LUGANO. Ivan Basso premiato dai Saggi Arrotini

PROFESSIONISTI | 28/02/2016 | 17:53
Grande entusiasmo ieri sera all’Hotel Parco Paradiso, a Paradiso, dove si è svolta la premiazione con protagonista Ivan Basso. Il premio voluto dall’associazione  I 30 Saggi (?) Arrotini, è stato assegnato per la quinta volta e nell’albo d’oro il nome del campione varesino segue quelli di Tony Rominger, Rubens Bertogliati, Stefano Garzelli e Paolo Bettini. A consegnare il riconoscimento sono stati i “saggi” Elio Calcagni e Claudio Bertarelli e con loro il presidente del Velo Club Lugano Andrea Prati. “ In questi primi mesi lontano dalle gare ho potuto apprezzare la bicicletta sotto altri aspetti – ha affermato Ivan – non esiste solo l’agonismo, la bicicletta è felicità, vita e benessere”. Il corridore di Cassano Magnago , accompagnato dalla moglie Micaela, ha poi continuato : “ Quest’anno sarà per me un momento importante per potere capire cosa potrò portare come valore aggiunto nel contesto del team Tinkoff . Sarà un 2016 molto impegnativo per me”. Durante la serata ci sono stai dei simpatici siparietti con gli altri ex professionisti Gianluca Pierobon e Patrick Calcagni: “ Da ragazzino qualche volta mi aggregavo ai professionisti varesini come Pierobon e li seguivo finchè potevo negli allenamenti -  ha sottolineato Ivan – con Patrick siamo stati protagonisti come avversari in molte belle gare giovanili nel varesotto”. La motivazione del premio oltre che riconoscere i meriti acquisti nella sua carriera agonistica ha sottolineato le grandi doti di comunicatore e la disponibilità del veresino, e anche in quest’occasione Basso si è dimostrato  tale: “ Tutto quanto ho appreso durante il mio periodo agonistico in bicicletta, compreso i due anni lontani dalle gare, mi è utile ora che sono parte integrante nella gestione di un team importante”. Ciclismo professionistico, ma anche attenzione al ciclismo giovanile: “ Da diversi anni sono vicino al Gruppo Sportivo Prealpino, società sportiva giovanile che porta il mio nome sulla propria maglia, ho poi in serbo delle nuove iniziative rivolte ai giovani”. 

comunicato stampa
Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.

Ora è ufficiale: il Tour de Hongrie 2020 si disputerà dal 13 al 17 maggio, ssubito dopo la grande partenza del Giro d’Italia in terra magiara. «Abbiamo lavorato duramente per settimane per trovare la data migliore per la nostra competizione...


«Se lui non può correre, non partiamo neanche noi. E andiamo a far festa insieme. Perché lui è come noi». Lui è Andrea, vive sulle sponde del Lago di Viverone, ha 16 anni, è un ragazzo autistico che ama la...


Un giovanissimo per il Team INEOS: arriva il diciottenne spagnolo Carlos Rodriguez, 18enne originario di Granada, vincitore quest’anno tra gli junior della Gipuzkoa Klasika, e del Tour de Gironde. Due volte campione spagnolo di cronometro della categoria juniores, Rodriguez ha...


La NTT Pro Cycling, che raccoglie l’eredità della Dimension Data, continuerà ad avere un vivaio Continentale Under 23 anche nel 2020 e per la quinta stagione consecutiva il team farà base a Lucca. La stagione 2019 è stata straordinaria per...


Il Team Colpack annuncia altri due tasselli molto importanti per la costruzione della rosa 2020. Si tratta del padovano Samuele Zoccarato, classe 1998, proveniente dalla IAM Excelsior e del trentino Tommaso Rigatti, classe 1998, proveniente dalla General Store.  Samuele Zoccarato esordisce con i ringraziamenti: “Vorrei ringraziare...


Oggi Giovanni Iannelli avrebbe compiuto 23 anni, invece non è più con noi. Fatale gli è stata la caduta nella volata dell'87° Circuito Molinese il mese scorso. Per i suoi cari da inizio ottobre non c'è pace, costretti ad affrontare un...


Leonardo Bonifazio sarà al fianco del fratello Niccolò nella Total Direct Energie. Leo, classe 1991 che in questa stagione ha difeso i colori della Sangemini Trevigiani Mg.Kvis Vega raccogliendo una buona serie di piazzamenti tra cui il secondo posto nella...


Rory Townsend firma la doppietta sulle strade del Tour of Fuzhou: al termine della quarta tappa l'irlandese ha bissato il successo che aveva ottenuto nella seconda frazione mentre il kazako Ilya Davidenok ha mantenuto il primato a Lianjiang, proprio dove...


A 38 anni, Steve Cummings ha annunciato il suo ritiro dal ciclismo agonistico dopo 15 stagioni nella massima categoria. L'esperto britannico non è stato confermato nell'organico del Team NTTper la prossima stagione e ha scelto così di chiudere la carriera.Passato...


Elia Viviani spolvera lo smoking e si prepara ad essere la stella più fulgida della Notte degli Oscar tuttoBICI: venerdì sera a Milano, nelle sale dell'Hotel Principe di Savoia, il campione veronese riceverà per la seconda volta consecutiva l'Oscar tuttoBICI...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy