UC ASOLO BIKE POGGIANA, SI CHIUDE UN GRANDE 2017

DILETTANTI | 29/11/2017 | 15:23
Come da tradizione, è stata la consueta soirée di festa a chiudere lo splendido 2017 dell'Uc Asolo Bike Poggiana.

Sponsor, amici e grandi campioni del pedale: in tantissimi si sono ritrovati venerdì 24 novembre, presso il Ristorante Fior di Castelfranco Veneto (Tv), per festeggiare l'ottimo lavoro organizzativo svolto anche in questa stagione dal sodalizio trevigiano guidato dal Presidente Giampietro Bonin e per rivivere le emozioni del 42° Gp Sportivi di Poggiana - 42° Trofeo Bonin Costruzioni - 7° Gp Pasta Zara (inserito nella challenge Grand Prix Città Murata ideata da Pierluigi Basso) vinto da Nicola Conci.

Il giovane talento della Zalf Euromobil Désirée Fior, accompagnato da Luciano Rui, Gianni Faresin e Luciano Camillo nonché prossimo al passaggio nel professionismo, è stato tra gli ospiti più applauditi dell'evento. Insieme a lui erano presenti anche Gianni Moscon, Sofia Bertizzolo, il fuoriclasse bielorusso Aleksandr Riabushenko, Nicole D'Agostin, il Ds Olivano Locatelli, gli ex professionisti Marco Bandiera e Tiziano Dall'Antonia, gli organizzatori del Gp di Capodarco - con cui prosegue il rapporto di amicizia e collaborazione - Adriano Spinozzi e Simone Gazzoli e il Presidente del CR Veneto Igino Michieletto.

Nel corso della serata l'Uc Asolo Bike Poggiana ha voluto omaggiare i propri sponsor con le livree della 42esima #starscombat firmate dai rispettivi vincitori: la maglia bianco-rossa "Pasta Zara" vestita dal trionfatore, la maglia arancione "Artuso Legnami" e quella azzurra "Marino Battagin" del secondo e del terzo classificati, la maglia gialla "GSG" dei Gran Premi della Montagna e la maglia nera "Elettrica B&C" che ha premiato il più combattivo della giornata.

Grande emozione ha, poi, suscitato la consegna da parte di Giulio Lacrima, Presidente Aics di Lodi, a Giampietro Bonin di una maglia della Mercatone Uno autografata da Marco Pantani. Un gesto che ha celebrato in maniera ancora più significativa il decennale dell'intitolazione del viale dell'arrivo di Poggiana all'indimenticabile Pirata, quando la 18^ tappa del Giro d'Italia, nel  2007, terminò a Riese Pio X (Tv).

"Questa serata ha concluso al meglio il nostro 2017" ha commentato soddisfatto Bonin. "Grazie ai numerosi e graditissimi ospiti che, anche quest'anno, hanno scelto di festeggiare insieme a noi e grazie di cuore, naturalmente, agli sponsor, che ci hanno sostenuti rinnovandoci la propria fiducia e permettendoci di realizzare ancora una volta una vera e propria corsa delle stelle. Ora guardiamo già al futuro, lavorando con l’impegno di sempre e un rinnovato entusiasmo per preparare un’edizione 2018 che sia  ancora più spettacolare."

comunicato stampa
Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Perché la bicicletta va veloce ma mai di fretta. Perché la bicicletta è più libera di quel che ci si aspetta. Perché la bicicletta è forte e ti porta fin sulla vetta. Perché la bicicletta è umana, democratica, sostenibile e...


Uno scricchiolio, l'implosione improvvisa e tanta paura. Si è sfiorata la tragedia domenica sera a Oropa. La gigantesca bicicletta realizzata dall'artista Ivano Munarin è crollata su sé stessa travolgendo le persone che satavo posando per una foto ricordo. Tra loro...


Si conoscono i percorsi dei Campionati Italiani a cronometro organizzati dall’Unione Ciclistica Larcianese in programma a Grosseto il 19 e 20 giugno. Partenza ed arrivo in Viale della Repubblica e percorso interamente pianeggiante che tocca le zone di Principina a...


Tadej Pogačar ha vinto il Giro d’Italia ma ha stravinto anche il FantaGiro d’Italia. Il progetto lanciato da RCS Sport, a fronte di una poderosa promozione, ha riscosso notevole interesse, sfiorando gli 80 mila utenti iscritti e le 108 mila...


Il 16 giugno si avvicina e se molti di voi hanno messo nel mirino la quinta edizione della BERGHEM#molamia, sappiate che la presentazione ufficiale della manifestazione è stata fissata per venerdì 31 maggio alle ore 20:30 al Neuchatel 1928 di...


La bici con le sue emozioni e i suoi colori ha trasportato anche quest’anno gli istituti primari del comprensorio spoletino in occasione di “Pedalando nei Sogni: Bambini e Bicicletta…un Amore Infinito”. La seconda edizione del concorso di disegno tematico, promosso...


Il demone in bicicletta è un insegnante di Storia e Filosofia con la passione (necessità?, bisogno?, urgenza?, istinto?, ispirazione?) dello scrivere. Saggi, critiche, memorie. All’anagrafe risulta Luigi Antonio Pedretti, in copertina compare Pierluigi Pedretti, lui si firma Luigi Pedretti. Uno...


Pedalare è il modo migliore per scoprire le bellezze del nostro Paese e la Romagna è una delle zone che per prime ha creduto nel cicloturismo. In questo meraviglioso angolo d'Italia Ciao Bellezza ha selezionato l'Hotel Il Villino, che troneggia...


Dopo il Giro della Bolghera, salta anche il Trofeo Degasperi. Il ciclismo trentino ha perso le sue due grandi classiche nella stagione 2024, con la viva speranza di poterle riabbracciare nel 2025. Se a mettere in difficoltà la Bolghera sono...


JonnyMole, studio internazionale di design e comunicazione con sede a Cittadella (Padova),  ha celebrato il suo 25º anniversario lo scorso giovedì 23 maggio 2024, in occasione della tappa padovana del Giro d’Italia. Punto di riferimento per il design del settore ciclistico, Jonny...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Capitani Coraggiosi