Coppa Sabatini: volata vincente di Visconti

| 05/10/2006 | 00:00
Giovanni Visconti ha rotto il ghiaccio: il siciliano della Milram ha conquistato la sua prima vittoria da professionista imponendosi allo sprint nella Coppa Sabatini. Visconti ha preceduto Ruggero Marzoli (Lampre) ed Enrico Gasparotto (Liquigas). Sul traguardo Visconti ha esultato alzando il dito indice verso il cielo e nella conferenza stampa del dopo corsa ne ha spiegato le ragioni: «È una vittoria che ho voluto dedicare a nonno Ciro, al mio ex compagno Fabrizio Camiciottoli e anche a Sauro Bettini. Il mio pensiero e un abbraccio vanno naturalmente a Paolo». È lo stesso Visconti a raccontare come sono andate le cose in corsa: «Questa vittoria ci voleva proprio perchè sono due anni che faccio il finale di stagione forte, ma non ero riuscito a far mia neanche una gara. Una vittoria che dedico alla Milram e al suo gruppo perché ci tenevo a vincere visto che il prossimo anno cambierò squadra. Qui sono stato bene e sono cresciuto senza troppe pressioni. Venendo alla corsa devo dire che il nostro direttore sportivo Antonio Bevilacqua ci aveva raccontato alla perfezione, come se avesse già visto la corsa, come sarebbe andata a finire. Siamo rimasti fermi fino all’ultimo giro quando ho fatto uno scatto secco sull’ultimo strappo: siamo rimasti in 16 con tre di noi. Mi sono sentito subito bene e nel finale ho chiesto a Grivko e Celestino di lavorare per me e loro sono stati grandi. Andrei ha tirato dai tre chilometri fino agli ultimi mille metri vanificando la rincorsa della Barloworld, poi Celestino mi ha pilotato fino ai 300 metri. A quel punto è partito Gasprotto, ma sono riuscito a saltarlo e a vincerlo bene. Ora guardo con fiducia anche al Giro dell'Emilia: è una corsa sicuramente più dura, nella quale io e Celestino cercheremo di giocare al meglio le nostre carte». Ordine d'arrivo 1. Giovanni Visconti (Milram) 2. Ruggero Marzoli (Lampre Fondital) 3. Enrico Gasparotto (Liquigas) 4. Sergio Marinangeli (Naturino sapore di mare) 5. Simone Masciarelli (Acqua&Sapone) 6. Rinaldo Nocentini (Acqua&Sapone) 7. Luca Solari (Androni 3C) 8. Matteo Carrara (Lampre Fondital) 9. Riccardo Riccò (Saunier Duval) 10. Eddy Ratti (Naturino Sapore di Mare)
Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Elia Viviani c'è! Il veronese si aggiudica la prima tappa dell'Adriatica Ionica Race 2021 con una volata dominata dal primo all'ultimo metro, rifilando quasi tre biciclette di distacco a tutti gli avversari. Dopo un Giro d'Italia avaro di soddisfazioni, il...


Nonostante sia un classe 2001 e di apparizioni coi professionisti non ne abbia poi molte, Davide Persico ha chiuso con uno splendido secondo posto la prima tappa dell'Adriatica Ionica Race 2021. Solo Elia Viviani gli è arrivato davanti. «Arrivare dietro...


Pian piano Luca Pacioni comincia a trovare la quadra in questa stagione 2021. La prima tappa dell'Adriatica Ionica Race 2021 ha rappresentato per lui solamente l'ottavo giorno di corsa, motivo per cui il terzo posto in volata alle spalle di...


Tra Dorian Godon e la Paris-Camembert c'è un rapporto speciale: già a segno lo scorso anno, infatti, il portacolori dell'AG2R Citroën Team ha concesso il bis vincendo anche oggi, nella sesta prova della Coppa di Francia. Sul traguardo di Livarot,...


Non c'è niente da fare, quando indossa la maglia azzurra Elia Viviani si traforma. Il veronese, che gareggia appunto per la Nazionale, ha vinto allo sprint la prima tappa della Adriatica Ionica Race 2021, da Trieste ad Aviano. Una corsa...


É in assoluto tra le più giovani del gruppo. Classe 2001, nata a Bisceglie il 30 luglio, Federica Damiana Piergiovanni è attualmente anche l’unica alfiere Pugliese nell’èlite del ciclismo femminile su strada e difenderà i colori della regione del sole...


Lo avevamo anticipiato nei giorni scorsi e oggi la Israel Start-Up Nation ha sciolto i dubbi: il quattro volte vincitore del Tour de France Chris Froome si schiererà al via del Tour  de France. «Chris sarà il nostro leader...


Il primo sprint lo vince la Bora Hansgrohe: quella tedesca è infatti la prima formazione ad ufficializzare il proprio schieramento per il Tour de France. I capitani saranno Wilco Kelderman per la classifica generale e Peter Sagan per la caccia...


  Da alcuni giorni Bacchereto è pavesato a festa con drappi e bandiere tricolori che sventolano a finestre e balconi e terrazze. Una doppia coincidenza sia per l’impegno della Nazionale Italiana di calcio ai Campionati Europei che per il Campionato...


Gli High Road SL sono stati presentati nel 2020 in una veste migliorata e rivisitata, questo è quello che ha comunicato MAXXIS, ma quello che vi posso dire io è che questi copertoncini sono letteralmente superlativi! Leggerissimi e scorrevoli, mi hanno conquistato in...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155