Assoluti di Dalmine. Roberto Chiappa fa quattordici!

| 29/08/2007 | 00:00
La maratona agonistica dei Campionati Italiani Assoluti Pista, in pieno svolgimento al Velodromo di Dalmine (Bergamo), organizzata dal sodalizio orobico Domus, presieduto dal giovane ed appassionato imprenditore bergamasco Stefano Civettini, continua a ritmo serrato. Infatti, dopo l’assegnazione dei primi quattro titoli tricolori nelle prove d’inseguimento individuale, sono stati attribuiti anche i titoli dello della velocità e dello scratch. Naturalmente, secondo le previsioni della vigilia, il vittorioso protagonista della velocità “open” è stato il favoritissimo scattista umbro, ma bergamasco di residenza, Roberto Chiappa (G. S. Forestale), che ha conquistato il suo quattordicesimo titolo di categoria, nonché l’undicesimo consecutivo, superando con estrema sicurezza in due prove il promettente piemontese Marco Brossa (Alba Ciclismo Team Tata); mentre sul terzo gradino del podio è salito Luca Lupo, compagno di squadra di Brossa, che nella finale pedr il 3° e 4° posto ha battuto Luca Ceci (Team Ceci Dreambike). Anche il torneo tricolore della velocità donne élite non ha riservato sorprese. Infatti, il successo è stato conquistato dalla favorita Elisa Frisoni (G.S. Fiamme Azzurre), che si è imposta nella finale a Simona Frapporti (Team Valle Sabbia); mentre terza si è classificata Erika Dal Piaz (Breganze Ciclo Club '96), davanti a Marina Romoli (Menikini Selle Italia Gesko). Anche fra gli juniores nessuna sorpresa. Infatti, il campione europeo del keirin, Andrea Guardini (U.S. Ausonia Csi Pescantina), sfortunato protagonista del recente mondiale di velocità ad Aguascalientes (Messico) nonn ha avuto difficoltà a laureasi campione italiano della categoria. Imponendosi a Matteo Pelucchi (Biringhello Piemonte). La medaglia di bronzo, invece, è stata conquistata da Stefano Presello (Danieli Team Isonzo) più veloce e scattante di Andrea Prati (G.S. Cicli Fiorin Despar) nella decisa finale per il 3° e $° posto. Il torneo tricolore della velocità juniores, invece, ha registrato il successo di Marina Gandini (Team Valle Sabbia), davanti a Serena Mensa (Desenzanese Verso l’Iride), mentre la vice iridata del keirin Barbara Guarischi ha vinto la finale per il terzo posto, superando Maddalena Dinato (ACD Valvasone). Un risultato a sorpresa, o quasi, invece, ha caratterizzato l’esito del Campionato Italiano Scratch “open”, che è stato vinto dal simpatico e competitivo ventiseienne lodigiano di Codogno, ma piacentino di residenza, Giairo Ermeti (Tenax Menikini), che, i favoriti Fabio Masotti (G.S. Fiamme Azzurre) ed Angelo Ciccone (Cycling Team Friuli), classificati ai posti d’onore, ha vinto il suo secondo titolo tricolore, dopo quello conquistato nell’inseguimento individuale “open”. Nello scratch juniores, invece, il titolo italiano è stato conquistato da Giorgio Bocchiola (Team Fratelli Giorgi), che ha preceduto Michele Piccoli (U.S. Ausonia Csi Pescantina) ed Elia Viviani (FDB Ecodem).
Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

Eterna promessa non vuole che diventi un appellativo adatto a lui. Uno che di soprannome fa “Roccia” ha la testa dura e non può che pretendere che il suo sesto anno tra i professionisti sia «quello buono». Davide Formolo ci...


Dopo la sua introduzione su Cento10AIR e Cento10PRO, l'iconica finitura Ramata è ora disponibile su Cento10NDR, il modello di punta per la categoria Endurace. Il Cento10NDR ha ridefinito i limiti di comfort e prestazioni per una bicicletta da corsa, riconosciuto per questo con l'Eurobike Award nel...


La Granfondo Via del Sale svela una nuova collaborazione per la sua 23° edizione, ricca di novità, che prenderà il via il prossimo 5 maggio a Cervia, Fantini Club. Alé Cycling, una delle aziende più rinomate nel panorama mondiale dell'abbigliamento ciclistico, diventa partner...


Con il Tour Down Under è partita ufficialmente la stagione e con essa anche la corsa all'Oscar tuttoBICI Gran Premio Vittoria. Come sempre, per stilare la classifica ci affidiamo alla graduatoria mondiale dell'UCI (aggiornata di settimana in settimana, sull'arco delle...


La notizia è di quelle che non possono che far piacere: Adriano Zambon e la sua Organizzazione Eventi Sportivi hanno deciso di alzare l’asticella per il 2019 e sono al lavoro per riproporre il Giro del Veneto a tappe per...


“Cycling is an art”, recita il claim di Selle Repente, nuovo partner di assoluta qualità della Gran Fondo Tarros Montura a partire dall’edizione 2019. Ed è proprio l’arte del ciclismo il filo conduttore che ha permesso alle due realtà di potersi incontrare...


Prima gara prima vittoria! Ci ha pensato il giovane corridore belga Jasper Philipsen a regalare a Sidi il primo successo nel World Tour della stagione 2019. Philipsen, 20 anni, si è aggiudicato la 5a tappa del Santos Tour Down Under, la Glenelg-Strathalbyn di 149.5 km, portando così al suo UAE Team...


UN po’ carente il calendario delle gare esordienti appena varato dal Comitato Regionale Toscana su indicazione della Struttura Regionale. Un dato di fatto che riflette il numero degli atleti tesserati per tale categoria. Il Campionato Italiano (maschi e femmine) così...


Avevo già scritto il pez­zo rituale per questa pubblicazione, un articolo “appoggiato” all’assedio che il governo sta in­fliggendo allo sport e alla col­locazione particolare del ciclismo in questo gioco di poteri, lo stavo inviando alla redazione via e-mail, quando il...


"Photofinish e Giudici di Arrivo - Il fattore umano e la tecnologia al servizio del ciclismo"; "Il nuovo Regolamento Operativo dei Giudici di Gara", "Le novità che regoleranno le Norme Attuative del 2019" e "La situazione nazionale dei Commissari di...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy