VEGNI: «LE WILDCARD? PRIMA VORREMMO CONOSCERE IL TESTO DELLA RIFORMA...»

POLITICA | 19/04/2019 | 07:59
di Pier Augusto Stagi

La riforma inquieta e agita i sonni e i pensieri del ciclismo professionistico italiano e no. La riforma è in gestazione nei laboratori dell’Uci ed è molto probabile che sia ben diversa da quella che è stata narrata fin qui, come spiega a tuttobiciweb Mauro Vegni, direttore del Giro d’Italia.

«Sto leggendo con interesse quanto ha detto e scritto Gianni Savio e ho fatto mie anche le parole del presidente federale e vice presidente Uci Renato Di Rocco ma, francamente, prima di esprimermi in maniera compiuta sull’argomento, vorrei leggere un documento ufficiale che dica in maniera netta e chiara: questa è la riforma e questi sono i punti che la formano». 

Strappiamo per un attimo da una riunione il numero uno del Giro che in questi giorni è davvero sotto pressione e passa da un meeting ad una call conference senza soluzione di continuità.

«Ho davvero letto tante cose sull’argomento, ma io non posso esprimermi senza aver letto prima qualcosa di certo. Si parla di 18 squadre di World Tour e 4 wild card, di cui due da dare in automatico a chi vince la classifica di seconda serie. Oppure 18 squadre, più altre due che saranno inserite direttamente nel paniere della serie A e solo due inviti a disposizione degli organizzatori. Insomma, stiamo parlando sul nulla, perché al momento nulla è stato deciso e soprattutto presentato. Fino a quel momento non posso certo dire cosa faremo. Lo so, volete sapere se Rcs Sport è disposta a mettere sul tavolo un invito al Giro per il team che si aggiudicherà la prossima Ciclismo Cup, ma come vi ho spiegato tutto questo è subordinato alla riforma. Una cosa è certa, l’idea di aiutare i team italiani e tutto il movimento c’è, ma ho anche il dovere di fare il bene della società che rappresento».

ARTICOLI CORRELATI

- SAVIO: «SENZA UN INTERVENTO ALL’UCI LE SQUADRE PROFESSIONAL ITALIANE SCOMPARIRANNO»

- DI ROCCO: «MI IMPEGNO A SOSTENERE LA PROPOSTA DI SAVIO»

Copyright © TBW
COMMENTI
FCI-UCI
19 aprile 2019 09:41 siluro1946
Lasciare che le "riforme" siano formulate da chi ha affossato il ciclismo, e questo è un dato di fatto, è da masochisti, non volendo usare aggettivi più confacenti e probabilmente non pubblicabili.

Siluro
19 aprile 2019 12:53 arex
Perdona, per un non addetto ai lavori come me, ma che vuole capire, cosa intendi quando dici che hanno affossato? In che maniera? P scusa la mia ignoranza, ma ci terrei a capire pure io

Siluro
19 aprile 2019 12:53 arex
Perdona, per un non addetto ai lavori come me, ma che vuole capire, cosa intendi quando dici che hanno affossato? In che maniera? P scusa la mia ignoranza, ma ci terrei a capire pure io

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

Il giorno che Valerio Conti ha preso la maglia rosa, suo padre è sceso di sotto, al bar, e ha offerto da bere a tutti. Franco è stato un buon corridore, ha vinto il Giro dilettanti più di 40...


Dieci giorni fa l’impatto. Era il 12 agosto e Domenico Pozzovivo si trovava in Calabria in allenamento alla vigilia della Vuelta che avrebbe dovuto correre. Tra lui e il Giro di Spagna una macchina, che spunta a tutta velocità da...


La Bardiani Csf sta cambiando rotta per affrontare al meglio la Riforma del ciclismo - della quale peraltro le squadre non hanno ancora ricevuto programma e documenti e navigano assolutamente al buio - e disegna un futuro diverso per il...


Iniziamo con alcuni episodi dal mondo del web guardando a cosa è successo in casa COFIDIS dove Nacer Bouhanni sta attraversando l'ennesimo anno no che gli è costato l'esclusione dai grandi giri. Ieri al Tour du Limousin si è reso...


Numero 1 a Valverde, ben 51 giovani, 13 italiani, tanti corridori all’ultimo grande giro con la loro maglia attuale, De Gendt che affronta il terzo giro della stagione raccogleindo l’eredità di Adam Hansen, una squadra - la Katusha - dal...


BORA - hansgrohe e Sportful sono orgogliose di annunciare il rinnovo della loro collaborazione fino alla stagione 2021. Un’estensione di una collaborazione vincente tra il Team tedesco e il brand di abbigliamento tecnico italiano. per leggere l'intero articolo vai su...


Il Comune di Bolsena (Viterbo) e l'Asd La Carrareccia hanno deciso di sistemare sotto i tre cartelli stradali indicanti il nome della città posti ai tre ingressi, un altro cartello con scritto il motto che la Fondazione Michele Scarponi di...


E' la Due Giorni Internazionale di Vertova per Juniores a tenere banco in questo fine settimana in casa della Feralpi Monteclarense. La formazione di Tiziano Gozio è chiamata ad un doppio appuntamento di grande spessore, il Trofeo Comune di Vertova...


Appuntamento ormai consolidato nel calendario internazionale della categoria Juniores, la 2 Giorni Ciclistica Internazionale Juniores di Vertova si conferma manifestazione di altissimo livello e anche quest’anno per capirlo basta scorrere l’elenco degli iscritti. L’evento è in programma sabato 24 e...


Avvio importante e ottimo per la formazione #YellowFluoOrange di Alé - Cipollini nella prima frazione del Giro di Norvegia (Åsgårstrand - Horten, 128km), in cui la campionessa del Commonwealth Chloe Hosking si è classificata al secondo posto dietro alla olandese...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy