TEOMA AL FIANCO DELLA CASILLO MASERATI

DILETTANTI | 03/07/2019 | 09:00

Una presa salda sui meccanismi più puri del ciclismo: Teoma diventa sponsor del team Team Casillo-Maserati per la stagione agonistica 2019.

“Per noi – commenta Flavio Bettinaldi, fondatore e CEO di Teoma - non è solo una sponsorizzazione ma la dimostrazione della voglia di sostenere questi 15 atleti Elite e Under 23 nei loro gesti atletici in tutta la potenza che sanno esprimere. Perché rispetto, forte senso di gruppo, passione e potenza viva sono le parole chiave del nostro team, come anche della squadra Casillo Maserati che supportiamo con entusiasmo”.

Teoma è un’azienda veloce e agile come la squadra che sostiene: è protagonista da quarant’anni nel settore delle macchine utensili, distributore esclusivo per l’Italia dei divisori a controllo numerico Tsudakoma e responsabile tecnico commerciale, per una vasta area del nord Italia, nella vendita e installazione di sistemi avanzati di bloccaggio e porta-utensili motorizzati delle rinomate case Autoblok spa e Mario Pinto, industrie che operano anche nel mondo della produzione di componentistica specifica per le biciclette.

La forza di Teoma è essere un puro “PartnerEco”, un ecosistema integrato, fondato su un sofisticato meccanismo di rispetto, gentilezza, audacia, partecipazione. Un sistema dinamico di professionisti che accendono la passione rispondendo a richieste sfidanti, con analisi tecniche, verifiche di fattibilità e integrazione puntuali, attraverso offerte mirate e dettagliate, fino a vere e proprie installazioni integrate. Dove le persone e i loro traguardi sono sempre al centro.
Per questo è stato scelto di sostenere il team Casillo Maserati: “Abbiamo atleti di esperienza, già vittoriosi nella categoria, e giovani dalle buone qualità. Siamo una squadra agguerrita”, ha commentato il team manager Omar Piscina, che conclude: “Le promozioni sono fondamentali in questo sport ma ancora di più lo è la presa forte e lo stimolo a sostenerci che anima anche i nostri partner”.

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.

La lunga e faticosa risalita di Alessandro Frangioni, dopo l'incidente in allenamento, e' gia iniziata. Sottoposto a intevento chirurgico dal dottor Paolo De Luca presso l'ospedale di Sant'Omero (Teramo), il corridore teramano ha già avviato la sua fase di recupero...


Fare squadra con le squadre: questo è sempre stato il credo Davide Cassani e dello staff azzurro per far crescere una nuova generazioni di ciclisti, e questo continua ad essere. Si sono conclusi quest’oggi i test metabolici e funzionali dedicati...


Alberto Volpi è pronto per cominciare la sua 22esima stagione da direttore sportivo. Dopo aver corso tra i professionisti dall’84 al ’97, il tecnico milanese - classe 1962 - è salito in ammiraglia nel 1998 con la Riso Scotti e...


Thibaut Pinot va controcorrente: se Nibali e Valverde, per fare due esempi, hanno deciso di rinunciare a far classifica al Tour per puntare ai Giochi Olimpici, il francese è convinto del contrario. «Io sono convinto che il vincitore della prova...


Ci prepariamo a vivere le Olimpiadi più ecologiste ed ecologiche della storia, ma dobbiamo prepararci ad avere da Tokyo notizia di qualche problema inatteso... Di che tipo? Beh, diciamo di pratiche sessuali. Mettere dieci o dodicimila giovani in uno spazio...


Arrivata seconda su questo traguardo un anno fa, Ruth Winder sapeva bene come vincere a Stirling e lo ha dimostrato, conquistando la terza tappa del  Santos Tour Down Under e ha conquistato la maglia di leader della classifica generale. «Ho...


  Il Trofeo Triveneto di ciclocross si prepara a vivere l’atto finale. Domani andrà in scena il 5° Gran Premio Friuli Venezia Giulia di Variano di Basiliano, in provincia di Udine. La regia organizzativa sarà affidata alla DP66 Giant Smp...


Fino a tredici anni ha praticato il nuoto, stile dorso, poi nella sua vita si è fatto largo il ciclismo. Così Riccardo Bobbo è salito in bici, anche grazie alle lusinghe di un amico, e ci è rimasto. Bobbo è...


L'australiano Rylee Field, che difende i colori del Team Bridgelane, ha vinto ad Admiral Hill il tappone del New Zealand Classic e ha conquistato anche la maglia di leader della classifica generale. ORDINE D'ARRIVO 1 Rylee Field (Aus) Team Bridgelane...


Trenta biciclette. Per ciascuna c’è una storia da raccontare, un’impresa da tramandare, un uomo da ricordare. E c’è una collezione che è, allo stesso tempo, squadra e famiglia, matrimonio e patrimonio, storia e geografia, letteratura e antologia, passione allo...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155