VUELTA, VINCE NACER BOUHANNI
Si pedala sempre nel caldo Sud del Paese
Copyright © TBW
18:10
A domani per un'altra tappa in diretta della Vuelta n° 73.
18:09
Rudy Molard si conferma in maglia rossa.
18:08
Dopo il traguardo volano alcune transenne in plastica... e a rimetterci sono dei corridori che finiscono a terra.
18:07
Il gruppo con Pinot e Kelderman raggiunge il traguardo con un ritardo di 1'44".
18:06
La spunta Nacer Bouhanni che precede Van Poppel, Viviani, Consonni e Trentin.
18:05
Lanciata la volata... Dopo l'ultima curva il vento è a favore della marcia dei corridori.
18:04
Siamo al triangolo rosso.
18:03
Il vento soffia contrario. Nelle prime posizioni, attento, anche Fabio Aru.
18:02
In prima posizione Vincenzo Nibali, che sta crescendo giorno dopo giorno.
18:01
Davanti intanto si è accesa la lotta per le posizioni tra le squadre degli sprinter.
17:59
Il gruppo di Kelderman rientra su quello in cui si trova Pinot, che viaggia a oltre 1'30".
17:56
Al cartello dei 10 km al traguardo Pinot perde 1'13" e Kelderman 1'33" rispetto al gruppo maglia rossa.
17:53
Davanti è la Ef Drapac di Rigoberto Uran a menare le danze.
17:50
Tra i corridori staccati c'è Thibaut Pinot (Groupama-FDJ) , il un drappello a 40" dal gruppo maglia rossa.
17:47
Andatura altissima, il gruppo principale conta una cinquantina di unità.
17:44
Problemi meccanici per Wilco Kelderman (Sunweb) a 19 km dalla fine, durissima per lui rientrare tra i primi.
17:43
Il secondo è tirato dalla Dimension Data for Qhubeka.
17:42
Il gruppo si è frazionato in due tronconi a causa della caduta.
17:40
Brutta caduta, tra i coinvolti Fabio Felline (Trek-Segafredo), Victor Campenaerts (Lotto Sodual), Mike Teunissen (Sunweb) e Thomas Leezer (LottoNL-Jumbo).
17:38
Nelle prime posizioni si è portata la Sky.
17:34
Soffia il vento...
17:31
Il gruppo annulla la fuga a 29 km dalla fine.
17:25
Jorge Cubero (Burgos-BH) prova ad andar via da solo ai - 33 km.
17:22
I battistrada conservano 1' di vantaggio sul gruppo a 35 km dal traguardo.
17:19
Al traguardo volante di Cartagena Cubero precede Mate e Porte.
17:11
Si sgretola il vantaggio dei battistrada, ormai risicato a 1'.
17:07
Quando inizia la discesa aumenta il ritmo in gruppo.
17:02
Il gruppo scollina circa 2'45" dopo il trio di testa.
16:58
Mate conquista anche l'Alto Cedacero, transitando al GPM davanti a Porte e Cubero.
16:55
I battistrada ne approfittano per guadagnare terreno, mentre il gruppo va su più regolare.
16:53
Quando la strada sale il gap si dilata.
16:46
I battistrada stanno pedalando sull'Alto Cedacero: 4 km al 6.2%.
16:41
Il gap si è stabilizzato sui 2'.
16:35
Prosegue il lavoro delle squadre dei velocisti.
16:24
Continua la collaborazione tra i battistrada. 70 km al traguardo.
16:12
Prosegue la rimonta del gruppo: 2'05'' quando mancano 78 km alla fine.
16:06
Il gruppo ha recuperato in discesa, il distacco ritorna sui 2'30".
16:00
In gruppo inizia a dar man forte nell'inseguimento anche la Bora Hansgrohe di Peter Sagan.
15:52
Il gruppo scollina con 3'48'' di ritardo dalla testa della corsa.
15:49
Lo spagnolo della Cofidis è a metà dell'opera, c'è un altro GPM che lo attende per rafforzare la sua leadership in questa speciale classifica.
15:47
Luis Angel Mate conquista i punti in palio al GPM precedendo Porte e Cubero.
15:42
Il gruppo se la prende con calma e il distacco sale a 3'20'' a 95 km dal traguardo.
15:35
Richie Porte (BMC), Jorge Cubero (Burgos-BH) e Luis Angel Mate (Cofidis) attaccano l'Alto del Garrobillo, salita di terza categoria di 3.8 km al 5.7% con 2'42''.
15:31
Il margine è di 2'50'' a 100 km dall'arrivo.
15:24
Avanza anche la Mitchelton-Scott, che per la tappa punta su Matteo Trentin.
15:18
A tenere sotto controllo la situazione ci sono sempre Quick Step Floors, Trek Segafredo e Groupama FDJ.
15:12
A 111 km dal traguardo il trio di testa pedala con 2'22'' di vantaggio sul gruppo.
15:06
Nella prima ora i battistrada hanno coperto 38.2 km.
15:00
Il ritardo del gruppo si è stabilizzato sui 2'30".
14:54
C'è accordo tra i battistrada.
14:47
Il gap scende sotto i 3'.
14:41
La squadra con il velocista favorito riceve cambi regolari dalla Trek-Segafredo di Nizzolo, 2° nell'unico sprint finora disputato, e la Groupama-FDJ della maglia rossa.
14:35
Nel gruppo detta un passo regolare la Quick Step Floors, che oggi va in caccia del bis in volata con Elia Viviani.
14:29
Il margine dei battistrada è di 3'17".
14:22
In avanscoperta troviamo Richie Porte (BMC Racing Team), Luis Angel Mate (Cofidis) e Jorge Cubero (Burgos BH).
14:18
Prende il largo un terzetto. Il gruppo lascia fare.
14:14
Iniziano comunque gli scatti.
14:09
Dopo due tappe appannaggio dei fuggitivi, oggi sarà difficile che gli attacchi andranno in porto.
14:05
Completati i 6,3 km di trasferimento la corsa può ufficialmente partire.
13:52
Il gruppo si muove verso il km 0.
13:48
Completate le operazioni preliminari, tutto è pronto per il via.
13:45
Alejandro Valverde sarà in corsa con la maglia bianca, è il leader della classifica della combinata.
13:42
Michal Kwiatkowski indossa la maglia verde di leader della classifica a punti, Luis Angel Mate quella a pois blu di re degli scalatori.
13:39
Oggi ripartiamo con una nuova maglia rossa, il francese Rudy Molard della Groupama FDJ, che ha sfruttato al meglio la tappa di ieri, nella quale il gruppo ha lasciato via libera agli attaccanti di giornata.
13:36
Sulla carta quella di oggi è tappa per velocisti, con due soli Gpm di 3a categoria che non dovrebbero mettere in difficoltà le ruote veloci.
13:33
Buongiorno amici e ben trovati dalle strade della Vuelta di Spagna. In programma oggi c'è la sesta tappa della corsa, la Huércal-Overa - San Javier. Mar Menor di 155,7 km.
13:30
DIRETTA A CURA DI GIULIA DE MAIO

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
La Vuelta a España 2022 riparte dalla Jumbo-Visma del campione uscente Primoz Roglic. La formazione olandese ha dominato la cronosquadre sulle strade di Utrecht, chiudendo la sua prova di 23 km in 24'40", anticipando la Ineos Grenadiers di Richard Carapaz...


Uno scatto deciso a millecinquecento metri dal traguardo, qualche sguardo alle spalle e poi sempre dritto verso il traguardo di Limoges per prendere per sé e per la sua Eolo Kometa una vittoria importante: dopo tanti piazzamenti Vincenzo Albane ha...


Campione olimpico a Tokyo, Tom Pidcock si conferma di un altro pianeta e conquista anche il titolo europeo del Cross Country al termine di una gara assolutamente dominata e arriverà domenica 28 ai mondiali di Les Gets con i favori...


Nuova festa italiana sulle strade di Francia: dopo Diego Ulissi - vincitore ieri - oggi è stato Vincenzo Albanese a gioire al Tour del Limousin. Con un colpo da finisseur portato a 1, 5 km dal traguardo di Limoges, il corridore...


Sprint vincente di Jasper Philipsen nella quarta tappa del Giro di Danimarca, partenza e arrivo a Skive dopo 167 chilometri. Il belga, della Alpecin Deceuninck, trionfa di forza al termine di una lunga volata in cui supera Sacha Weemaes della...


Obiettivo centrato, asticella alzata ulteriormente: Dan Bigham ha battuto il record dell'ora e sulla pista di Grenchen, in Svizzera, ha percorso 55, 548 km, migliorando il record che era stato stabilito da Campenaerts ad Aguascalientes in 55, 089. Bigham...


Mancano ormai meno di dieci giorni al via del 69° Gp Colli Rovescalesi e la ASD Rovescalese del Presidente Remo Torregiani coordinata dall'instancabile Stefano Saroni è al lavoro per definire gli ultimi dettagli che consentiranno di tornare ad accogliere il grande ciclismo sulle...


A poche ore dal via della Vuelta la EF Education-EasyPost annunciare l'ingaggio di Richard Carapaz, oro alle Olimpiadi di Tokyo. «Quando conquisti una cosa, ne vuoi di più. Sono una di quelle persone che vuole sempre di più - dice...


Se ne parlava da tempo, ora l'accordo è stato ufficializzato: Dylan Van Baarle, dominatore dell'ultima Parigi-Roubaix, lascerà la Ineos Grenadiers a fine stagione per accasarsi alla Jumbo Visma. L'olandese ha firmato un accordo triennale con la formazione giallonera. Anche l'altro...


Soren Waerenskjold ha vinto in volata prima tappa in linea del Tour de L'Avenir partenza e arrivo a La Roche sur Yon Agglomération di 121 chilometri. Il possente atleta di Baerum, classe 2000 della squadra Professional Uno X Pro Cycling,...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Mental Coach