodo, la manifestazione firmata da Paolo Tedeschi e giunta alla 44a edizione. Tra i premiati, infatti, anche la nostra Giulia De...


Con la nona e ultima prova, svoltasi ieri sul circuito del Bike Park di Lambrugo, si è ufficialmente conclusa la Challange a punti del Trofeo Lombardia di Ciclocross, che aveva preso il via a novembre 2019 da Ospitaletto Mantovano. In...


Dopo 14 giorni termina il ritiro di Tortoreto Lido per il Team Colpack Ballan. La formazione bergamasca, chiude il camp con la bella notizia della convocazione in nazionale pista di 3 atleti: Gidas Umbri, Davide Boscaro e Giulio Masotto. I 3...


Il team Bardiani CSF Faizanè e Briko proseguiranno insieme anche nel 2020, per la quinta stagione consecutiva. “Se i partner tecnici per un team di ciclismo professionistico sono di estrema importanza,  i prodotti dedicati alla protezione e alla sicurezza dei propri atleti sono un elemento...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155