Campionato russo strada
1989
1. Ivanov Ivan
2. Konyshev Dimitri
3. Suun Rikho
1990
1. Konyshev Dimitri
2. Ugrumov Piotr
3. Pulnikov Vladimir
1991
1. Tchmil Andrei
2. Ekimov Viatcheslav
3. Ugrumov Piotr
1992
1. Saitov Asiat
2. Konyshev Dimitri
3. Timofeev Alexandre
1993
1. Konyshev Dimitri
2. Saitov Asiat
3. Ekimov Viatcheslav
1994
1. Gainetdinov Romes
2. Gorgos Alsar
3. Botchkov Alexei
1995
1. Saitov Asiat
2. Djavanian Viatcheslav
3. Zintchenko Andrei
1996
1. Davidenko Vassili
2. Sedun Dimitri
3. Konyshev Dimitri
1997
1. Ekimov Viatcheslav
2. Uslamin Sergei
3. Gontchenkov Alexandre
1998
1. Ivanov Serguei
2. Ugrumov Piotr
3. Konyshev Dimitri
1999
1. Ivanov Serguei
2. Davidenko Vassili
3. Sedun Dimitri
2000
1. Ivanov Serguei
2. Tonkov Pavel
3. Sivakov Alexei
2001
1. Konyshev Dimitri
2. Markov Alexei
3. Bodarenko Denis
2002
1. Grichkine Oleg
2. Ptchelkine Andrei
3. Gainitdinov Dimitri
2003
1. Bajenov Alexandre
2. Dementiev Dimitri
3. Joukov Oleg
2004
1. Kolobnev Alexandr
2. Timochine Mikhail
3. Pchelkin Andreï
2005
1. Ivanov Serguei
2. Goussev Vladimir
3. Pchelkin Andreï
2006
1. Khatuntsev Alexander
2. Efimkin Alexander
3. Petrov Evgeni
2007
1. Borisov Vladimir
2. Kolesnikov Sergey
3. Trofimov Yuriy
2008
1. Ivanov Serguei
2. Bazhenov Alexander
3. Klimov Roman
2009
1. Ivanov Serguei
2. Trofimov Yury
3. Silin Egor
2010
1. Kolobnev Alexandre
2. Gusev Vladimir
3. Mironov Alexander
2011
1. Brutt Pavel
2. Vorganov Eduard
3. Trofimov Yury
2012
1. Vorganov Eduard
2. Kolobnev Alexandre
3. Brutt Pavel
2013
1. Isaychev Vladimir
2. Gusev Vladimir
3. Solomennikov Andrey
2014
1. Porsev Alexander
2. Gusev Vladimir
3. Ershov Arthur
2015
1. Trofimov Yuriy
2. Brutt Pavel
3. Lagutin Sergey
2016
1. Kochetkov Pavel
2. Belkov Maxim
3. Lagutin Sergey
2017
1. Porsev Alexander
2. Nych Artem
3. Shilov Sergey
2018
1. Rovny Ivan
2. Porsev Alexander
3. Frolov Igor
Copyright © TBW

J come Justine. Nel senso di Mattera, showgirl e attrice statunitense naturalizzata italiana. Molto popolare sui social, dove si presenta in pose provocanti: classico caso di artista spigliata e spogliata. Ciclista praticante, appena può sveste i suoi abituali panni e...


Jan Polanc taglia il traguardo di Ceresole Reale (Lago Serrù) a 4’39” da Ilnur Zakarin, tanto gli basta per conservare sulle sue spalle la maglia rosa. «Ho affrontato la salita finale del mio passato, mi sono gestito. La tappa è...


Ilnur Zakarin aveva già vinto al Giro d’Italia, a Imola nel 2015, e oggi si è andato a prendere un arrivo inedito per la corsa rosa. «L'attacco non era pianificato, sono capitato davanti con tanta gente in fuga. Fino a metà...


Giulio Ciccone che oggi ha tirato per tantissimi chilometri, si toglie la soddisfazione di tornare in maglia azzurra. «Per noi della Trek Segafredo è stata un bella e faticosa giornata. Abbiamo corso bene, eravamo in tanti davanti, abbiamo sfruttato la superiorità...


Giornata agrodolce per il Team Ineos, che perde a causa di una caduta Tao Geoghegan Hart e vede sbocciare Pavel Sivakov. Il giovane russo nel finale ha pedalato con Nibali e Roglic, risalendo posizioni in classifica. Ora è 9° a...


Trionfo italiano al Tour di Albania grazie a Filippo Fiorelli. Il corridore del Gragnano Sporting Club (oggi settimo al traguardo) ha vinto la classifica finale del Tour davanti all'olandese Etienne Van Empel e all'austriaco Sebastian Schonberger entrambi della Neri Sottoli...


È Ilnur Zakarin il re del Gran Paradiso: il russo della Katusha Alpecin è entrato nella fuga di giornata, ha approfitatto del grande lavoro della Trek Segafredo e sulla salita finale ha avuto ragione di Mikel Nieve al termine di...


Bel numero di Andrea Bagioli in Francia. Il corridore del Team Colpack vince la seconda tappa della Ronde de L'Isard, da Salies du Salat a Castillon en Couserans, e diventa leader della classifica geneale. Bagioli ha vinto davanti al norvegese...


Il Giro di Albania si è chiuso quest'oggi sul traguardo finale di Fier regalando un altro doppio podio alla Iseo Rime Carnovali che, nell'ultimo atto della breve corsa a tappe albanese, ha conquistato un altro secondo posto con Mirco Sartori,...


Il francese Rudy Barbier ha vinto a Tartu la prima tappa in linea del Tour ofe Estonia. Il portacolori della Israel Cycling Academy ha preceduto il ceco Babor ed il veneto Andrea Peron del Team Novo Nordisk. L'austriaco Matthias Brandle,...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy