QINGHAI LAKE TOUR, DOMANI SI COMINCIA

PROFESSIONISTI | 21/07/2018 | 16:34
di Diego Barbera

Tutto pronto per il Tour of Qinghai Lake 2018 che scatterà il 22 luglio da Ledu per terminare il prossimo 4 agosto a Lanzhou dopo tredici frazioni e oltre 1800 km di gara. Considerata ufficiosamente il quarto grande tour mondiale, questa prova di due settimane è la corsa a tappe alla più elevata altitudine. Si è infatti mediamente a 2000 metri sul livello del mare, con la frazione regina che si arrampica fino a 4100 metri.

TuttoBiciWeb è in Cina per raccontarvi questa affascinante competizione che oggi ha vissuto un'originale presentazione dei team in mattinata, davanti a una folla oceanica. Due le squadre italiane al via, la Wilier Triestina e la Nippo Vini Fantini.

Partiamo dall'analisi del percorso con lo specchietto con le 13 frazioni della corsa cinese, tra parentesi la tipologia di frazione

1 tappa - 22 luglio 2018 - Ledu › Xining di 162 km (pianura)
2 tappa - 23 luglio 2018 - Xining › Xining di 115 km (pianura)
3 tappa - 24 luglio 2018 - Duoba › Guide di 133 km (montagna)
4 tappa - 25 luglio 2018 - Guide › Longyangxia di 100 km (montagna)
5 tappa - 26 luglio 2018 - Longyangxia › Bird Island di 235 km (pianura)
6 tappa - 27 luglio 2018 - Dadongshu Yakou › Qilian di 66 km (montagna)
7 tappa - 28 luglio 2018 - Qilian › Menyuan di 169 km (media montagna)
8 tappa - 29 luglio 2018 - Menyuan › Zhangye di 237 km (media montagna)
9 tappa - 30 luglio 2018 - Jinchang › Wuwei di 175 km (pianura)
Riposo a Wuwei
10 tappa - 1 agosto 2018 - Wuwei › Wuwei di 124 km (pianura)
11 tappa - 2 agosto 2018 - Zhongwei › Zhongwei di 110 km (pianura)
12 tappa - 3 agosto 2018 - Yinchuan › Yinchuan di 107 km (pianura)
13 tappa - 4 agosto 2018 - Lanzhou › Lanzhou di 108 km (pianura)

Il percorso dello Qinghai Lake 2018

La prima parte del Qinghai Lake è sicuramente quella più impegnativo, dato che le salite sono tutte piazzate sostanzialmente nelle prime otto tappe. Le cinque finali saranno pressoché piatte, adatte ai velocisti. Nel dettaglio:

La prima frazione è mossa, con due salite che non sono considerate gpm dato che la salita è a bassa percentuale. Tuttavia, si toccano in due punti i 2600 metri sul livello del mare.

Seconda frazione breve e facile; terza molto più interessante con una salita hors categorie fino a quota 3820 metri sul livello del mare, tuttavia piazzata a quasi 60 km dal traugardo.

La quarta tappa mette sul piatto due salite oltre i 3000 metri: una di prima categoria fino a 3435 metri e una di seconda fino a 3103 metri a 9.2 km dal traguardo.

Quinta tappa molto lunga con una salita hors categorie all'inizio che creerà di sicuro una fuga. Sarà un giorno di battaglie tra attaccanti e gruppo con la collaborazione del vento.

La sesta tappa con arrivo a Qilian è quella più impegnativa seppur molto breve, 66 km, dato che si arriva a ben 4120 metri sul livello del mare, con un'altra salita hors categorie nelle gambe affrontata.

La settima tappa mette un gpm di prima categoria a oltre 70 km dal traguardo, l'ottava due salite di seconda categoria nella prima parte e un percorso molto veloce fino alla fine, sarà un'altra fatica di 235 km.

Dalla nona alla tredicesima frazione saranno tappe piuttosto brevi (a parte la nona stessa, di 175km) per favorire i velocisti o ultimi tentativi di fuga.
 
Seguite con noi il Tour of Qinghai Lake 2018 con il racconto delle tappe e le interviste ai protagonisti direttamente dalla corsa cinese.

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Pochi minuto dopo il comunicato del Team Ineos, ecco quello della Israel Start-Up Nation: «Chris Froome correrà con noi dalla stagione 2021». «È un momento storico per la Israel Start-Up Nation, per lo sport israeliano, per i nostri tifosi e...


È il primo tassello ufficiale di una trattativa che va avanti da tempo: il team INEOS ha confermato oggi che non rinnoverà il contratto di Chris Froome alla fine di questa stagione. Sir Dave Brailsford ha dichiarato: «Il contratto di...


Il grido di allarme di Gaetano “Nino” Daniele è stato composto, misurato e responsabile, il tutto dettato da buonsenso e senso della realtà. Il noto medico dello sport, responsabile sanitario di Trek Segafredo, sa perfettamente, come i suoi colleghi e...


Il prologo del Sibiu Tour è uno dei suoi obiettivi e Matthias Brandle ci arriverà con una motivazione speciale: il trentenne austriaco ha infatti firmato un rinnovo biennale del contratto che lo lega alla Israel Start-Up Nation, formazione alla quale...


La quarantena di Nicolas Roche non è andata poi così male: il balcone vista Montecarlo - dove Nicolas è residente da 8 anni - non è certo da buttar via. Allenamenti, gare virtuali, e ogni tanto, soprattutto nel week-end, un...


Prima gara ciclistica ufficiale in Toscana dopo il confinamento dovuto al coronavirus. Oggi giovedì 9 luglio con inizio alle 17, 30 (il ritrovo previsto un’ora e mezzo prima) al Velodromo Enzo Sacchi di Firenze è in programma il campionato toscano...


Guidone Bontempi è stato grande corridore ma anche tecnico apprezzato: atleta scrupoloso e metodico, da tecnico non riusciva ad accettare che ci fossero corridori che sprecavano il loro talento: «Dario Pieri è uno di quelli che hanno butatto la carriera....


Sabato 18 luglio si comincerà a fare sul serio con una cronoscalata su una delle salite più rappresentative della città scaligera, che dalla mattina al pomeriggio vedrà coinvolte diverse tipologie di ciclisti dalle categorie dei più giovani con gli Esordienti, Juniores...


Chi promette che si allenerà di più e chi meglio. Chi promette che non mangerà più la cioccolata e chi i gelati. Chi promette che non berrà più vino e chi birra. Chi promette che appena tornato a casa laverà...


Un libro per lui che parla di Ennio Doris attraverso amici e persone davvero care, che hanno seguito da vicino la sua parabola di uomo e imprenditore… Uno scrigno di sentimenti pieno zeppo di ricordi e aneddoti, fatti e parole,...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155