ANDRONI SIDERMEC. Bernal sfiora il podio all'Avenir

PROFESSIONISTI | 29/08/2016 | 11:12
Egan Bernal, schierato nella Nazionale Colombiana al Tour de l'Avenir, ha disputato una buona gara e si è messo particolarmente in evidenza nell'ultima tappa della corsa francese, dove ha ottenuto il quarto posto nella classifica finale dietro al francese David Gaudu, all'azzurro Edward Ravasi e allo statunitense Adrien Costa. Il portacolori della Androni - Sidermec ha tentato il tutto per tutto, attaccando sin dall'inizio della frazione conclusiva, in compagnia del connazionale Daniel Martinez e dello statunitense Neilson Powless. Bernal e Martinez si sono accollati l'onore della fuga e Powless, approfittando del gran lavoro dei due colombiani, ha risparmiato energie ed ha attaccato nel finale andando a vincere sul Col de la Croix de Fer. Da segnalare che Bernal è stato anche leader virtuale della corsa, in quanto a una trentina di chilometri dall'arrivo il vantaggio dei  fuggitivi sul gruppetto della Maglia Gialla Gaudu era salito a più di tre minuti. Sul traguardo, il Team Manager Gianni Savio ha avuto parole di elogio per Egan Bernal, che ora si preparerà per le gare che si disputeranno in Italia nei mesi di settembre e ottobre.

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.

Tutto fermo o quasi. Anche la Fondazione Michele Scarponi. «Abbiamo sospeso le attività, siamo attivi solo sui social – confida Marco, fratello del compianto campione filottranese di ciclismo, anima e segretario della Fondazione –. Stiamo vivendo un periodo tragico,...


Ogni Paese ha le sue regole e anche per le tasse e le agevolazioni fiscali, i team non sono tutti uguali. Lo sport è fermo e in alcuni Paesi, le squadre di ciclismo hanno già ottenuto la cassa integrazione, mentre...


Il Tour de Suisse, che proprio ieri è stato definitivamente annullato per il 2020, si innova e segue l'esempio di altre manifestazioni sportive che hanno deciso di andare in scena virtualmente durante questa pandemia di coronavirus. Gli organizzatori hanno infatti...


È la legge del mercato bellezza e se il mercato si ferma non ci si può fare proprio niente. Quello che fino a qualche giorno fa era solo ipotizzato o sussurrato, adesso, purtroppo, sta davvero assumendo contorni reali. Tra le...


Quello di domenica 5 aprile, per gli appassionati di ciclismo, sarà un altro pomeriggio a spasso nella storia. Dalle 18 a mezzanotte, infatti, l'intera programmazione di Raisport+ HD sarà dedicata al Giro delle Fiandre, una delle classiche del Nord più...


Un'altra corsa che si arrende alle conseguenze della pandemia: gli organizzatori del The Larry H. Miller Tour of Utah hanno annunciato oggi la cancellazione dell'edizione 2020 a causa della pandemia di coronavirus. Appuntamento fissato al 2021.


L'allenamento in casa ai tempi del coronavirus, con l'obiettivo di non gettare tutta la preparazione invernale e di farsi trovare pronti quando tutto questo finirà e la stagione potrà finalmente partire. Non è facile, ma ci si può provare. Stefano...


Passione, condivisione e dedizione a un grande sport. Questa la filosofia di Alé che da oltre trent’anni veste campioni e amanti del ciclismo. Per realizzare i capi underwear della collezione SS 2020 Alé sceglie anche l’innovazione di Dryarn®: la tecnologia della microfibra più leggera al mondo al servizio del...


“Non ho mai visto tanta gente come a Parigi alla partenza del Tour del 1947. Migliaia e migliaia di pesone esaltate, lungo le strade. Il Tour ci aveva fatto dimenticare la guerra». È questo l’incipit della splendida intervista che Philippe...


  Gianni Sartori era un uomo-cannone: specialista nel chilometro da fermo. Adesso è un cicloviaggiatore a chilometraggio illimitato. Questo suo ritratto era rimasto nel cassetto. Il chilometro da fermo. Una guerra lampo, ma a pedali. Tutto e subito, senza respiro,...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155