Giro della Serbia
1998
1. Robert Pintaric (Slo)
2. Frédéric Gabriel (Fra)
3. Holger Sievers (Ger)
1999
1. Kjell Carlstrom (Fin)
2. Ondrej Slobodnik (Svk)
3. Milan Dvorscak (Svk)
2000
1. Alexandar Nikacevic (Yug)
2. Lubor Tesar (R.ceca)
3. Flavio Farneti (Ita)
2001
1. Sasa Gajicic (Yug)
2. Hrvoje Miholjeviæ (Cro)
3. Matej Stare (Slo)
2002
1. Alexandar Nikacevic (Yug)
2. Simone Mori (Ita)
3. Anatoliy Varvaruk (Ukr)
2003
1. Jacek Walczak (Pol)
2. Matej Marin (Slo)
3. Oleg Joukov (Rus)
2004
1. Koji Fukushima (Gia)
2. Matej Marin (Slo)
3. Nebojsa Jovanovic´ (Yug)
2005
1. Matija Kvasina (Cro)
2. Hrvoje Miholjevic´ (Cro)
3. Yury Trofimov (Rus)
2006
1. Ivailo Grabovski (Bul)
2. Yuri Troifimov (Rus)
3. Alexander Khatuntsev (Rus)
2007
1. Matej Stare (Slo)
2. Radoslav Rogina (Cro)
3. Matija Kvasina (Cro)
2008
1. Matija Kvasina (Cro)
2. Radoslav Rogina (Cro)
3. Eddy Ratti (Ita)
2009
1. Davide Torosantucci (Ita)
2. Zsolt Der (Srb)
3. Ivailo Gabrovski (Bul)
2010
1. Luca Ascani (Ita)
2. Matej Mugerli (Slo)
3. Esad Hasanovic (Srb)
2011
1. Ivan Stevic (Srb)
2. Michael Rasmussen (Dan)
3. Matthieu Converset (Fra)
2012
1. Stefan Schumacher (Ger)
2. Sergey Rudaskov (Rus)
3. Alexander Prishpetniy (Rus)
2013
1. Ivan Stevic (Srb)
2. Piotr Kirpsza (Pol)
3. Patrik Tybor (R.Ceca)
2014
1. Jaroslaw Kowalczyk (Pol)
2. Clemens Fankhauser (Aut)
3. Sergey Nikolaev (Rus)
2015
1. Ivan Savitsky (Rus)
2. Sergei Pomoshnikov (Rus)
3. Artem Topchanuyk (Ucr)
2016
1. Matej Mugerli (Slo)
2. Alex Turrin (Ita)
3. Matija Kvasina (Cro)
2017
1. Charalampos Kastrantas (Gre)
2. Luca Chirico (Ita)
3. Anton Ivashkin (Blr)
2018
1. German Tivani (Arg)
2. Yauheni Sobal (Blr)
3. Cristian Raileanu (Mol)
Prova nata nel 1939 , aperta ai professionisti dal 1998.
Copyright © TBW

Lo svizzero Stefan Bissegger, in corsa con la maglia della nazionale, ha vinto la prima tappa del Tour de l’Ain precedendo Lorrenzo Manzin (Vital Concept-B&B Hôtels) etAnthony Maldonado (St-Michel-Auber 93). ORDINE D’ARRIVO 1. Stefan BISSEGGER (Suisse)2. Lorrenzo MANZIN (Vital Concept-B&B Hôtels)3....


J come Justine. Nel senso di Mattera, showgirl e attrice statunitense naturalizzata italiana. Molto popolare sui social, dove si presenta in pose provocanti: classico caso di artista spigliata e spogliata. Ciclista praticante, appena può sveste i suoi abituali panni e...


Jan Polanc taglia il traguardo di Ceresole Reale (Lago Serrù) a 4’39” da Ilnur Zakarin, tanto gli basta per conservare sulle sue spalle la maglia rosa. «Ho affrontato la salita finale del mio passato, mi sono gestito. La tappa è...


Ilnur Zakarin aveva già vinto al Giro d’Italia, a Imola nel 2015, e oggi si è andato a prendere un arrivo inedito per la corsa rosa. «L'attacco non era pianificato, sono capitato davanti con tanta gente in fuga. Fino a metà...


Giulio Ciccone che oggi ha tirato per tantissimi chilometri, si toglie la soddisfazione di tornare in maglia azzurra. «Per noi della Trek Segafredo è stata un bella e faticosa giornata. Abbiamo corso bene, eravamo in tanti davanti, abbiamo sfruttato la superiorità...


Giornata agrodolce per il Team Ineos, che perde a causa di una caduta Tao Geoghegan Hart e vede sbocciare Pavel Sivakov. Il giovane russo nel finale ha pedalato con Nibali e Roglic, risalendo posizioni in classifica. Ora è 9° a...


Trionfo italiano al Tour di Albania grazie a Filippo Fiorelli. Il corridore del Gragnano Sporting Club (oggi settimo al traguardo) ha vinto la classifica finale del Tour davanti all'olandese Etienne Van Empel e all'austriaco Sebastian Schonberger entrambi della Neri Sottoli...


È Ilnur Zakarin il re del Gran Paradiso: il russo della Katusha Alpecin è entrato nella fuga di giornata, ha approfitatto del grande lavoro della Trek Segafredo e sulla salita finale ha avuto ragione di Mikel Nieve al termine di...


Bel numero di Andrea Bagioli in Francia. Il corridore del Team Colpack vince la seconda tappa della Ronde de L'Isard, da Salies du Salat a Castillon en Couserans, e diventa leader della classifica geneale. Bagioli ha vinto davanti al norvegese...


Il Giro di Albania si è chiuso quest'oggi sul traguardo finale di Fier regalando un altro doppio podio alla Iseo Rime Carnovali che, nell'ultimo atto della breve corsa a tappe albanese, ha conquistato un altro secondo posto con Mirco Sartori,...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy