SANREMO. Il debutto della CCC Sprandi

PROFESSIONISTI | 21/03/2015 | 07:51
Un esordio stagionale importante nel WorldTour quello che vede impegnati i ragazzi del Team CCC Sprandi Polkowice domenica sulle strade Italiane nella Classica di Primavera.
Il Team ha preparato nei minimi particolari l’evento, impostando la prima parte di stagione proprio in relazione alla partecipazione della Milano Sanremo: non a caso 6 uomini su otto saranno gli stessi che giovedì hanno corso al 18° Nobili –Rubinetterie ed il 5° posto ottenuto da Grega Bole è sicuramente un buon motivo per avere alto il morale e ben sperare un buon piazzamento.
Domenica ci sarà anche il debutto stagionale in una gara italiana per il neoacquisto Christian Delle Stelle che ha rifinito la preparazione in Belgio ottenendo un buon 11° posto al Nokere Koerse - Danilith Classic.
Diretti dal Team Manager Piotr Wadeski e dal Direttore Sportivo Gabriele Missaglia saranno al via domenica da Milano Grega Bole, Christian Delle Stelle, Jaroslaw Marycz, Bartlomiej Matysiak, Maciej Paterski, Branislau Samoilau, Tomasz Kiendys e Adrian Kurek.
«Speriamo nella clemenza del meteo, che è la vera incognita per una gara difficile come la Sanremo: già corsa di difficile interpretazioni in condizioni normali, con il tempo sfavorevole diventa veramente impossibile fare pronostici e azzardare tattiche di gara» spiega Grega Bole.

Copyright © TBW
COMMENTI
E Rebellin?
21 marzo 2015 16:01 ciclistas
Vedo che l'unico corridore di CCC che avrebbe potuto vincere la Sanremo e che certamente sarebbe arrivato davanti non è stato convocato. Forse la scelta è tecnica? Giovedì è andato troppo piano? Mi sembra che sia stato l'unico in gruppo a tenere Valverde!!! Ma forse Vi è stato ordinato da qualcuno, vero?
La prossima volta provate a chiedere a chi vi ordina che differenza c'è tra Davide e ad esempio (ma è solo un esempio) Valverde: forse lui ha mai chiesto scusa a qualcuno?
Come sempre forti con i deboli e deboli con i forti!
Saluti
Claudio Pagani

21 marzo 2015 16:38 froome
Condivido al 100% quanto scritto da C. Pagani

Viva Rebellin!
21 marzo 2015 17:21 warrior
Che si vergogni chi ha escluso Rebellin dalla Sanremo. Non sappiamo se l'avrebbe vinta ma sicuramente sarebbe stato un protagonista o avrebbe fatto solamente il suo lavoro. Predicano contro la discriminazione e poi la praticano. Certo che se fosse stato ebreo, musulmano o gay tutta la libera stampa avrebbe dato addosso agli organizzatori.

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Non si tratta di una bici di piccola taglia adattata al meglio per un pubblico femminile, ma finalmente di un vero e proprio progetto dedicato che mette il corpo femminile al centro di tutto. La nuova Canyon Ultimate WMN è un mezzo...


Edward Ravasi scalpita, probabilmente ancora di più di molti suoi colleghi. Ed è comprensibile, visto che a febbraio era tornato finalmente alle corse dopo aver smaltito la poco piacevole rottura del femore nell’agosto 2019, dopo una caduta alla Vuelta a...


La presentazione della nuova Grenadier - la jeep 4x4 ideata da Jim Ratcliffe e progettata e realizzata dal Gruppo Ineos - ha riportato alla ribalta la notizia del possibile cambio di maglia e di sponsor della formazione di Bernal, Thomas...


Pedalare e viaggiare attraverso le B-Road, le strade asfaltate secondarie e poco frequentate o nei tratti di fuoristrada, con le bici con la piega curva e le ruote grasse è un modo di pedalare che in Fulcrum conosciamo e pratichiamo da tempo....


Connor Swift correrà per altre due stagioni con la maglia della Arkea Samsic. Spiega il manager della formazione francese: «È un giovane che sta progredendo in maniera costante. È arrivato da noi nel 2019 a stagione in corso e ha...


Maglietta bianca, pantaloni formali. Capelli corti. La mano destra, casualmente, all’altezza del cuore. Sguardo rivolto verso il basso, comunque inconsapevole dell’obiettivo, dello scatto, della foto. Un attimo rapito al tempo. Fausto Coppi, a Sabaudia, nel 1954. L’immagine fa parte di...


Festeggiamenti rimandati al 2021 per Enervit, storico Main Partner della Maratona Dles Dolomites-Enel, che celebrerà i 20 anni di questo sodalizio davvero speciale, con la granfondo ciclistica amatoriale più famosa al mondo. La Maratona quest’anno vivrà in versione inedita ed Enervit ci sarà! per leggere...


Il 19 e 20 Settembre andrà in scena la prima edizione del Valtellina Ebike Festival. Un week-end dedicato alla mountain-bike elettrica con iniziative, gare ed escursioni sullo sfondo di un’area alpina ricca di bellezze naturalistiche e di una sentieristica incredibilmente...


Professionista prima e team manager poi per lunghi anni, Fabio Bordonali è un eterno innamorato del ciclismo e non lo nasconde nemmeno oggi che osserva il mondo delle due ruote dall'esterno. È lui che apre con i suoi pensieri la...


È cominciato il mese di luglio, manca sempre meno alla ripartenza della stagione professionistica e allora è tempo di rinfrescare la memoria, attrezzarsi e prepararci tutti a vivere in prima persona 100 giorni di spettacolo cislitico. Lo strumento ideale per...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155