VAN BAARLE: IL SALBUTAMOLO CE LO DÀ SKY

DOPING | 09/07/2018 | 09:07

Al Tour si corre, si cade e si soffre, fuori dal Tour si continua a parlare di salbutamolo. È inevitabile, perché la polemica sul caso Froome è una ferita aperta per il mondo dello sport, non solo per quello del ciclismo.

Una manciata di sale sulla ferita l'ha gettata ieri Dylan Van Baarle, corridore olandese approdato in questa stagione alla Sky. In una intervista concessa alla radio nazionale del suo Paese, ha rivelato: «Non sono asmatico, ma da quando sono a Sky ho fatto dei puff di salbutamolo. Non serve a doparsi, ma ci aiuta a respirare meglio dopo gli sforzi». e anche se poi, nel corso dell'intervista, ha puntualizzato di avere l'asma ormai il danno era fatto...

Di contro, c'è la dura presa di posizione del team manager della Groupama FDJ, Marc Madiot, che a L'Equipe ha detto in maniera lapidaria: «Ci hanno preso tutti per stupidi».

Francia contro Gran Bretagna, la lotta prosegue con Dave Brailsford di Sky che critica il presidente Uci David Lappartient - «Ha ancora la mentalità di un sindaco francese più che quella adatta al nuovo ruolo» - dimenticando che fra le due cariche Lappartient ha rivestito ruoli di primaria iportanza in campo politico e sportivo.

E tenete d'occhio il calcio: se mercoledì sera ci trovassimo con una finale mondiale Francia-Inghilterra, prepariamoci ai fuochi d'artificio. Ci saranno tante, tantissime bocche che parleranno e non tutte saranno collegate al cervello di appartenenza...

 

 

Copyright © TBW
COMMENTI
tra quegli
9 luglio 2018 11:12 geom54
scollegamenti cerebrolabiali mi permetto io di essere il primo della lista TIFANDO SPIETATO C.O.N.T.R.O. la grandeur e non certo per motivi di doping, ma per causa di pelle.

Sempre più in basso.
9 luglio 2018 20:12 Farnese
Nibali perde giustamente una vuelta per essere rigoroso nel rispetto della regole, in SKY Ohio ci dicono che distanze soggette a rigorose restrizioni, sono usate da tutti gli atleti e fare anche da meccanici e massaggiatori. È questo il ciclismo che vogliamo? È questo il modo migliore per far tornare l'amore verso questo sport? Mi dispiace ma io sono per il metodo Nibali e sono sempre più convinto che le concentrazioni naturali della sostanza incriminata, si sarebbero dovute avere anche in altre gare e soprattutto al Tour, se non si sono avute, è perché la natura, quando non è violentata dagli Euro, da verdetti coerenti e non anomalie da giustificare con investimenti milionari.

Ma dove l avete trovata...
9 luglio 2018 21:50 maicol
Questa notizia?? Ho pensato guarda Tuttobici finalmente trova uno scoop e allora cercando un po’ su internet per avere conferma nn ho trovato traccia.. poi cercando bene trovato una news riguardo questo corridore datata oggi su un sito olandese e ho detto eccola vuoi dire che per una volta hanno ragione??? Allora ma si dai apriamo il sito anche se in Olandese grazie ai traduttori cerco di tradurre l intervista e risultato?? Non dice nulla di quello che riporta Tuttobiciweb tradizionale Fake News o Click News.. con dispiacere devo ammettere che siete caduti molto in basso però vero basta scrivere del Team Sky e tutti leggono e s indignano vedi Fanini che ha fatto cosi un altra figura di ....

eh già, voli troppo in alto...
9 luglio 2018 22:32 excalibur
maicol, sarà che tu voli troppo in alto per trovare le notiziole. clicca qui, dai una letta e c'è pure il filamto della tv olandese. https://www.nporadio1.nl/sport/10595-wielrenner-dylan-van-baarle-over-het-gebruik-van-salbutamol e guarda che ce ne sono parecchie versioni in tutte le lingue... tanto anche dopo contunerai a pensarla alla tua maniera, ma la notizia c'è. se poi vogliamo discutere di fanini, avanti, facciamolo pure. ma prima di sparare sentenze, occorre mettere in azione il cervello.

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.

Colpaccio di Giovanni Lonardi e della Bardiani-CSF-Faizanè sotto il la pioggia battente di Antalya. Il giovane velocista veronese ha capitalizzato al meglio il lavoro dei compagni, anticipando Gianni Vermeersch (Alpecin-Fenix) e Kenneth Van Rooy (SportVlaanderen-Baloise) in una volata di circa...


Luca Paolini torna nel mondo del ciclismo e lo fa con i più giovani per «riportarli sul pianeta terra». Nei giorni scorsi l’ex professionista comasco è stato infatti nominato nuovo tecnico della categoria allievi dal Comitato Regionale Lombardo. «Sono contento...


Annunciate le squadre che saranno al via de Il Giro di Sicilia, organizzato da RCS Sport / La Gazzetta dello Sport in collaborazione con la Regione Siciliana ed in programma dal 1 al 4 aprile. Rispetto all’edizione 2019, saranno 24...


Prima presa di posizione ufficiale da parte dell'Uci riguardo al Coronavirus. Ecco il lungo comunicato emesso dalla Federazione mondiale: «Alla fine del 2019, è stato rilevato un focolaio di polmonite (Covid-19) causato da un nuovo ceppo della famiglia dei coronavirus,...


Due giorni intensi di sopralluoghi e riunioni tecniche svoltisi a Trento, sono serviti al Comitato Organizzatore di “Trentino 2020”, coordinato da APT Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi e Trentino Marketing in collaborazione con il Comune di Trento e Trento Eventi Sport, per definire i percorsi ed...


A gennaio l’anniversario della nascita, a febbraio quello della morte: ogni anno, stavolta con la suggestione de cinquant’anni ipotetici, la tri­bù del ciclismo si raccoglie compatta attorno alla sua icona, una delle più care e venerate, Marco Pan­ta­ni. Peccato che...


Occhi chiari, sguardo franco e capello sbarazzino, tipico dei suoi 21 anni. Ma anche idee chiare e grande determinazione, carattristiche tipiche della gente della sua terra, il Friuli Venezia Giulia. Nicola Venchiarutti è uno dei volti nuovi della Androni Giocattoli...


L’ultracentenaria storia dell’Unione Ciclistica Bergamasca si arricchisce di un nuovo capitolo: i gloriosi colori sociali della compagine orobica torneranno per le strade della Lombardia e non solo. Con un evento organizzato ieri a Lallio, Gianluigi Stanga – esperto uomo di...


Andrea Guardini ha qualche sassolino nella scarpa da togliersi. Con grinta e consapevolezza ha abbracciato il progetto della Giotti Victoria-Palomar di Stefano Giuliani e con il Tour of Antalya ha cominciato la sua decima stagione tra i professionisti. Certo, 43...


Messa a punto la forma atletica in Francia (il team ha partecipato al Grand Prix de Brignoles e alla Boucles du Haut Var), la Delio Gallina Colosio Eurofeed è concentrata sul doppio debutto italiano in programma, sabato 22 febbraio sulle...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155