LE STORIE DEL FIGIO. NOVO NORDISK, UN MESSAGGIO SEMPRE PIÙ ATTUALE. GALLERY

PROFESSIONISTI | 01/04/2019 | 07:24
di Giuseppe Figini

La vigilia della Milano-Sanremo, la “classicissima” per definizione che apre la stagione ciclistica che conta è, dall’anno 2012, la data di rilievo e significato che connota la presentazione ufficiale della squadra Team NOVO NORDISK, a Milano. Avviene sempre in contesti e ambienti rappresentativi e significativi che uniscono la componente sportiva a quella della sfera sociale mediante il valore e il messaggio di cui il team è portatore e propugnatore in tema diabete con la sua attività a livello internazionale a una platea allargata rispetto a quella tradizionale ciclistica. Iniziativa portata avanti con dedizione da corridori diabetici.

Quest’anno è stata la sede della Regione Lombardia a ospitare la presentazione con l’assessore Sport e Giovani, Marina Cambiaghi, a fare gli onori di casa. Con lei, al tavolo dei relatori, Phil Southerland, cofondatore e CEO del Team Novo Nordisk, Paolo Bellino, amministratore delegato e direttore generale di RCS Sport, Federico Serra, Government Affairs & External Relations Director Novo Nordisk, Michele Carruba, presidente Executive Committee di “Milano Cities Changing Diabetes”, il programma condiviso, a largo respiro e vasto raggio, diffuso a livello internazionale, per salvaguardare la salute e prevenire, anche mediante un corretto stile di vita, l’insorgere del diabete.

Un tema che ha suscitato varie e sentite testimonianze, anche personali, da parte dei relatori, in argomento fra i quali Maurizio Damilano, medaglia d’oro nella 20 km. di marcia alle Olimpiadi di Mosca 1980 e due volte mondiale, “ambassador” del programma.

Per l’aspetto sportivo Paolo Bellino – legato a Federico Serra anche da lunga amicizia nata e cresciuta sulle piste d’atletica, specialità 400 metri ostacoli per entrambi, con esperienze di livello pure in maglia azzurra della nazionale – ha ricordato la disponibilità particolare di RCS Sport per consentire la partecipazione, su invito, a importanti prove dell’organizzazione rosa per favorire la divulgazione del messaggio di cui il Team Novo Nordisk è portatore, aldilà della valenza peculiare della formazione che conta per il 2019 su sedici professionisti  di dodici diverse nazionalità, tutti accomunati dal diabete di tipo 1. Da parte sua Federico Serra lascia trasparire la soddisfazione della Novo Nordisk e prospetta un sogno: la vagheggiata partecipazione al Giro d’Italia in un futuro più o meno prossimo. “Affaire à suivre”, direbbero i francesi, con Paolo Bellino che ha aperto alla possibilità del raggiungimento dell’obiettivo attraverso un percorso di crescita, augurabile, supportato da risultati agonistici e condizioni regolamentari idonee all’ammissione nel novero delle squadre invitate alla corsa rosa del Team Novo Nordisk.

L’indomani, in gara, subito dopo il via, la fuga partita immediatamente e durata fino ai famosi capi della riviera ligure, è stata alimentata, fra altri, da ben quattro atleti in maglia Novo Nordisk sotto l’occhio delle telecamere: il finlandese Joonas Henttala, il francese Chrles Planet e i due italiani, veterani in materia, Andrea Peron e Umberto Poli, presenti anche alla Regione Lombardia, già da varie edizioni tenaci animatori della “Sanremo”.

Un obiettivo condiviso dal team manager Vassili Davidenko, con un passato di valido corridore professionista in formazioni italiane, dal d.s. Massimo Podenzana, due volte tricolore su strada professionisti e pure maglia rosa al Giro d’Italia 1988 e di tappa sia al Giro, sia al Tour, già suo coéquipier nella “Navigare” che sono riferimenti di collaudata e lunga appartenenza al Team Novo Nordisk che pedala da sempre sulle bici firmate da Ernesto Colnago, supporter di lungo corso del progetto – e dei messaggi insiti connaturati – del Team Novo Nordisk che ha la veneta GSG di Simone Fraccaro quale fornitore dell’abbigliamento tecnico.

 

 

 

 

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

A 35 anni compiuti Nicholas Roche si prende una bella soddisfazione e conquista la maglia rossa di leader della classifica generale. «Ho cercato di correre in maniera attenta e sono riuscito ad infilarmi in questo gruppetto composto da corridori di...


Sprint di Mattia Pinazzi nel Trofeo Stefano Salsi per Juniores con arrivo a Marzaglia nel Modenese. L'atleta in maglia Aspiratori Otelli VTFM Carin Nacanco ha superato Samuel Quaranta, del Team Lvf, mentre la terza posizione è stata appannaggio di Tommaso...


È un Nairo Quintana che, come sempre, non lascia trasparire in volto le sue emozioni ma è evidentemente soddisfatto: «Vincere una tappa con arrivo in pianura per me è davvero qualcosa di insolito e particolare. Anzi, credo di non aver...


Prima tappa in linea della Vuelta e subito piccoli grandi segnali di battaglia. Sull’ultima salita di giornata si è infatti formato un plotoncino composto da Quintana, Uran, Aru, Roche, Roglic e Nieve, che hanno costretto all’inseguimento Lopez e gli altri...


Una edizione quanto mai incerta e spettacolare del 68° Gp Colli Rovescalesi - 12° Trofeo Enertrade ha incoronato quest'oggi a Rovescala (Pv) il belga Julian Mertens (Lotto Soudal U23). La competizione splendidamente allestita dalla Asd Rovescalese dell'appassionatissimo presidente Remo Torregiani...


A distanza di sette giorni dal successo di Castel d'Ario, Federico Zorzan si ripete a Marinella di Sarzana nello spezzino. Il corridore della Autozai Contri Omap ha vinto il Memorial Luciani-Magni per juniores anticipando Lorenzo Peschi (Big Hunter Seanese) e...


Straordinaria tripletta di Elia Viviani sulle strade di Amburgo . Il campione d'Europa ha finalizzato al meglio il grande lavoro dei suoi compagni di squadra e ha sfioderato una volata d'eccezione che ha costretto alla resa Caleb Ewan mentre Giacomo...


Un lampo belga sull’ultimo traguardo del Giro di Danimarca: il campione nazionale Tim Merlier, infatti, ha aggiunto un’altra alla sua stagione bruciando sul traguardo di Frederiksberg il francese Bryan Coquard che sembrava destinato a firmare il successo. Anche da parte...


Viviani firma una volata doc e conquista la Schaal Sels Meksem. Ma il Viviani in questione è Attilio, fratello di Elia, impegnato come stagista della Cofidis. Il veronese ha piazzato lo spunto vincente superando i belgi Dupont e Van Staeyen,...


Rustioni vince al Ghisallo, Ceci trionfa nel Giro della Provincia di Como per allievi. E' questo il verdetto finale della 71sima edizione della corsa a tappe giovanile. Luigi Federico Rustioni, del Pedale Pavese, si aggiudica per distacco la frazione di...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy