LOMBARDIA. A CASAZZA TUTTO PRONTO PER IL "REGIONALE"

ALLIEVI | 13/06/2019 | 07:33

 

Dopo aver allestito l’indicativa regionale nel 2006 (con la vittoria di Sonny Colbrelli) e l’indicativa nazionale nel 2009 (che vide il trionfo di Valerio Conti), l’Unione Ciclistica Casazza torna a ospitare un grande evento ciclistico giovanile organizzando domenica 16 giugno alle ore 14:30 il campionato lombardo della categoria Allievi, valido per l’assegnazione del 24° Trofeo Comune di Casazza – 6° Medaglia d’Oro Neon Luce.

IL PERCORSO - Come avviene da sette edizioni, il giudice della gara sarà presumibilmente lo strappo del Castello di Mologno, impegnativa erta di 900 metri con punte del 15% e che si concluderà a 4000 metri dal traguardo, posto quest’anno in via Don Giovanni Oldrati.

Lo spostamento della finish line non è l’unica novità dell’edizione 2019. Dopo lo scollinamento dalla frazione di Mologno, gli atleti dovranno percorrere un anello di 4 km: i primi 2 km in discesa, gli ultimi due in pianura; un allungamento che porterà il chilometraggio a 75 km e permetterà ai corridori che si staccheranno leggermente in salita di poter ricucire lo strappo.

Prima di arrivare alle fasi finali della gara, il plotone dovrà percorrere tre tornate prevalentemente pianeggianti intorno al Lago di Endine, per un totale di 69 km. Solo una volta in sette edizioni, però, queste prime fasi di gara dettero vita a una fuga da lontano che risultò decisiva ai fini della classifica finale.

I FAVORITI – Sono oltre 120 le iscrizioni finora fatte pervenire agli organizzatori dai vari Comitati Provinciali della Lombardia. Tra queste, i giovani atleti più attesi sono Sebastiano Minoia (Velo Club Sarnico), già a segno tre volte nel 2019; senza dimenticare Dario Igor Belletta (Busto Garolfo), che nelle classifiche nazionali del portale BICITV è al settimo posto. E poi Giuseppe Milone (Equipe Corbettese), Manuel Tebaldi (Team Giorgi) e la fortissima Aspiratori Otelli, squadra che porterà a Casazza otto atleti, di cui quattro già andati a bersaglio: Gabriele Raccagni (2 vittorie), Daniel Polato, Gabriele Casalini e Luca Zanni.

Da segnalare al via la presenza di team non lombardi, come i veronesi della Mincio-Chiese.

 

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
L’UCI fa il punto sulle corse annullate e sui programmi di ogni specialità alla luce della crisi pandemica. Ecco la situzione aggiornata: Mountain bikeLe manche della Coppa del Mondo di Mountain Bike UCI Mercedes-Benz 2020 di Lenzerheide (Svizzera) e Les Gets...


Il primo colpo di pedale sarà dato domani mercoledì 8 luglio alle ore 18 presso Opendream in Via Noalese, 94 a Treviso, alla presenza delle maggiori autorità locali. Un progetto ambizioso, che darà vita ad un nuovo concetto di benessere...


Sono i giorni più delicati per Alex Zanardi, che ieri, per la terza volta in 20 giorni, è stato sottoposto a un intervento chirurgico per la ricostruzione del volto dopo l'incidente occorsogli il 19 giugno, lungo la strada provinciale 146,...


La classica più antica, disputata per la prima volta nel 1876, organizzata da RCS Sport/La Gazzetta dello Sport in collaborazione con la Regione Piemonte in programma mercoledì 5 agosto, torna al passato anticipando di qualche giorno la Milano-Sanremo. Corsa nelle...


Torna il Cipo pensiero. Oggi il campione toscano presenta la sua riflessione sull'importanza delle cultura ciclistica. "Un patrimonio da valorizzare - sostiene Cipo - sulla spinta di FCI e Ministero dell'Istruzione".   


In Italia è necessario un cambiamento culturale, chi si occupa di mobilità sostenibile lo ripete da tempo. Lo ha ricordato lunedì sera anche l’architetto Matteo Dondè – esperto di mobilità ciclistica, sicurezza stradale e riqualificazione dello spazio pubblico – in...


Jovanotti è da sempre un grande fan di Zagor. Da questa sua passione nasce un’amicizia con Sergio Bonelli Editore che, dopo aver prodotto nella primavera del 2018 un albo speciale per celebrare Lorenzo e lo Spirito con la Scure, prosegue...


Stasera si sarebbe dovuto correre il trofeo Città di Brescia by Guizzi Memorial Fiori, appuntamento clou della stagione ciclistica dei dilettanti nella nostra provincia che ha valicato il traguardo del mezzo secolo di vita. Una occasione mondana per appassionati e...


Italiani e francesi: il binomio è spesso associato a rivalità storiche oltre che sportive. Questa storia, tuttavia, ci racconta un punto di vista diverso. Da inizio anno infatti, per la prima volta nella sua storia, il marchio italiano Ursus è...


Tornano i soliti problemi legati alla sicurezza stradale. Purtroppo non si può mai stare tranquilli perchè l'imprevisto è sempre dietro l'angolo. Spiacevole disavventura quella che è successa a Linus in bicicletta. Il popolare direttore di Radio Deejay è finito sul...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155