BIKE CADORAGO, RAGAZZE PRONTE PER UNA NUOVA AVVENTURA

DONNE JUNIORES | 04/03/2019 | 07:14

Divertirsi, crescere ed essere protagoniste, sono questi i concetti chiave scelti da Bike Cadorago per affrontare la stagione ciclistica 2019. Domenica 3 marzo, presso l’Auditorium Comunale di Cadorago, il gruppo ciclistico lariano ha presentato le formazioni ufficiali e i programmi.

Una prima importante novità è stata svelata nelle battute iniziali della mattinata: Carlo Sala e la dirigenza cadoraghese hanno “aperto le porte” alla categoria Giovanissimi. Un progetto fortemente voluto, come spiegato dal primo dirigente cadoraghese, nato con l’intento di fare di Bike Cadorago un punto di riferimento per le ragazze che amano il ciclismo, creando una filiera rosa che parte dalle Giovanissime e arriva alle Juniores.

«Iniziamo quest’avventura con Ludovica e Carola che pedaleranno nella categoria “G6”. La priorità per loro sarà il divertimento – ha dichiarato Matteo Sala, responsabile della categoria – il mio obiettivo principale, invece, sarà quello di farle crescere con tranquillità, gettando le basi per portarle, un passo alla volta, verso categorie superiori».

Nuove sfide attendono anche le sei ragazze (3 Esordienti e 3 Allieve, ndr) che formano il vero cuore del vivaio di Bike Cadorago. Le atlete guidate dal tecnico Andrea dell’Orto, e “tenute a battesimo” durante il vernissage da Alice Gasparini e Lisa Morzenti (atlete èlite di Eurotarget – Bianchi - Vittoria), debutteranno in gara il prossimo 31 marzo a Macherio nel “Trofeo Midas”

Il progetto di Bike Cadorago trova completezza con la categoria Juniores. Con l’obiettivo di essere protagonisti a livello nazionale, Carlo e Giuseppe Sala per la nuova annata hanno plasmato un gruppo eterogeneo composto sia da atlete d’esperienza sia al debutto in categoria, tutte accumunate dalla voglia di faticare e far bene. Altra peculiarità non trascurabile è la presenza in squadra di ragazze provenienti da diverse regioni italiane.

Le Juniores, che affronteranno la prima competizione su strada il prossimo 24 marzo (Trofeo da Moreno – Piccolo Trofeo Binda, ndr) hanno ricevuto l’augurio per una buona stagione anche da Paolo Sangalli, tecnico delle squadre nazionali, e da Maurizio Canzi, Ceo di Kuota.

Presenti alla festa di Bike Cadorago anche l’Assessore allo sport di Cadorago Massimo Aiolfi, Franco Bettoni (Presidente del Comitato provinciale comasco della Federciclismo), Andrea Morelli e Matteo Azzolini (Centro Mapei Sport) che nei loro interventi hanno, a più riprese, sottolineato la passione con cui tutti i componenti della società operano nel mondo del pedale e la bontà del progetto proposto da Bike Cadorago .

LE FORMAZIONI 2019

Giovanissime “G6” – Lodovica Gatti, Carola Villanova.

Tecnici e Accompagnatori – Matteo Sala, Alice Sala.

Esordienti – Michelle Dipaolantonio, Beatrice Roda, Marta Vergobbi

Allieve – Sara Aubry, Marta Morzenti, Rebecca Rigamonti

Tecnici e Accompagnatori – Andrea Dell’Orto, Michela Sala, Margherita Milani, Matteo Sala

Juniores – Stefania Belloni, Matilde Bertolini, Maddalena Bertuletti, Matilde Morello, Asia Piccinini, Federica Piergiovanni, Sonia Rossetti, Prisca Savi, Cristina Tonetti

Tecnici e Accompagnatori – Giuseppe Sala, Greta Rossetti, Marco Beretta, Mario Castelli.

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

Il VO2 Team Pink guarda al futuro e per la prossima stagione ciclistica (2020) accoglie tra le proprie fila una nuova “panterina”. Si tratta di Francesca Barale, piemontese classe 2003 e che nella prossima annata in sella approderà al sodalizio...


Ora è ufficiale: Richard Carapaz rinuncia alla Vuelta di Spagna e il suo posto sarà preso da José Joaquín Rojas, prima riserva designata, che affiancherà quindi Valverde, Quintana, Soler, Erviti, Pedrero, Arcas e Oliveira. Carapaz soffre a causa di forti...


Volata vincente di Lorena Wiebes nella prima tappa del Ladies Tour of Norvegia, 128 km da Åsgårdstrand a Horten. La giovane olandese del Parkhotel Valkenburg ha regolato l'australiana Chloe Hosking (Alè Cipollini) e la danese Amalie Dideriksen (Boels Dolmans). Ai...


Conclusione in volata per la seconda tappa del Tour du Limousin con successo dello spagnolo Mikel Aristi della Euskadi che ha preceduto il valtellinese Francesco Gavazzi della Androni Sidermec e terzo come ieri il francese Benoit Cosnefroy della AG2r La...


Martin Toft Madsen vince la crono, valida come seconda tappa del Giro di Danimarca, e regala la prima vittoria stagionale alla BHS Almeborg. Alle sue spalle nell’ordine i suoi connazionali Quaade, Schmidt Wurtz, Larsen e Bjerg. Il nuovo leader della...


La prima tappa di grandi salite al Tour de l’Avenir ribalta la situazione in classifica generale: il successo è andato al colombiano Harsol Alfonso Tejada Canacue che ha preceduto il belga Mauri Vansevenant con il francese Clement Champoussin staccato e...


Sarebbe bello uscire in bici ed essere rispettati dagli automobilisti. Sarebbe bello uscire in bici e vedere le leggi del Codice della Strada essere rispettate. Oggi non è stato così. Denis Budei (Team Ballerini) e Matteo Magrini (Team Pieri) sono...


Anche i grandi sognano. E Fausto Pinarello non fa eccezione. L’uomo che ha portato e sue biciclette a vincere 15 Tour de France e poi ancora Giro (il primo nel 1975 con Fausto Bertoglio), Vuelta e tante classiche, di sogni...


C’è anche una bicicletta nell’ufficio del ministro dell’Interno Matteo Salvini al Viminale. Aldilà delle convinzioni politiche di ognuno, è decisamente curioso il servizio che il Corriere della Sera propone su Sette a firma di Cesare Zapperi con le foto di...


Solo quest’anno ha vinto 11 corse, si è da poco laureato campione europeo a cronometro della categoria Juniores, si è messo al collo la medaglia di bronzo nella prova in linea del campionato continentale ed è campione italiano a cronometro...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy