BRAILSFORD: IL LIVELLO DI SALBUTAMOLO IN UN SOLO CAMPIONE NON È INDICATORE AFFIDABILE

PROFESSIONISTI | 02/07/2018 | 12:03

Il general manager della squadra Sir Dave Brailsford interviene puntualmente sulla vicenda Froome e spiega: «Abbiamo sempre avuto totale fiducia in Chris e nella sua integrità. Sapevamo che aveva seguito le giuste indicazioni mediche per gestire la sua asma alla Vuelta ed era sicuro che alla fine sarebbe stato prosciolto, cosa che è puntualmente accaduta. Questo è il motivo per cui abbiamo deciso che fosse giusto per Chris continuare a correre, in linea con le regole UCI, mentre il processo era in corso.

«Dopo una revisione completa di informazioni, dati rilevanti e ricerca scientifica, UCI e WADA hanno concluso che nessuna norma è stata infranta. Abbiamo detto sin dall'inizio che ci sono problemi medici e fisiologici complessi che influenzano il metabolismo e l'escrezione di Salbutamolo. Lo stesso individuo può presentare variazioni significative nei risultati dei test eseguiti in più giorni mentre utilizza esattamente la stessa quantità di salbutamolo. Ciò significa che il livello di Salbutamolo in un singolo campione di urina non è un indicatore affidabile della quantità inalata. Una revisione di tutti i 21 risultati dei test di Chris durante la Vuelta ha rivelato che il risultato della tappa numero 18 rientrava nella gamma di variazione prevista ed era pertanto coerente con l’assunzione di una dose consentita di Salbutamolo».

E ancora: «Chris ha dimostrato di essere un grande campione non solo in bicicletta ma anche per come si è comportato in questo periodo. Non è stato facile, ma la sua professionalità e il suo comportamento sono stati esemplari. La più grande gara del mondo inizia tra cinque giorni. Non vediamo l'ora di correre di nuovo e aiutare Chris a vincerla per la quinta volta eguagliando il record».
 

Copyright © TBW
COMMENTI
7 no 5
2 luglio 2018 14:48 limatore
il record è 7 no 5 ....... fenomeno, gli altri sono dopati e il tuo no??? corre per grazia ricevuta .... ricordalo

X limatore
2 luglio 2018 15:50 maicol
Fenomeno sarai tu che fai tanto il sapientone e non sai che il record è 5.. secondo me nn sai nemmeno come è fatta una bici ma dato che i commenti danno voce a tutti non ci si può far nulla che continuare a leggere ca...te anche dopo un assoluzione

XMAICOL
2 luglio 2018 18:54 limatore
1999 LANCE ARMSTRONG
2000 LANCE ARMSTRONG
2001 LANCE ARMSTRONG
2002 LANCE ARMSTRONG
2003 LANCE ARMSTRONG
2004 LANCE ARMSTRONG
2005 LANCE ARMSTRONG
due ruote un telaio e tanta gente intorno che si atteggia a fenomeno.....

Informati
2 luglio 2018 19:43 maicol
Allora cerca su internet se sai cosa è, albo d oro Tour de France e troverai che gli anni che hai scritto tu sono stati revocati ossia cancellati e perciò ad oggi il numero massimo di Tour vinti è 5 poi pensa e di quello che vuoi..

TEMPESTA
2 luglio 2018 19:44 tempesta
IL DOPING, parla solo straniero. Tutti accaniti quando si tratta di uno straniero che ridicolizza tutti i nosti cosidetti campioni,campioni, che vanno a Aqua. Dovremmo stare solo zitti con tutti i dopati che abbiamo in Italia. Potrei fare 10 nomi facilmente poi il commento ( NON PASSA)

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
È il primo tassello ufficiale di una trattativa che va avanti da tempo: il team INEOS ha confermato oggi che non rinnoverà il contratto di Chris Froome alla fine di questa stagione. Sir Dave Brailsford ha dichiarato: «Il contratto di...


Il grido di allarme di Gaetano “Nino” Daniele è stato composto, misurato e responsabile, il tutto dettato da buonsenso e senso della realtà. Il noto medico dello sport, responsabile sanitario di Trek Segafredo, sa perfettamente, come i suoi colleghi e...


Il prologo del Sibiu Tour è uno dei suoi obiettivi e Matthias Brandle ci arriverà con una motivazione speciale: il trentenne austriaco ha infatti firmato un rinnovo biennale del contratto che lo lega alla Israel Start-Up Nation, formazione alla quale...


La quarantena di Nicolas Roche non è andata poi così male: il balcone vista Montecarlo - dove Nicolas è residente da 8 anni - non è certo da buttar via. Allenamenti, gare virtuali, e ogni tanto, soprattutto nel week-end, un...


Prima gara ciclistica ufficiale in Toscana dopo il confinamento dovuto al coronavirus. Oggi giovedì 9 luglio con inizio alle 17, 30 (il ritrovo previsto un’ora e mezzo prima) al Velodromo Enzo Sacchi di Firenze è in programma il campionato toscano...


Guidone Bontempi è stato grande corridore ma anche tecnico apprezzato: atleta scrupoloso e metodico, da tecnico non riusciva ad accettare che ci fossero corridori che sprecavano il loro talento: «Dario Pieri è uno di quelli che hanno butatto la carriera....


Sabato 18 luglio si comincerà a fare sul serio con una cronoscalata su una delle salite più rappresentative della città scaligera, che dalla mattina al pomeriggio vedrà coinvolte diverse tipologie di ciclisti dalle categorie dei più giovani con gli Esordienti, Juniores...


Chi promette che si allenerà di più e chi meglio. Chi promette che non mangerà più la cioccolata e chi i gelati. Chi promette che non berrà più vino e chi birra. Chi promette che appena tornato a casa laverà...


Un libro per lui che parla di Ennio Doris attraverso amici e persone davvero care, che hanno seguito da vicino la sua parabola di uomo e imprenditore… Uno scrigno di sentimenti pieno zeppo di ricordi e aneddoti, fatti e parole,...


Purito Rodriguez è ricoverato all'ospedale Nostra Senyora de Meritxell ad Andorra dove è stato trasportato in seguito ad una caduta di cui è stato vittim amentre pedalava in sella alla sua mountabin bike al Bike Park del Vallnord. Rodriguez ha...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155