Campionato russo strada
1989
1. Ivanov Ivan
2. Konyshev Dimitri
3. Suun Rikho
1990
1. Konyshev Dimitri
2. Ugrumov Piotr
3. Pulnikov Vladimir
1991
1. Tchmil Andrei
2. Ekimov Viatcheslav
3. Ugrumov Piotr
1992
1. Saitov Asiat
2. Konyshev Dimitri
3. Timofeev Alexandre
1993
1. Konyshev Dimitri
2. Saitov Asiat
3. Ekimov Viatcheslav
1994
1. Gainetdinov Romes
2. Gorgos Alsar
3. Botchkov Alexei
1995
1. Saitov Asiat
2. Djavanian Viatcheslav
3. Zintchenko Andrei
1996
1. Davidenko Vassili
2. Sedun Dimitri
3. Konyshev Dimitri
1997
1. Ekimov Viatcheslav
2. Uslamin Sergei
3. Gontchenkov Alexandre
1998
1. Ivanov Serguei
2. Ugrumov Piotr
3. Konyshev Dimitri
1999
1. Ivanov Serguei
2. Davidenko Vassili
3. Sedun Dimitri
2000
1. Ivanov Serguei
2. Tonkov Pavel
3. Sivakov Alexei
2001
1. Konyshev Dimitri
2. Markov Alexei
3. Bodarenko Denis
2002
1. Grichkine Oleg
2. Ptchelkine Andrei
3. Gainitdinov Dimitri
2003
1. Bajenov Alexandre
2. Dementiev Dimitri
3. Joukov Oleg
2004
1. Kolobnev Alexandr
2. Timochine Mikhail
3. Pchelkin Andreï
2005
1. Ivanov Serguei
2. Goussev Vladimir
3. Pchelkin Andreï
2006
1. Khatuntsev Alexander
2. Efimkin Alexander
3. Petrov Evgeni
2007
1. Borisov Vladimir
2. Kolesnikov Sergey
3. Trofimov Yuriy
2008
1. Ivanov Serguei
2. Bazhenov Alexander
3. Klimov Roman
2009
1. Ivanov Serguei
2. Trofimov Yury
3. Silin Egor
2010
1. Kolobnev Alexandre
2. Gusev Vladimir
3. Mironov Alexander
2011
1. Brutt Pavel
2. Vorganov Eduard
3. Trofimov Yury
2012
1. Vorganov Eduard
2. Kolobnev Alexandre
3. Brutt Pavel
2013
1. Isaychev Vladimir
2. Gusev Vladimir
3. Solomennikov Andrey
2014
1. Porsev Alexander
2. Gusev Vladimir
3. Ershov Arthur
2015
1. Trofimov Yuriy
2. Brutt Pavel
3. Lagutin Sergey
2016
1. Kochetkov Pavel
2. Belkov Maxim
3. Lagutin Sergey
2017
1. Porsev Alexander
2. Nych Artem
3. Shilov Sergey
2018
1. Rovny Ivan
2. Porsev Alexander
3. Frolov Igor
Copyright © TBW

Ha tagliato per ultimo il traguardo di Toulouse, Giulio Ciccone: sofferente in visto, nella scia di Nizzolo e Langeveld ad oltre 12 minuti da Caleb Ewan. L'abruzzese della Trek Segafredo è rimasto coinvolto nella caduta verificatasi ad una ventina di...


Caleb EWAN. 10. Finalmente il folletto di Sydney. Ci voleva, se lo meritava perché in fin dei conti in più di un occasione era arrivato vicino alla linea del traguardo. Oggi il piccolo velocista australiano corona il sogno e centra...


È mancata ieri notte all'età di 85 anni dopo una lunga malattia la signora Bruna Cassone in Damiani, mamma di Roberto, attuale tecnico della Cofidis, tornato di fretta a casa dalle strade del Tour de France. Domani a Castellanza ore...


Ancora un piazzamento di prestigio per Elia Viviani che oggi, però, non è mai entrato nella sfida per la vittoria di tappa, finendo terzo nella scia di Ewan e Groenewegen. «Qualcosa non ha funzionato nell'impostare l'ultima rotonda, credevamo fosse più...


Decima tappa in linea e decimo vincitore diverso in un Tour de France equilibratissimo per quanto riguarda i velocisti. A Tolosa sorride Caleb Ewan che ha fulminato in un arrivo serratissimo Dylan Groenewegen mentre Elia Viviani ha chiuso al terzo...


Giro della Valle d’Aosta, prima tappa, interamente francese, atto primo. Succede al km 98 di corsa, quando ne mancano 28 all’arrivo, poco prima dell’ingresso in Praz-sur-Arly. A quell’incrocio sono già passati tre fuggitivi (il belga Vansevenant, il francese Chevalier e...


Piccole storie di ordinarie giornate di riposo al Tour. Accade ad Albi, a poche distanza dal Grand Hotel d'Orleans: i corridori chiudono la sgambata con il rituale caffé al bar. Li serve direttamente il proprietario, grande appassionato di ciclismo, che...


Andrea Bagioli, 20 anni, passerà professionista il prossimo anno con la Deceuninck Quick Step. Il valtellinese della Colpack ha dominato quest’anno la Ronde de l'Isard e il Trofeo Città di San Vendemiano.«Sono al settimo cielo, è un sogno che si...


Dopo l'Isola d'Elba, Marco Aurelio Fontana ha conquistato la Val di Pejo. In occasione della tappa della eEnduro, nella quale ha colto un buon 2° posto, il Prorider della Scuderia Fontana è andato alla scoperta di uno dei posti più belli dove girare in...


Un sondaggio da Aigle, un tweet da Copertino, un’inchiesta dalla Gran Bretagna. Sono i tre elementi della svolta tecnologica del ciclismo e del solco sempre più profondo che si va scavando tra le istituzioni e la realtà. Cominciamo dal tweet....


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy