ROBERTO CONTI E L'ALPE D'HUEZ, 25 ANNI DOPO...

NEWS | 03/07/2019 | 09:54
di Angelo Costa

Non ha messo i manifesti, non ha organizzato cerimonie: per festeggiare i 25 anni della sua vittoria più bella, all’Alpe d’Huez nel Tour del 1994, Roberto Conti ha scelto il modo più semplice, una bella pedalata con gli amici sulle strade francesi. Lo scorso weekend l’ex professionista faentino, fedelissimo di Pantani, è partito con una squadra speciale, tutta formata da ravennati: quattro che abitualmente pedalano con lui (Mirko Assirelli, Mirko Tagliaferri, Marco Geri e Francesco Tamburini) e uno (Andrea Mondini) reclutato col doppio compito di direttore sportivo e autista del pullmino.

Col suo gruppetto, Conti non si è limitato a scalare la cima del trionfo: il sabato ha affrontato Colle dell’Agnello e Izoard, la domenica il Lautaret al mattino e al pomeriggio l’Alpe d’Huez. Dove ha percorso l’ultimo tratto vestendo la stessa maglia della Lampre che indossava quel 19 luglio, quando staccò tutti: stavolta, a precederlo, è stato Assirelli. Purtroppo, lo storico gregario del Pirata non ha avuto la soddisfazione di una foto sul quarto tornante, laddove abitualmente è posto il cartello col suo nome, secondo tradizione dei francesi che dedicano ogni svolta ad ogni vincitore di tappa: i cacciatori di souvenir domenica scorsa si erano impossessati proprio del suo.

Di soddisfazioni, Roberto Conti, che oggi ha 54 anni e lavora come promotore finanziario, ne ha comunque avuta un’altra: mentre scalava il Lautaret con Assirelli, è stato riconosciuto da alcuni cicloturisti che lo hanno fermato, congratulandosi con lui per quell’impresa e per la sua carriera. Carriera impreziosita da un altro successo, il Giro di Romagna, datato 1999: giusto vent’anni fa, motivo per cui a settembre è già in calendario un’altra pedalata con gli amici. In perfetto stile Conti.

da Il Resto del Carlino - Ravenna

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

Una volata all'ultimo metro ha chiuso la seconda tappa del Tour of China II 2019 e ancora una volta Marco Benfatto ha messo la propria ruota davanti a tutti. Tuttavia, il velocista della Androni Giocattoli Sidermec non ha avuto vita...


Wout Poels ha fatto visita all'headquarter di Mclaren a Woking dove ha preso contatto con la nuova realtà del Team Bahrain. Infatti dalla prossima stagione indosserà la maglia della formazione che sarà orfana di Vincenzo Nibali ma che punta su...


“Un giorno per bene” (https://www.touringclub.it/evento/milano-un-giorno-per-bene), l’iniziativa del Touring Club Italiano per prendersi cura dell’Italia, ha inserito il velodromo milanese tra le location visitabili. Due giornate di azioni di volontariato cittadino su beni comuni per rendere più accogliente la propria città a...


Pedala veloce verso la conquista dell'Oscar tuttoBICI Gran Premio Mapei la figlia e nipote d'arte Francesca Barale. La portacolori del Pedale Ossolano, infatti, è stata protagonista di un'estate davvero ricca di successi e ha allungato in maniera importante sulle rivali...


Ultime giornate di corsa anche per le ragazze della categoria Esordienti, ultimi punti in palio per la conquista dell'Oscar tuttoBICI Gran Premio Androni Giocattoli. La volata per la vittoria è ormai lanciata anche se la posizione della leader Federica Venturelli,...


Avete il piglio del velocista? Siete passisti veloci e divorate asfalto a grande velocità? Immagino quindi che la vostra bici monti ruote ad alto profilo, no? Se appartenete a queste due categorie le nuove Ursus TC67 Disc nascono per togliervi ogni prurito,...


Un pomeriggio da ricordare, quello di ieri per la Neri Sottoli, caratterizzato da una doppia vittoria: la prima è arrivata nel Giro di Toscana per merito di Giovanni Visconti, la seconda - che la V maiuscola, è arrivata invece da...


Marche, terra di ciclismo a tutto tondo, terra di sensibilità, terra di attenzione alla mobilità e alla sicurezza. Marche, patria del BIKEFESTIVALCIVITANOVA che è stato organizzato da Mauro Fumagalli di MarcheBikeLife e da Stefano Marchegiani di Biocycle-Sibillini in collaborazione con...


Il Team Bahrain Merida e la McLaren hanno ufficializzato l’ingaggio di Wout Poels a partire dal 2020. Il trentunenne Wout, originario di Venray nei Paesi Bassi, ha firmato un accordo pluriennale per correre con il Team Bahrain Merida. Poels spiega:...


E’ stata una serata ricca e particolarmente riuscita quella di lunedì 15 settembre scorso, organizzata da Centocantù con Paolo Frigerio e i suoi collaboratori, anche in ottica dell’arrivo il 12 ottobre del Giro di Lombardia, allo Yacht Club Como dove...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy