SOFFI AL CUORE. IL DIRITTO A UN CATARIFRANGENTE

NEWS | 07/02/2019 | 07:41
di Gian Paolo Porreca

Qualunque cosa risulta oggettivamente iniqua, al confronto fra lo scontro fra una fuoriserie e due biciclette, urto due volte mortale. Ma è forse il caso oggi, anche se domani avrete ed avremo rimosso tutto, di ricordarsi di ricordare. Morire su una bici di notte, solo perchè il sole di febbraio non si è alzato già e i poveri Fatty ed Yaya provano sulle loro bici tra Teverola e Aversa a raggiungere di prima mattina un luogo dove sbarcare il lunario, è disumano. Ma fa parte dell'Appia nostra, e del gap assurdo di velocità, potenza e ignoranza che fra una bici ed un Suv o un 16 valves o un turbo diesel si va elevando all'ennesima potenza, su uno stesso contesto stradale. Con il cedere dei valori odierni, Fatty ed Yaya e le loro contorte biciclette non da sport, non da biking ma solo arnesi di lavoro, fra un paio di giorni saranno arruolati nel repertorio - dolore, amore, desideri, senza essere stati speranze di niente - delle vite e delle morti umane diseredate, deja vu. (Volete l'elenco?).

Ma noi che l'Appia la percorriamo ogni giorno, nel tragitto da Sessa Aurunca a Capua ed ogni volta sfioriamo in auto, senza correre, la figura esile di un corpo avvinto alla bici, scuro nello scuro dei tramonti di inverno, scuro non per colpa loro, vogliamo solo augurarci e sottoscrivere, anche se la nostra firma è ormai più patetica della loro, una petizione elementare. Che nessuno più, e di ogni intenso colore, vada su una bicicletta, agonista o bracciante che sia, senza l'ausilio della visibilità. Che a queste vite randagie, senza eroismo se non la solitudine, si offra il diritto, ad opera dei datori di lavoro o delle associazioni, a un catarifrangente. La vita - anche quella buia - va illuminata da vivi.

da ‘ Il Mattino’, ed. Caserta, 5 febbraio 2019

Copyright © TBW
COMMENTI
Grazie
7 febbraio 2019 13:00 AleC
Grazie per questo pensiero di umanità. La bici, molto più che mezzo di divertimento o di competizione, è un mezzo di spostamento e per molti l'unico.
Il nostro Paese è arretratissimo sul rispetto dei ciclisti...

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.

Sorpresa a Ronse Kluisbergen (Belgio) dove si è appena conclusa la prova del DVV Trophee di Ciclocross. Non ha vinto Van Der Poel, ma Toon Aerts. Per il campione del mondo (terzo classificato) una battuta d'arresto, ovviamente comprensibile, in una...


Continuano a raccogliere piazzamenti importanti, le stelle del ciclocross femminile italiano. Oggi nell'Hotondcross, valido per il DVV verzekeringen trofee, Alice Maria Arzuffi ha conquistato il sesto posto mentre Eva Lechner ha chiuso in nona posizoone. Il successo è andato all'olandese...


Sono davvero bellissime e assolutamente performanti le ultime nate in casa Losa, storica azienda telaistica milanese che propone una collezione davvero interessante per la stagione 2020. Per leggere l'intero articolo e scoprire le novità vai su tuttobicitech.it


La Trek Segafredo ha chiuso il 2019 come meglio non avrebbe potuto grazie alla maglia iridata conquistata da Mads Pedersen e Il Lombardia vinto da Bauke Mollema. La stagione 2020 è ormai alle porte e la formazione americana è radunata...


Il caso Schwazer continua a far discutere e in questa settimana sono arrivate due nuove sentenze, entrambe “sfavorevoli” al marciatore altoatesino con un passato nel ciclismo. Il tribunale federale svizzero, al quale Alex Schwazer si era rivolto per chiedere la...


Lunedì a Roma, alla presenza del premier Conte, si svolgerà la cerimonia di consegna dei Collari d'Oro del Coni. Tra le personalità premiate ci saranno i sindaci di Milano e Cortina, Giuseppe Sala e Gianpietro Ghedina, e i governatori di...


Michele Scarponi ha un posto speciale nei nostri cuori e la Fondazione che porta il suo nome ci fa un piccolo grande regalo per Natale. Nel video che accompagna queste parole, infatti, potete vedere un breve estratto del cortometraggio “Il...


E' iniziato il conto alla rovescia per la 24sima edizione del Ciclocross della Vigilia che come vuole la tradizione si svolgerà il 24 dicembre a Lurago d'Erba nel Comasco. Un appuntamento ancora oggi legato alla figura carismatica del compianto Giovanni...


Una carriera bruscamente interrotta da un problema di salute. E’ l’amara storia di Marco Landi, bolognese di Pianoro nell’ultima stagione in forza alla Zalf Euromobil, che, nel momento di compiere il grande salto tra i professionisti, si è dovuto fermare...


Il Team F.lli Giorgi si è riunito ieri sera al Ristorante Pio Nono di Erbusco per festeggiare l’annata 2019 appena andata in archivio con ricche soddisfazioni, ma anche per gettare le basi e presentare le nuove squadre per la stagione...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy