NIPPO FANTINI, L'ORA DELL'ESORDIO

PROFESSIONISTI | 30/01/2018 | 11:51
Terminato l’intenso training camp svoltosi al caldo spagnolo di Calpe, il team NIPPO Vini Fantini Europa Ovini si prepara al gran debutto stagionale. Gli #OrangeBlue saranno subito impegnati in una competizione di alto livello come la Volta a la Comunitat Valenciana. La corsa a tappe spagnola vedrà al via ben 11 team World Tour, tutti i team Professional spagnoli e team Professional di alto livello come i francesi della Cofidis e della Direct Energie. In qualità di unico team italiano invitato, la NIPPO Vini Fantini Europa Ovini schiererà un roster di partenza competitivo e ben bilanciato.

7 ATLETI, 3 DEBUTTI IN #ORANGEBLUE.
Saranno 7 gli atleti #OrangeBlue al via selezionati dai direttori sportivi Mario Manzoni e Valerio Tebaldi al termine dell’intenso e importante training camp svolto con tutto il team. Il leader e capitano della formazione sarà Marco Canola, vincitore delle ultime due competizioni corse in maglia #OrangeBlue nella stagione 2017. Il suo obiettivo è di partire molto bene anche nel 2018 confrontandosi da subito con avversari di alto livello. La Volta a la Comunitat Valenciana vedrà esordire in maglia #OrangeBlue 3 nuovi arrivi. Simone Ponzi, l’esperto atleta italiano sarà un importante supporto per il capitano, così come Marco Tizza alla sua prima gara con un team di livello Professional è pronto sia a supportare il capitano che a cogliere opportunità in alcune tappe. Debutto assoluto per il NEO-Pro Joan Bou. L’atleta spagnolo avrà la bella opportunità di esordire proprio nella sua nazione. Completano il roster due esperti scalatori al loro secondo anno in #OrangeBlue come l’italiano Ivan Santaromita e il giapponese Hideto Nakane per i quali potrebbe essere congeniale la quarta tappa. Infine il giovane italiano Nicola Bagioli, al suo secondo anno tra i professionisti e con il team, sarà un’importante uomo squadra a supporto dei corridori più esperti.

LA DICHIARAZIONE.
In ammiraglia alla guida del team il Direttore Sportivo Mario Manzoni si aspetta buone prestazioni, specialmente negli obiettivi di tappa: “Dopo settimane di intensi allenamenti è bello arrivare alle corse per potersi confrontare con gli avversari, per altro subito di altissimo livello. La Valenciana ci permetterà di testarci su diversi percorsi. Indubbiamente il nostro leader sarà Marco Canola nelle tappe con arrivo a lui più congeniale come le prime e l’ultima, con possibilità anche per Marco Tizza e Nicola Bagioli di mettersi in luce. Per la tappa riservata agli scalatori Hideto Nakane e Ivan Santaromita saranno i nostri uomini di punta. Joan Bou debutterà tra i Pro ma avrà al suo fianco corridori esperti come ad esempio Simone Ponzi che sapranno guidarlo al meglio in gruppo.”

LA GARA.
La Volta a la Comunitat Valenciana si svolgerà in Spagna, tra i vincitori delle scorse edizioni figurano corridori del calibro di Nairo Quintana e Alejandro Valverde. L’edizione 2018 si svolgerà nella provincia Valenciana e si comporta di 5 tappe che si correranno dal 31 gennaio al 4 febbraio.
Se nelle prime due frazioni si potrebbe avere un arrivo di gruppo, la terza tappa farà da spartiacque per la classifica generale essendo una prova contro il tempo. La quarta tappa di sabato 3 febbraio sarà dedicata agli scalatori, mentre l’ultimo arrivo sarà probabilmente destinato alle ruote veloci del team.

La formazione completa:
Marco Canola, Simone Ponzi, Hideto Nakane, Ivan Santaromita, Marco Tizza, Nicola Bagioli, Joan Bou.
Direttori Sportivi: Mario Manzoni, Valerio Tebaldi.



Just finished the strong training camp with the warm temperature of Calpe, the NIPPO Vini Fantini Europa Ovini team is ready for the great seasonal debut. The #OrangeBlue have been involved in a competition of high level: the Volta a la Comunitat Valenciana. The race has on his start-kist 11 World Tour teams, all the Professional Spanish teams, and many other high level Professional teams as the Cofidis, Direct Energy and many others. As the only Italian team invited, the NIPPO Vini Fantini Europa Ovini team will have a competitive and well balanced roster.

7 RIDERS, 3 SEASONAL DEBUTS.
7 #OrangeBlue riders have been selected by Mario Manzoni and Valerio Tebaldi at the end of the training camp. The leader and captain of the team Marco Canola and winner of the last 2 races that he made in 2017 will be yet ready to battle. His goal will be to start as well as possibile also in 2018. La Volta a la Comunitat Valencia will be the opportunity of debut with the #OrangeBlue jersey also for 3 riders.
Simone Ponzi will be back in race with an Italian team and will be an important support both for the leader and also for the youngest rider of the team. For Joan Bou will be the official debut among Pros. His debut will be in his country the Spain. Important debut in the Professional level also for the Italian rider Marco Tizza. For the 4th stage will be important the climbers, such as Hideto Nakane and Ivan Santaromita, while during all the stage will be important the team work of Nicola Bagioli, the young Italian rider at his second season among PROs.

THE DECLARATION.
On the team cars the Sports Directors Mario Manzoni expects good performances from his riders, especially in single stages: “After many weeks of trainings is good to have now the possibility to have a comparison on our condition against other competitors. We will battle with high level teams, with big names cycling so it will be a very good test for us. The Valenciana has every kind of road, from mixed stages, to climbs up to Time-Trial. For sure our leader in the first and last stages will be Marco Canola, with Marco Tizza and Nicola Bagioli that could also have their chance. For the climb stage Hideto Nakane and Ivan Santaromita will be our leaders, while Joan Bou will debut among PROs, he his very young so he must follow in race most experienced riders, such as Simone Ponzi that could be helpful both for him and for leaders.”

THE RACE.
La Volta a la Comunitat Valenciana will take place in Spain. Among previous winners big riders such as Nairo Quintana and Alejandro Valverde. The edition of the 2018 will take place in Valencia region and will be composed by 5 stages, from 31st of January up to the 4th of February. If in the first 2 stages a group arrival is expected in the third stage the team time trial will start to put some gaps in the general ranking. The fourth stage will probably decide the final leader as climber stage, while the last stage is again for fast riders.
Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Johnny Carera continua la sua battaglia per la guarigione. Il manager bergamasco, ricoverato al Niguarda di Milano dopo il gravissimo incidente di cui è stato vittima venerdì sera, ha trascorso una giornata tranquilla e al tempo stesso importante. «Le cose...


Grandi novità in rrivo in casa del Maglificio Rosti. Cosa bolle in pentola? Presto detto: un giorno Marco Saggia incontra Giovanni Alborghetti. Iniziano a parlare quasi per caso. Parlano per ore. Di tecnologia, mercato, identità, emozioni, progetti. Sono spinti dalla...


Il Team BikeExchange, che il prossimo anno si chiamerà Team BikeExchange Jayco, ha confermato il suo roster maschile di 28 corridori per la prossima stagione. "Possiamo essere molto soddisfatti del lavoro svolto quest'anno dallo staff delle prestazioni che ha svolto...


Natale si avvicina e la caccia al regalo perfetto è ormai lanciata. Niente panico, c’è tutto il tempo per sorprendere i tuoi cari con il dono ideale per loro. Se si tratta di sportivi una buona soluzione la offre il...


È una squadra kazaka la cui lingua ufficiale è l’italiano. Tutti i suoi membri comunque parlano l’inglese e se la cavano an­che con il francese, se proprio proprio all’inizio qualche straniero non conoscesse la nostra lingua, che presto o tardi...


The best of Cycling 2021 è un concorso fotografico e già questo lo rende speciale, perché le immagini hanno una capacità narrativa ed emotiva eccezionale. Se poi il concorso lo organizza un decano dei fotografi del ciclismo internazionale come Roberto...


La bella tradizione di Alé di scambiarsi gli auguri in occasione delle festività con una pedalata non competitiva ed aperta a tutti, è ripresa  domenica 28 novembre, dopo lo stop dovuto alla pandemia. Il celebre brand veronese di abbigliamento da...


L’inaugurazione della EOLO CdF Climb organizzata da EOLO insieme alla Società Ciclistica Alfredo Binda si è tenuta ieri a Varese presso lo Stadio Franco Ossola di via Giuseppe Bolchini alla presenza di un folto gruppo di appassionati di ciclismo. L’evento...


In bicicletta si può davvero far tutto, anche affrontare il travaglio e arrivare alle soglie della sala parto. È accaduto alla parlamentare verde della Nuova Zelanda, già ministro delle donne,  Julie Anne Genter, da sempre convinta paladina della mobilità sostenibile. L'altra notte,...


"La pedalate gravel sono uno strumento di allenamento, ma anche uno modo per staccare la spina, per allontanarmi dalle auto, per immergermi nella natura... mi aiuta a rilassarmi", afferma un Nathan Haas, sempre più innamorato della specialità. A fianco di...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI