GAZPROM. Conclusi i test al Centro Mapei

PROFESSIONISTI | 09/03/2016 | 16:19
Ottimi riscontri per la Gazprom-RusVelo nei test di valutazione fisico-atleta svoltosi al centro ricerche Mapei Sport di Olgiate Olona (Varese), svolti in due distinte sessioni: venerdì 26 febbraio e mercoledì 2 marzo. Le valutazioni sono state curate da Andrea Morelli, responsabile del laboratorio analisi e del settore ciclismo, e hanno espresso dati molto incoraggianti per i ragazzi del team russo. «Sono stati effettuati monitoraggi dei valori fisiologici e posturali», ha spiegato Morelli. «Si è passati dalla valutazione della capacità anaerobica, indagando nella capacità circolatoria e respiratoria, fino ai test sulla frequenza cardiaca massima. Con quest’ultimo dato sarà possibile impostare i corretti ritmi di allenamento», ha aggiunto.

Gli sprinter sono stati sottoposti a check sui picchi di potenza in intervalli da 6 secondi, per valutare la capacità neuromuscolare, con valori assoluti molto positivi soprattutto per Nych Artem e Igor Boev. Riscontri molto buoni, anche in relazione ai database in dotazione al Mapei Sport, anche per gli scalatori Alexey Rybalkin, Sergei Firsanov, oltre che per Andrey Solomennikov e Alexander Foliforov. «La Gazprom-RusVelo si è dimostrata una squadra completa, con atleti in grado di offrire performance molto buone in valori assoluti», ha chiosato Morelli.



Excellent results for Gazprom-RusVelo in physical-athletic assessment test held at the research center of Mapei Sport in Olgiate Olona (Varese, Italy) on February 26th and March 2nd. The evaluation was carried out by Andrea Morelli, head of laboratory and cycling sector, and it expressed very positive data for riders of the russian team. «We performed monitoring of physiological ​​and postural values», Morelli says. «We analyzed anaerobic, circulatory and respiratory capacity, and we tested maximum heart rate. With these results it will be possible to set the correct pace of training».

Sprinters were checked on the power peaks in the intervals from 6 seconds to assess neuromuscular capacity. The whole team had very positive absolute values, especially Nych Artem and Igor Boev. Very good results, also in relation to Mapei Sport database, for climbers Alexey Rybalkin and Sergei Firsanov, as well as Andrey Solommenikov and Alexander Foliforov. «The Gazprom-RusVelo proved to be a complete team. Its athletes are able to offer very good performance in absolute terms», Morelli annotates.
Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Jarno Widar vince il Giro della Valle d’Aosta, sul traguardo di Cervinia la tappa va a Arias Torres (Uae). Widar si presenta ai duecento metri dall’arrivo con Dostiyev, vincitore della prima frazione e davvero l’uomo che meglio ha saputo resistere...


na maglia importante in una prestigiosa vetrina internazionale per Under 23. Il Team Biesse Carrera brilla al Giro della Val d'Aosta, terminato oggi e dove il toscano Tommaso Dati (classe 2002) si è aggiudicato la classifica finale dei Traguardi volanti,...


Si è concluso oggi a Selve di Teolo, nel Padovano, il Giro del Veneto categoria juniores. La frazione conclusiva è stata conquistata allo sprint dall'azzurro Alessio Magagnotti, della Autozai Contri, che ha regolato Riccardo Fabbro (Industrial Forniture Moro C&G Capital)...


Un brindisi al Muro, che l’ha accolto trionfalmente il 25 maggio, nella penultima tappa dell’edizione numero 107 del Giro d’Italia. E, soprattutto, un brindisi a lui, che ha scelto Ca’ del Poggio per festeggiare – ieri, sabato 20 luglio -...


L’imbattibile Tadej Pogacar in fondo alla classifica di una corsa? Sembrerebbe impossibile, eppure c’è stato un tempo in cui le prendeva... e come se le prendeva. Una cosa che sembrerebbe incredibile, soprattutto oggi che si appresta a vincere il suo...


Un Tour storico come quello del 2024 si chiude con un'altra pagina di storia: per la prima volta in 111 edizioni, infatti, la Grande Boucle non si concluderà a Parigi. La capitale, che da giovedì ha cominciato ad accogliere gli...


Raffica di statistiche sulla ventesima tappa del Tour de France, redatte da Michele Merlino e dall'NTT Daily Stat. 6+5: POGACAR INFRANGE UNA NUOVA BARRIERA Con una 5a vittoria di tappa al Tour de France, dopo averne vinte 6 al Giro...


Una normale giornata di allenamento in quota - la Soudal Quick Step è in ritiro al Passo San Pellegrino con Julian Alaphilippe, Ayco Bastiaens, Gil Gelders, Antoine Huby, William Junior Lecerf, Paul Magnier, Tim Merlier, Pepijn Reinderink, Pieter Serry, Martin...


Ancora un piazzamento per Jonas Vingegaard, che ieri nella tappa numero 20 da Nizza al Col de la Couillole è arrivato secondo alle spalle di Tadej Pogacar. Il danese non ha vinto questo Tour, ma ha lottato in ogni modo...


Il Tour del 1903? “Quella prima frazione durò circa 18 ore. E dopo averla vinta, Garin si saziò con due polli, quattro bistecche, una frittata con 12 uova e 12 banane”, “Nella seconda tappa verso Marsiglia, alla stazione di Montélimar...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Capitani Coraggiosi